Comune di Ferrara

martedì, 02 giugno 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il regalo dei giocatori della Spal agli ospiti della Casa Residenza

ASP FERRARA - Incontro natalizio nella sede di via Ripagrande a Ferrara

Il regalo dei giocatori della Spal agli ospiti della Casa Residenza

19-12-2019 / Giorno per giorno

Tifare è terapeutico. È questo che hanno scoperto ieri, mercoledì 18 dicembre nella sede Asp di via Ripagrande a Ferrara, i giocatori della SPAL, Jankovic e Igor, accompagnati dal patron Simone Colombarini, accogliendo l'invito dell'amministratore unico di Asp Mario Angiolillo e alla presenza dell'Assessore comunale alle Politiche Sociali.

Un tripudio di palloncini bianchi e azzurri si è liberato dalle sale attività del centro diurno e del nucleo Alta Intensità Assistenziale della Casa Residenza gestita da ASP in via Ripagrande all'arrivo dei tanto attesi visitatori. Jankovic e Igor hanno distribuito i regali di Natale agli ospiti, fermandosi ad ascoltare i ricordi degli storici tifosi della SPAL. Confrontarsi sulle partite e sul gioco permette di mantenere vivo un interesse, allena la mente e abbina la Reality Orientation Therapy (R.O.T.) a riferimenti stimolanti e gratificanti.

Nei prossimi giorni in Casa residenza non si parlerà d'altro che del regalo che i giocatori e la dirigenza della SPAL hanno fatto venendo a conoscere chi la SPAL l'ha vista crescere e ne ha condiviso dolori e gioie.

"Questa iniziativa - ha affermato Angiolillo - è parte di un percorso terapeutico, ed è al contempo anche uno dei momenti attraverso i quali intendiamo avvicinare ulteriormente Asp alla città, anche a quei cittadini che non hanno conoscenza diretta dei servizi sociali. Asp è un'azienda speciale non solo per la sua natura giuridica, ma per quella che la propria funzione e la propria vocazione, ovvero l'impegno per le persone. Per questo ci impegniamo affinché questa azienda possa sempre più essere percepita come parte della città al servizio dei cittadini. Il tempo che si dedica alle persone è prezioso, per questo ringraziamo la SPAL e i suoi giocatori".

Immagini scaricabili: