Comune di Ferrara

domenica, 12 luglio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Prosegue l'iter di adozione del Documento Unico di Programmazione 2020-2024 del Comune di Ferrara

BILANCIO - Dopo il primo passaggio in Commissione consiliare, il prossimo è previsto a metà gennaio

Prosegue l'iter di adozione del Documento Unico di Programmazione 2020-2024 del Comune di Ferrara

20-12-2019 / Giorno per giorno

Dopo il passaggio al vaglio della Giunta comunale all'inizio di dicembre, l'iter di adozione del Dup - Documento unico di Programmazione del Comune di Ferrara 2020/2024 è proseguito ieri, giovedì 19 dicembre 2019, con la presentazione, a cura dell'Assessore al Bilancio e Contabilità, alla 1a Commissione consiliare. I consiglieri avranno ora circa un mese di tempo per analizzare il documento ed eventualmente preparare proposte di integrazione o modifica da presentare alla prossima riunione della 1a Commissione prevista per la metà di gennaio 2020. A distanza di un ulteriore mese, a metà febbraio circa, seguirà quindi l'approvazione del Dup dal parte del Consiglio comunale, che sempre a febbraio sarà impegnato anche nell'approvazione del Bilancio di Previsione 2020/2022.

LA SCHEDA

Il Documento Unico di Programmazione - DUP 2020-2024 del Comune di Ferrara
La programmazione è il processo che, guidando e ordinando coerentemente tra loro le politiche per il governo della nostra città, consente di organizzare le risorse necessarie per la realizzazione della missione istituzionale del Comune.

Pertanto, per guidare l'organizzazione comunale verso il perseguimento dello sviluppo economico e sociale del nostro territorio e non verso l'immobilismo, occorre basarsi, sempre di più, su logiche di programmazione e di controllo; occorre prima programmare i risultati da raggiungere in un orizzonte temporale, i percorsi da seguire e le risorse da utilizzare e poi controllare attentamente i risultati conseguiti. E alla luce del livello di realizzazione di tali risultati, rivedere i programmi e i progetti secondo un processo dinamico evolutivo.

Il Documento Unico di Programmazione - DUP 2020-2024, redatto ai sensi dell'art. 151 del D.Lgs. n. 267/2000 e secondo il Principio contabile dedicato alla programmazione (allegato n. 4/1 del D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118), formalizza le decisioni politiche e gestionali che danno contenuto ai programmi futuri riferibili alle dodici sfide di mandato illustrate dal Sindaco nella seduta di Consiglio Comunale del 29 luglio 2019, dando alle sfide stesse una direzione unitaria.

Il contenuto di questo documento di programmazione è stato declinato in coerenza con le Linee Programmatiche di Mandato (LPM) presentate ai sensi dell'art. 46 del D.Lgs. n. 267/2000 e discusse dal Consiglio Comunale nella seduta del 16 settembre 2019, definendo con maggior dettaglio i risultati che l'Amministrazione si propone di conseguire nei prossimi anni e le politiche da adottare.

In questo contesto, il DUP 2020-2024 rappresenta, in sostanza, il "contratto" che il governo del Comune stipula con i cittadini e le imprese per la crescita del tessuto socio-economico locale e l'anello di congiunzione tra le scelte strategiche di governo e la struttura organizzativa che ha il compito di procedere a dare attuazione a tali scelte in stretta coerenza con le linee di mandato.

In allegato il Dup 2020/2024 approvato dalla Giunta comunale il 6 dicembre 2019

Immagini scaricabili:

Dup 2020_2024.jpg

Allegati scaricabili: