Comune di Ferrara

martedì, 18 febbraio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "La Ferrara segreta. Storie che non sai", una conferenzxa dello scrittore Paolo Sturla Avogadri

CONTRADA SAN GIACOMO - Giovedì 6 febbraio alle 21 (via Ortigara 14/a). Sesto appuntamento del ciclo "Le storie della nostra storia". Ingresso libero

"La Ferrara segreta. Storie che non sai", una conferenzxa dello scrittore Paolo Sturla Avogadri

04-02-2020 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura degli organizzatori)
Sesto e penultimo appuntamento della stagione 2019/2020 del ciclo di conferenze, "Le storie della nostra storia"organizzato da Contrada San Giacomo di Ferrara, con il patrocinio del Comune di Ferrara, e in collaborazione con Ente Palio Città di Ferrara, BPER, AVIS, AERRS.
Giovedì 6 Febbraio alle ore 21.00, presso la sede della Contrada in Via Ortigara 14/A, a Ferrara, il Comitato Storico propone una serata divulgativa dal titolo "La Ferrara segreta. Storie che non sai", che vede come relatore Paolo Sturla Avogadri, autore del libro omonimo, edito da Faust Edizioni.
Sarà un viaggio nella Ferrara antica dove si incontreranno episodi sorprendenti, luoghi e personaggi di ogni epoca, che la storiografia e il giornalismo hanno trascurato o minimizzato: dalla presunta sacralità precristiana del Santuario del Poggetto, al provvidenziale recupero grazie a Treccani della Bibbia di Borso d'Este, definita "il libro più bello del mondo", passando anche per gli eclatanti protagonisti delle Accademie e dello Studium fra i quali Copernico, Paracelso, Michele Savonarola (un Lombroso ante litteram), Pietro Bono Avogari (il Nostradamus estense) e molto altro ancora.
Paolo Sturla Avogadri, ricercatore e saggista ferrarese, ha sviluppato la sua passione per la Storia, legando il proprio nome a numerose opere relative alle vicende dei Cavalieri Templari ed esplorando a fondo il loro misterioso mondo.
Ha al suo attivo numerose collaborazioni con riviste storiche e culturali ed è un ricercato conferenziere sulle vicende legate al territorio ferrarese. Fra l'altro è stato uno dei fondatori della Proloco Ferrara, di cui è presidente onorario.
È autore, oltre che del libro oggetto della conferenza, anche di diversi altri testi, fra i quali I Cavalieri di Malta a Ferrara, I Cavalieri di Malta e la loro presenza in Ferrara, Dante e l'enigma dei Cavalieri Gaudenti, I Cavalieri Templari a Ferrara, Templari e Adelardi: la conferma del legame e Ferrara 1333: la vittoria dimenticata.
Questo ciclo di incontri divulgativi 2019/2020 si concluderà giovedì 20 Febbraio, con una serata che avrà per tema il "Medioevo in sottana", miti da sfatare, verità da raccontare e altre storie in merito alla figura della donna in epoca medievale e rinascimentale, relatore Dr. Carlo Cavazzuti.

L'ingresso è come sempre libero e aperto a tutti, e la struttura è accessibile a norma del D.M. n. 236/89 sull'abbattimento delle barriere architettoniche.