Comune di Ferrara

sabato, 11 luglio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Divieto di accesso nell'area del 'Capodanno a Ferrara' con contenitori di vetro, metallo, altro materiale rigido e spray urticante

FESTA DI CAPODANNO IN PIAZZA - Ordinanza del Sindaco in vigore durante lo svolgimento dell'evento tra il 31 dicembre 2019 e l'1 gennaio 2020

Divieto di accesso nell'area del 'Capodanno a Ferrara' con contenitori di vetro, metallo, altro materiale rigido e spray urticante

24-12-2019 / Giorno per giorno

In occasione del "Capodanno a Ferrara" nella serata/notte tra martedì 31 dicembre 2019 e mercoledì 1 gennaio 2020 il centro della città sarà teatro di eventi che attrarranno un numero rilevante di persone.

Nell'occasione il Sindaco del Comune di Ferrara ha emanato un'Ordinanza contingibile e urgente (PG 158518) relativa al "Divieto di accesso con contenitori di vetro, metallo, altro materiale rigido e con dispositivi spray contenenti sostanze urticanti (oleoresin capsicum) nell'area riservata alla manifestazione del  'Capodanno a Ferrara'".

A seguire l'Ordinanza (testo integrale scaricabile a fondo pagina):

>> Ordinanaza (PG 158518 del 18 dicembre 2019)

IL SINDACO
PREMESSO che ìn occasione del "Capodanno a Ferrara" nella serata/notte tra il 31 Dicembre 2019 ed il 1° Gennaio 2020, il centro della città sarà teatro di eventi che attrarranno un numero rilevantissimo di persone, tra i quali il c.d. "incendio del Castello";
CONSIDERATO che l'area interessata verrà interclusa e debitamente presidiata;
VISTA la nota - Prot. n. 15054 del 09.12.19 PG n.154015 del 10.12.19 - con la quale la Questura di Ferrara, in previsione dell'afflusso rilevante di pubblico nel centro cittadino per festeggiare l'arrivo del nuovo anno ed assistere allo spettacolo pirotecnico presso il Castello Estense, al fine di evitare situazioni di pericolo, richiede di disporre il divieto di accesso all'area dedicata alla manifestazione con contenitori di vetro, metallo ed altro materiale rigido e con dispositivi spray contenenti sostanze urticanti (Oleoresin Capsicum - c.d.peperoncino) nell'area riservata alla manifestazione Capodanno a Ferrara;
PRESO ATTO della potenziale pericolosità della situazione, ossia che nell'euforia collettiva i contenitori di vetro, metallo o altro materiale rigido, usati impropriamente o dispersi e abbandonati su suolo pubblico potrebbero essere causa di danni alle cose e persone ;
TENUTO CONTO che già il Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Ferrara in vigore prevede per le attività commerciali - all'art.46 - il divieto di vendita per asporto di bevande poste in contenitori di vetro, metallo o altro materiale rigido, durante le ore notturne dalle ore 21.30 alle ore 06.00 del giorno successivo;
RILEVATO che è però, altresì, necessario evitare che chi parteciperà al "Capodanno a Ferrara" possa recarsi nei luoghi della manifestazione in possesso di bottiglie e contenitori di cui sopra ed accedere all'area interclusa con tali pericolosi oggetti;
VISTO l'art. 54 - comma 4 - D.lgs. 267/2000 e s.m.i. che riconosce al Sindaco, quale Ufficiale di Governo, il potere di adottare provvedimenti, contingibili ed urgenti, al fine di prevenire e eliminare gravi pericoli che minacciano l'incolumità pubblica e la sicurezza urbana;
VISTO l'art. 7 bis del T.U.E.L approvato con D.lgs. n. 267/2000, secondo cui, salvo diversa disposizione di legge, le violazioni alle ordinanza adottate dal Sindaco comportano l' applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da 25 Euro a 500 Euro;
DATO ATTO della comunicazione al Prefetto;

ORDINA 

NELLA SERATA/NOTTE TRA IL 31.12.2019 E 1.01.2020,

è vietato accedere all'area interclusa ove si svolge la manifestazione "Capodanno a Ferrara", durante gli orari di svolgimento dell'evento con contenitori di vetro, metallo e altro materiale rigido e con dispositivi spray contenenti sostanze urticanti (oleoresin capsicum),

AVVERTE

che la violazione alla presente ordinanza viene punita ai sensi dell'art. 650 del codice Penale, salvo che il fatto non sia altrimenti previsto come illecito amministrativo ovvero costituisca specifico reato.

(il Sindaco di Ferrara) 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: