Comune di Ferrara

venerdì, 23 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Dal Comune sostegno a progetti sociali, a iniziative culturali e turistiche e ad attività sportive in città

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 17 dicembre 2019

Dal Comune sostegno a progetti sociali, a iniziative culturali e turistiche e ad attività sportive in città

17-12-2019 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì  17 dicembre 2019:

 

Assessorato Politiche Sociali, Politiche Abitative, Servizi Demografici e Stato Civile:

In arrivo dalla Regione i contributi per l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati
Ammonta a 108.054,72 euro la quota di risorse regionali che sarà trasferita al Comune di Ferrara per l'assegnazione dei contributi ai cittadini, per l'eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche negli edifici privati. La somma, derivante dal Fondo regionale istituito ad hoc (con la legge regionale 24 del 2001 modificata dalla legge regionale 24 del 2013), sarà in particolare ripartita fra gli aventi diritto che ne hanno fatto domanda e che in base ai requisiti richiesti sono stati inseriti in una specifica graduatoria.
Sulla base dei dati inseriti dai Comuni nel software regionale on-line di gestione delle domande di contributo, la Regione Emilia Romagna ha infatti rilevato il fabbisogno per l'anno 2019, relativo alle domande ammesse a contributo per ciascun Comune. Per il Comune di Ferrara ha quindi assegnato per le 28 domande ammesse, come da graduatoria redatta dal Centro H - Informahandicap del Comune di Ferrara, una somma di 108.054,72 euro a cui si aggiungono  economie dell'anno 2018 pari a 7.347,24 euro, per la copertura del fabbisogno totale di 115.401,96 euro.

'Dopo di noi': sostegno del Comune a un progetto per favorire la vita indipendente di giovani con disabilità
Prosegue l'impegno del Comune di Ferrara a sostegno dei progetti di sperimentazione di periodi di vita indipendente per giovani con disabilità, nell'ottica della costruzione di un futuro dignitoso nel 'dopo di noi'. E' infatti di 10mila euro il contributo che sarà erogato alla Fondazione "Costruiamo Futuro onlus" per le attività di supporto e accompagnamento svolte nel 2019 a favore dei quattro giovani che da qualche tempo sono protagonisti dell'iniziativa 'A casa nostra', progetto di vita in comune in un appartamento in città, preso in locazione da Acer. Finalità del progetto è infatti quella di offrire l'opportunità di compiere un'esperienza di vita fuori dalla famiglia, di lunga durata, già nel tempo del 'durante noi', a persone con disabilità medio-lievi. L'erogazione sarà finanziata con una quota delle risorse del Fondo Regionale per la non autosufficienza assegnate per il 2019 al Comune di Ferrara.

Supporto alle attività del Comitato Alba Nuova per l'accoglienza di famiglie con gravi difficoltà
E' di 6mila euro il contributo destinato al Comitato Alba Nuova di Ferrara per il progetto di accoglienza di famiglie straniere con gravi difficoltà socio-abitative, igienico-sanitarie ed economiche, svolto in collaborazione con altre associazioni di volontariato ed i servizi sociali, nell'anno 2019. Attualmente il Comitato Alba Nuova ha in gestione due appartamenti in cui sono accolte due famiglie con minori a carico.
L'erogazione sarà finanziata con una quota delle risorse regionali assegnate per il 2019 al Fondo sociale locale del distretto Centro nord con capofila Ferrara.

 

Assessorato Sicurezza, Protezione Civile, Frazioni, Mobilità, Palio - Vice Sindaco:

Contributi alla Scuola estiva Il Grattacielo
Sarà finanziato con una parte dei fondi regionali assegnati al Comune di Ferrara per il 2019 per il progetto 'Coesione, cittadinanza, sicurezza' il contributo di 5mila euro che, come confermato oggi dalla Giunta, andrà all'Associazione Viale K per la realizzazione delle attività della 'Scuola estiva Il Grattacielo'. La scuola è promossa e finanziata dal Comune di Ferrara- Ferrara Città Solidale e Sicura e Istituzione Servizi Educativi (che mette a disposizione anche risorse di personale), con il supporto anche economico, di: Istituto Comprensivo n. 1 "C. Govoni", Associazione ANOLF, Associazione Agire Sociale - Centro Servizi per il Volontariato di Ferrara, Rotary Club-Ferrara Est, CPIA Ferrara, Associazione Auser. Il progetto prevede la realizzazione di percorsi formativi finalizzati a favorire l'integrazione scolastica e sociale dei giovani migranti presenti nel territorio del Comune di Ferrara, con particolare attenzione ai residenti del Grattacielo e dei quartieri ad alta incidenza di popolazione straniera, attraverso l'attivazione, nel periodo estivo, di corsi e laboratori di lingua italiana mirati alle esigenze specifiche dei ragazzi. Nel 2019 sono stati 111 gli alunni iscritti alla scuola, tutti fra i 5 e i 16 anni e di origine non italiana. Sede delle lezioni è stata la Sala Polivalente "Grattacielo" di Ferrara, cui si è aggiunta la sede nella scuola Leopardi.

