Comune di Ferrara

sabato, 31 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Aperto fino ad aprile il punto di ascolto per gli 'azzerati Carife' nella palazzina ex Mof, sostegno a iniziative di contrasto alle discriminazioni, riprese tv in città

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 4 febbraio 2020

Aperto fino ad aprile il punto di ascolto per gli 'azzerati Carife' nella palazzina ex Mof, sostegno a iniziative di contrasto alle discriminazioni, riprese tv in città

04-02-2020 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 4 febbraio 2020:

 

Assessorato Personale, Lavoro, Attività Produttive, Patrimonio, Fiere e Mercati - Assessore Angela Travagli:

(TEMPORANEAMENTE SOSPESO) Il punto di ascolto per gli 'azzerati Carife' ancora a disposizione nella Palazzina ex Mof fino ad aprile (orario dalle 9 alle 12.30)
Sarà prolungata fino alla metà del prossimo mese di aprile l'autorizzazione all'uso temporaneo a gratuito da parte delle associazioni Lega Consumatori Ferrara, Federconsumatori Ferrara e Adiconsum Ferrara di una sala al piano terra della Palazzina ex Mof, per le attività del punto di ascolto per i cosiddetti 'azzerati Carife'. Vista la proroga, da parte del Governo, al 18 aprile 2020 del termine per la presentazione della domande di indennizzo Fir (Fondo Indennizzo Risparmiatori), le associazioni locali hanno infatti chiesto all'Amministrazione comunale di poter usufruire ancora degli spazi comunali di corso Isonzo per continuare a offrire la propria assistenza ai risparmiatori interessati.
Come da programma delle associazioni, il punto di ascolto sarà aperto nelle sole mattinate dei mercoledì 5, 12, 19, 26 febbraio, 4, 11, 18, 25 marzo e 1, 8, e 15 aprile 2020, dalle 9 alle 12.30. Come già nei mesi scorsi, potranno usufruirne tutti i cittadini interessati e non i soli soci o membri delle associazioni, senza prevedere il pagamento per la sottoscrizione di tessere o iscrizioni che esulano dall'iniziativa.
Il Fir è stato istituito presso il Ministero dell'Economia e delle finanze con la legge 145 del 30 dicembre 2018ed è chiamato ad indennizzare i risparmiatori che hanno subito un pregiudizio ingiusto da parte di banche e controllate con sede legale in Italia.
L'iniziativa del punto di ascolto si inserisce sul solco delle 'Linee programmatiche del mandato del Sindaco', nelle quali è evidenziato che occorre ricreare le condizioni di rilancio dell'economia locale, gravata anche dalla gestione della vicenda Carife, al fine di ricollocare la città all'interno di un sistema regionale e nazionale in cui si possano sviluppare tutte le potenzialità che l'identità cittadina esprime.

Sostegno all'iniziativa 'Art & Ciocc' 2020
E' in programma dal 13 al 16 febbraio prossimi in piazza Trento Trieste a Ferrara l'iniziativa 'Art & Ciocc, il tour dei Cioccolatieri' per la quale l'Amministrazione comunale garantirà all'Associazione Promozione Eventi c/o Mark Co & Co srl la propria collaborazione organizzativa e logistica. La manifestazione gode anche del patrocinio del Comune.

 

Assessorato Pubblica Istruzione e Formazione, Pari Opportunità, Politiche Familiari - Assessore Dorota Kusiak:

Contributi per iniziative di contrasto alle discriminazioni
Ammonta a 1.482 euro il contributo regionale ricevuto, per l'anno 2019, dal Comune di Ferrara in qualità di soggetto pubblico territorialmente referente della Rete Regionale contro le discriminazioni, per la realizzazione di attività di sensibilizzazione in questo ambito. La somma sarà ripartita dal Comune fra tre associazioni cittadine che si sono fatte promotrici di iniziative per il contrasto alle discriminazioni: Associazione Arcigay di Ferrara; Associazione Famiglie Affidatarie e Adottive di Ferrara 'Dammi la mano onlus'; e Aps Centro Donna Giustizia di Ferrara.
La rete regionale, nata con l'impegno di promuovere azioni positive per il superamento di eventuali condizioni di svantaggio derivanti da pratiche discriminatorie, è stata formalmente istituita nel 2007 e ad oggi comprende 154 punti distribuiti su tutto il territorio regionale, e facenti capo ad amministrazioni pubbliche, organizzazioni sindacali e organizzazioni del terzo settore. Punto di riferimento della rete è l'art. 21 della Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea che richiama discriminazioni fondate "sul sesso, la razza, il colore della pelle, l'origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o le convinzioni personali, le opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, l'appartenenza ad una minoranza nazionale, il patrimonio, la nascita, gli handicap, l'età o l'orientamento sessuale".

 

Assessorato Bilancio e Contabilità, Partecipazioni, Commercio e Turismo - Assessore Matteo Fornasini:

A Ferrara riprese tv per la versione tedesca de 'Il contadino cerca moglie'
Ci saranno anche immagini di Ferrara e del suo territorio nella prossima edizione tedesca del programma televisivo 'Il contadino cerca moglie'. La troupe del programma sarà infatti in città dal 5 al 13 febbraio prossimi per effettuare alcune riprese delle principali vie e piazze del centro storico e, come da indicazioni della Giunta comunale, potrà usufruire del supporto logistico e organizzativo del Servizio comunale Promozione del territorio oltre che di pass per l'accesso e la sosta dei mezzi in ztl.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818