Comune di Ferrara

lunedì, 24 febbraio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Cinema, calcio e pianura: un film sul match tra la troupe di Bertolucci e quella di Pasolini

CULTURA - Sabato 18 gennaio alle 17 al cinema Apollo (piazza Carbone 35). Ingresso libero fino a esaurimento posti

Cinema, calcio e pianura: un film sul match tra la troupe di Bertolucci e quella di Pasolini

15-01-2020 / Giorno per giorno

È stato presentato oggi (mercoledì 15 gennaio 2020) nella residenza municipale di Ferrara l'evento organizzato dall'associazione Ferrara Film Festival che sabato 18 gennaio alle 17 porterà al cinema Apollo (piazza Carbone 35, Ferrara) la proiezione del docufilm "Centoventi contro Novecento" di Alessandro Scillitani e Alessandro Di Nuzzo, con ingresso gratuito. L'appuntamento sarà preceduto da una presentazione del regista Alessandro Scillitani, che ha diretto molti documentari realizzati con il giornalista Paolo Rumiz, lo storico cinematografico Paolo Micalizzi e il critico cinematografico Vito Contento insieme con il brillante telecronista di '90° minuto' Ferruccio Gard.

Il trailer del docufilm è scaricabile a questo link: https://youtu.be/4TaP68DExPo.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori - L'evento nasce dalla collaborazione tra Ferrara Film Festival, Ferrara Film Commission e Ferrara Corto per la presentazione di un documentario molto raro, dedicato alla partita tra due singolari squadre di calcio: la rappresentativa della troupe di "Salò o le centoventi giornate di Sodoma" di Pier Paolo Pasolini contro quella di "Novecento" di Bernardo Bertolucci. Due film che segneranno la storia del cinema italiano e che si stanno girando negli stessi giorni, a pochi chilometri di distanza vicino a Parma nel marzo 1975.
Sarà una partita epica, leggendaria nei racconti della gente di cinema che vi partecipò, ma praticamente sconosciuta al pubblico.
Ricostruendo minuziosamente la storia di quella domenica e la memoria ancora viva dei protagonisti, il film tocca diversi argomenti: l'atmosfera dei set di quei due grandi film del cinema italiano, il rapporto contrastato fra Pasolini e il suo ex-allievo Bertolucci, il legame fra quest'ultimo e le radici parmigiane e contadine. Su tutto aleggia, come un filo rosso, il rapporto fra Pier Paolo Pasolini e il calcio: passione inesauribile, pratica continua e quasi ossessiva, espressione di pura vitalità e felicità.
All'incontro con i giornalisti sono intervenuti l'assessore alla Cultura; lo scrittore e sceneggiatore, storico cinematografico Vito Contento; Marco Zaccarini del Ferrara Film Festival; il presidente del Ferrara Film Commission Alberto Squarcia e lo storico cinematografico Paolo Micalizzi.

Nella foto - scaricabile in fondo alla pagina - la presentazione dell'evento in Municipio con Alberto Squarcia, Vito Contento, Marco Zaccarini, l'assessore comunale alla Cultura, Paolo Micalizzi, Daniela Lisco e Grazia Leo del Ferrara film festival

Immagini scaricabili:

Presentazione con Alberto Squarcia, Vito Contento, Marco Zaccarini, ass. Marco Gulinelli, Paolo Micalizzi, Daniela Lisco e Grazia Leo del Ferrara film festival Locandina "Centoventi contro Novecento" in proiezione a Ferrara sabato 18 gennaio 2020