Sostegno al Comitato Vivere Insieme di Pontelagoscuro
E' di 800 euro il contributo destinato dal Comune di Ferrara al Comitato Vivere Insieme di Pontelagoscuro a sostegno delle spese per la realizzazione di attività finalizzate a favorire lo spirito aggregativo, la solidarietà sociale, l'integrazione tra diverse culture, la divulgazione dell'arte.

 

Assessorato Bilancio e Contabilità, Partecipazioni, Commercio e Turismo:

Il pampepato ferrarese protagonista di riprese tv per 'Studio Aperto Mag'
Saranno tutte dedicate al pampepato le riprese che saranno effettuate a Ferra il prossimo 19 dicembre da una troupe televisiva del programma di Italia Uno, per uno speciale all'interno di 'Studio Aperto Mag', il magazine in onda tutti i giorni dopo il Tg Studio Aperto.
La troupe effettuerà le riprese in alcune delle principali vie e piazze del centro storico e, come da indicazioni della Giunta comunale, potrà usufruire del supporto logistico e organizzativo del Servizio comunale Manifestazioni culturali e Turismo oltre che di un pass per l'accesso e la sosta dei mezzi in ztl.

Confermate anche per il 2020 le attuali tariffe dell'ostello comunale
Resteranno invariate anche per il prossimo anno, come ratificato oggi dalla Giunta, le tariffe in vigore nel 2019 per i soggiorni all'ostello comunale per la gioventù di corso Biagio Rossetti, a Ferrara. Saranno inoltre introdotti sconti del 10% per gli ospiti che pernotteranno per più di 10 notti e per i gruppi superiori alle 20 unità che pernotteranno per più di una notte.

A gennaio un racconto per immagini con proiezioni sulla facciata della cattedrale di Ferrara
E' in programma nel centro storico di Ferrara per le giornate dal 3 al 6 gennaio 2020 l'iniziativa "Il cuore d'oro - Videoevocazione 3D", alla quale il Comune garantirà la propria collaborazione logistica e organizzativa alla "Fondazione Estense", oltre che il proprio patrocinio. L'evento prevede un videomapping realizzato sulla facciata del Duomo di Ferrara, con un racconto che prenderà vita attraverso la scomposizione e ricomposizione virtuale della facciata stessa.

 

Assessorato Cultura, Musei, Monumenti Storici e Civiltà Ferrarese, Unesco:

Prosegue l'accordo tra Comune e Mibact per la valorizzazione di Casa Minerbi
Sarà valido fino al 31 dicembre 2022 il nuovo accordo che sarà sottoscritto tra Comune di Ferrara e Polo Museale dell'Emilia Romagna del Mibact per la valorizzazione di Casa Minerbi a Ferrara. Il nuovo accordo giunge a prosecuzione del precedente, sottoscritto dai due partner nel 2016 e in scadenza il 31 dicembre 2019.
L'immobile di via Giuoco del Pallone, composto da due case di origine trecentesca, dal 1995 è in parte di proprietà del Comune di Ferrara e in parte del Demanio statale in consegna al Polo Museale dell'Emilia-Romagna. Tuttavia, considerate le caratteristiche dell'edificio, i due firmatari dell'accordo ritengono opportuno, per favorirne la migliore valorizzazione, concepire gli spazi come un continuum, a prescindere dalle diverse proprietà (soluzione quest'ultima già condivisa da Comune e Ministero fin dagli anni Novanta, al momento dell'acquisizione delle relative parti) e porre in capo a un unico soggetto (il Comune di Ferrara) le responsabilità gestionali.
Il Comune si impegna, quindi, oltre ad assumersi gli oneri relativi alla gestione ordinaria dell'edificio (tra cui le spese per utenze e servizi di varia natura), a valorizzare Casa Minerbi anche attraverso le attività del Centro Studi Bassaniani, che ha sede al suo interno.
Resterà invece di competenza del Ministero per il Beni e le Attività Culturali il completamento dei restauri delle pareti affrescate, del Salone dei Vizi e delle Virtù (di proprietà del Comune) e della Sala degli Stemmi.

Confermata la partecipazione del Museo Archeologico Nazionale, di Casa Romei e della Pinacoteca di Ferrara al circuito della card 'MyFe'
Proseguirà anche per tutto il 2020 la partecipazione del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara e di Casa Romei al circuito delle strutture museali ferraresi alle quali è possibile accedere con la card 'MyFe'.
Lanciata nel 2013 dal Comune di Ferrara, per accrescere l'attrattività turistica e la fruibilità dell'offerta culturale della città, la card è un biglietto cumulativo che garantisce a chi lo acquista l'ingresso a tutti musei civici e statali di Ferrara, oltre a una serie di vantaggi economici ed agevolazioni negli esercizi commerciali del territorio, nonché l'esonero dalla tassa di soggiorno. La prosecuzione della partecipazione del Museo Archeologico e di Casa Romei sarà ufficializzata dal rinnovo dell'accordo, approvato oggi dalla Giunta, tra il Comune e il Polo museale dell'Emilia Romagna del Mibact.
Confermata per tutto il 2020 anche la partecipazione al circuito della card 'MyFe' della Pinacoteca Nazionale di Ferrara. Sarà infatti rinnovato, come deciso oggi dalla Giunta, l'accordo tra il Comune e le Gallerie Estensi del Mibact, che prevede l'ingresso alla Pinacoteca per i possessori della carta 'MyFe', in vendita nelle biglietterie dei musei pubblici di Ferrara e online.

