Comune di Ferrara

martedì, 18 febbraio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > In dono alla Biblioteca Popolare Giardino il quadro 'Persone' dell'artista ferrarese Marco Tessaro

BIBLIOTECA POPOLARE GIARDINO - La consegna sabato 8 febbraio alle 18 (viale Cavour 189). Illustrerà la figura del pittore Angelo Andreotti

In dono alla Biblioteca Popolare Giardino il quadro 'Persone' dell'artista ferrarese Marco Tessaro

05-02-2020 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura egli organizzatori)

Sabato 8 febbraio, alle ore 18, presso la sede di viale Cavour 189, la professoressa Maria Calabrese farà dono alla Biblioteca Popolare Giardino del quadro "Persone" (1999) dell'artista ferrarese Marco Tessaro. Per l'occasione Angelo Andreotti, poeta e critico d'arte e dirigente del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara, ne presenterà la pittura e le opere. La partecipazione è libera e aperta a tutti.

Pittore, con incursioni nella poesia e nella fotografia, Marco Tessaro (1951-2019) ha esposto in numerose mostre collettive e personali tra Ferrara, Bologna, Milano, Firenze, Venezia e in Germania. Hanno scritto sulla sua pittura, tra gli altri: Franco Patruno, Franco Farina, Angelo Andreotti, Michele Govoni, Elisabetta Pozzetti, Francesco Loperfido.
Dal catalogo dei suoi Disegni, a cura di Michele Govoni:
" (...) Pittore, fotografo, disegnatore, ma anche poeta, Tessaro si pone nei confronti del rapporto con l'io e con l'altro nei termini di una ricerca che difficilmente trova eguali risposte in altri artisti contemporanei...Quasi perennemente monocromaticamente ed attestatisi sui valori del bianco e del nero, i disegni di Tessaro ci parlano di un rapporto costantemente intrecciato con il genere umano e le sue memorie, con l'amore e con l'amicizia, con la sottile e quanto mai unica delicatezza di un animo puro...Il mezzo tecnico-espressivo si modifica (l'artista si esprime talora con la grafite, talaltra con la penna Bic o con il carboncino) modificando al contempo anche il supporto che si muove dalla scelta del foglio "classico" fino ad arrivare a piccoli fogli colorati "montati" su di un supporto più grande, come se la vita fosse rappresentata per "episodi" cardine, pietre miliari dell'esistenza".

Immagini scaricabili: