Comune di Ferrara

sabato, 31 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Maggi: "Da oggi più snelle le procedure per le proroghe dei ritiri dei permessi di costruire"

GIUNTA COMUNALE 2 - Dotazioni territoriali, le proroghe saranno autorizzate con atti dirigenziali

Maggi: "Da oggi più snelle le procedure per le proroghe dei ritiri dei permessi di costruire"

04-02-2020 / Giorno per giorno

Adottati con un orientamento della Giunta nuovi criteri per semplificare le procedure per la concessione ai privati di proroghe per il ritiro del permesso di costruire per le dotazioni territoriali.

"In questo periodo di forte crisi del settore edile nel nostro territorio - afferma l'assessore all'Urbanistica Andrea Maggi - spessissimo i privati che devono realizzare dotazioni territoriali, come parcheggi, aree verdi attrezzate o impianti di vario genere, chiedono all'Amministrazione Comunale la concessione di una proroga del termine, fissato per consuetudine in 60 giorni, per il ritiro del relativo permesso di costruire. Questo perché generalmente, occorrono  tempi maggiori per poter completare tutte le operazioni necessarie per realizzare le opere, come - sottolinea Maggi - passaggi di proprietà delle aree interessate, o anche l'ottenimento della fideiussione bancaria o assicurativa a garanzia della realizzazione a regola d'arte delle opere".

"Per venire incontro alle esigenze dei costruttori e rendere più veloci e agevoli le procedure, oggi - precisa ancora l'assessore Maggi - abbiamo deciso di modificare la prassi consolidata di dilazionare ogni volta  il termine di scadenza per il ritiro del permesso di costruire attraverso delibere di Giunta,  scegliendo di utilizzare d'ora in avanti, per l'autorizzazione delle proroghe, semplici atti del dirigente competente su richiesta dei privati".