 

Assessorato Sport, Lavori Pubblici, Urbanistica, Edilizia, Rigenerazione Urbana:

Contributi per manifestazioni sportive organizzate in città nel 2019
Ammonta a 15mila euro il totale dei contributi destinati dalla Giunta comunale a una serie di associazioni e organismi del territorio a sostegno di manifestazioni sportive svolte nel 2019. Si tratta di: Dock Sportvillage Ssd Arl (€ 500), Gruppo Subacqueo Ferrarese (€ 500), Asd Atletica Folgore Cona (€ 750), Polisportiva Ferrariola Asd (€ 300), Canoa Club Ferrara Asd (€ 1.000), Asd Atletica Estense (€ 1.000), Asd 4 Torri 1947 Pallavolo Ferrara (€ 2.000), Asd Doro (€ 1.000), Tennis Club Marfisa Ferrara Asd (€ 1.000), Cus Centro Universitario Sportivo Ferrara (€ 1.500), Asd Format Ferrara (€ 1.000), Fiab Ferrara Amici Della Bicicletta (€ 250), Asd Canoa Club Ferrara (€ 1.000), Apd Atletico Ferrara 2014 (€ 500), Uisp Comitato Territoriale Ferrara (€ 1.000), Ssd L'accademia (€ 700), Asd Pattinaggio Il Quadrifoglio (€ 500), Usd Corlo (€ 500).

Ulteriori 15mila euro saranno erogati all'Atletica Corriferrara Asd a sostegno delle spese per l'organizzazione della "Ferrara Marathon e Half Marathon"- edizione 2019 e delle manifestazioni sportive promozionali collegate.

Palestre comunali in uso gratuito per attività a valenza sociale
Sono diverse anche per la stagione sportiva 2019/2020 le associazioni cittadine che potranno usufruire gratuitamente di una serie di palestre comunali per svolgere attività motorie a valenza sociale, per persone con difficoltà. Si tratta delle associazioni: Coop. Spazio Anffas; Gruppo Sportivo Terapeutico  Anffas; Andos Onlus; Format Ferrara; Uisp Ferrara; Scuola Basket Ferrara; Coop onlus I Frutti dell'albero; Club Integriamoci Onlus; Motor Studio 3.

 

Assessorato Politiche giovanili, cooperazione internazionale, Servizi informatici:

Proseguono le attività formative dell'Osservatorio adolescenti
Puntano ad approfondire stili di vita, opinioni e aspettative degli adolescenti i percorsi formativi del progetto 'Osservatorio adolescenti in Regione' che anche quest'anno saranno attivati dal Comune di Ferrara grazie a un contributo regionale di 7mila euro. A occuparsi della gestione e del coordinamento dei percorsi, arrivati al IV anno di svolgimento e rivolti agli operatori che, a livello locale, si occupano a vario titolo di adolescenti, sarà sempre Agire sociale Centro servizi per il volontariato di Ferrara, a cui sarà trasferito il contributo regionale. Tra le attività previste: eventi formativi in collaborazione con tavoli del territorio (Tavolo Adolescenza e Tavolo P.I.C.O), percorsi seminariali in collaborazione con il CTS, e formazione specifica per docenti delle scuole medie superiori sulle strategie di mediazione dei conflitti affinchè la scuola sia un ambiente sereno e collaborativo.

 

Assessorato Personale, Lavoro, Attività Produttive, Patrimonio, Fiere e Mercati:

Rinnovata la concessione ad Ami dell'autostazione di via del Lavoro e del capolinea di Rampari di San Paolo
Sarà rinnovata fino al 16 dicembre 2023 la concessione da parte del Comune in comodato gratuito ad Ami - Agenzia Mobilità impianti srl di Ferrara dell'autostazione dei servizi extraurbani di via del Lavoro e fino al 31 dicembre 2020 quella del capolinea del trasporto pubblico locale di Rampari di San Paolo (solo l'area esterna).

Prorogato l'accordo per il Centro per l'Impiego di Ferrara
Sarà prorogata per altri tre anni, fino al 31 dicembre 2022, la convenzione tra l'Agenzia Regionale per il Lavoro della Regione Emilia Romagna ed il Comune di Ferrara, per la gestione del Centro per l'Impiego di Ferrara, all'interno dell'immobile di proprietà comunale in via Fossato di Mortara 78/80 a Ferrara.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818