Comune di Ferrara

martedì, 27 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Poste le basi del nuovo 'Patto per Ferrara Sicura' e approvate misure di prevenzione per il Carnevale di Cento

PREFETTURA DI FERRARA - Esito della riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica

Poste le basi del nuovo 'Patto per Ferrara Sicura' e approvate misure di prevenzione per il Carnevale di Cento

06-02-2020 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura dell'Ufficio stampa della Prefettura di Ferrara)
Presieduto dal Prefetto Michele Campanaro, si è riunito stamane - giovedì 6 febbraio 2020 -  a Palazzo don Giulio d'Este di Ferrara il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica per l'esame dei contenuti dell'Accordo quadro tra Ministero dell'Interno ed ANCI del 9 gennaio scorso, in materia di servizi di polizia stradale sulla viabilità dei centri urbani.
Alla riunione hanno partecipato il Sindaco di Ferrara Alan Fabbri, accompagnato dal Comandante della Polizia Locale Claudio Rimondi, il Questore Giancarlo Pallini, il Comandante provinciale dei Carabinieri Gabriele Stifanelli, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza Cosimo D'Elia e il Comandante della Polizia provinciale Claudio Castagnoli.
Introduttivamente, il Prefetto ha evidenziato che il recente Accordo quadro si pone l'obiettivo di rafforzare le attività di controllo e la sicurezza stradale in ambito urbano, anche attraverso la realizzazione di progetti specifici rivolti al miglioramento dei servizi di controllo sulla viabilità nelle aree di maggiore rischio, valorizzando il ruolo delle Polizie locali e recuperando, contestualmente, risorse delle Forze di polizia per i compiti di controllo del territorio, con positivi riscontri in termini di maggiore presenza nelle aree urbane a più alto rischio e di rafforzamento della percezione di sicurezza dei cittadini.
Per dare attuazione agli indirizzi operativi delineati nell'Accordo, il Prefetto, con il parere unanime dei componenti il Comitato, ha disposto l'immediata istituzione di un Tavolo tecnico prefettizio con l'obiettivo di porre le basi per la prossima sottoscrizione di un nuovo "Patto per Ferrara sicura", nel cui ambito sarà definito un nuovo modello di gestione della sicurezza, accelerando i percorsi di integrazione operativa e informativa delle Forze di Polizia e della Polizia Locale, partendo dall'armamento del corpo della Polizia Locale estense per arrivare, in tempi definiti, alla estensione dei servizi di polizia locale sull'intero arco delle ventiquattro ore, secondo le previsioni dello stesso Accordo quadro.
"Con il Comitato di oggi - ha sottolineato il Prefetto - si pongono basi concrete per la costruzione, in tempi che monitorerò personalmente, di un nuovo modello di gestione della sicurezza urbana a Ferrara, in piena conformità allo spirito ed agli obiettivi previsti dalle Linee Guida ministeriali per l'attuazione della sicurezza urbana".
"L'incontro di oggi è bel punto di inizio - ha sottolineato il Sindaco di Ferrara Alan Fabbri - e l'Amministrazione comunale è disposta a investire molto e in sinergia con gli enti territoriali nel campo della sicurezza. Appena il Bilancio del Comune sarà approvato procederemo con nuove assunzioni di personale, con investimenti in dotazioni e armamento adeguati alla Polizia Locale, nel completamento della nuova caserma, in nuovi dispositivi di videosorveglianza e di tutti i mezzi necessari da condividere con le altre forze dell'ordine. Ci prefiggiamo di portare insieme a conclusione l'elaborazione del nuovo Patto di Sicurezza entro la fine della prossima estate".
Nel corso della stessa riunione di Comitato, sono state, inoltre, definite, alla presenza anche del Sindaco di Cento Fabrizio Toselli, le misure di security per il noto Carnevale di Cento, giunto quest'anno alla sua trentesima edizione.
In aggiunta alle misure di safety, già definite dalla Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, sono state rafforzate - in occasione delle sfilate dei carri allegorici programmate per domenica 9 febbraio e per tutte le successive domeniche fino all'8 marzo - tutte le misure di security secondo le direttive ministeriali (dal potenziamento dei controlli ai varchi nell'area della manifestazione, al divieto di consumo di alcol e di introduzione di bottiglie di vetro). Sul percorso di sfilata saranno, in particolare, assicurate attente misure ai fini antiterrorismo, con l'impiego di barriere jersey e la presenza di Unità Operative Speciali.

Immagini scaricabili:

Comitato per la sicurezza - Prefettura di Ferrara - giovedì 6 febbraio 2020 Un'immagine di sfilate durante il Carnevale di Cento