Comune di Ferrara

mercoledì, 08 luglio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > ANNULLATA - "La convenzione tra Comune di Ferrara e la Fondazione Cavallini Sgarbi: una opportunità preziosa per la città di Ferrara"

annullato ASSESSORATO ALLA CULTURA - Lunedì 24 febbraio 2020 alle 11 incontro pubblico in Sala dell'Arengo (Residenza Municipale, piazza Municipio 2 - FE)

ANNULLATA - "La convenzione tra Comune di Ferrara e la Fondazione Cavallini Sgarbi: una opportunità preziosa per la città di Ferrara"

20-02-2020 / Giorno per giorno

ANNULLAMENTO INCONTRI (aggiornamento del 23-2-20) - In osservanza delle prescrizioni regionali emanate per contrastare la diffusione del Coronavirus e tutelare la salute pubblica, sono annullati i tre incontri programmati per domani, lunedì 24 febbraio alle 11 in sala dell'Arengo (residenza municipale) sulla Convenzione tra Comune e Fondazione Cavallini-Sgarbi, alle 12.30 nei locali del Grattacielo sugli interventi alla struttura e alle 17 in sala Agnelli su Piazza Ariostea.

Lunedì 24 febbraio 2020 alle 11 nella Sala dell'Arengo (Residenza Municipale, piazza Municipio 2 - FE) avrà luogo un incontro pubblico dal titolo "La convenzione tra Comune di Ferrara e la Fondazione Cavallini Sgarbi: una opportunità preziosa per la città di Ferrara".

Ai saluti introduttivi del sindaco di Ferrara Alan Fabbri, dell'assessore comunale alla Cultura Marco Gulinelli, dell'assessore al Bilancio e Turismo Matteo Fornasini, seguiranno gli interventi di Sandro Mazzatorta (direttore generale Comune di Ferrara), Francesco Florian (docente Beni Culturali Università Cattolica di Milano, esperto in Fondazioni), Stefano Papetti (docente di Museologia Università degli Studi di Camerino), Pietro Di Natale (storico dell'arte), Francesca Filauri (notaio componente del CdA Fondazione Collezione Cavallini Sgarbi) e Moni Ovadia (scrittore).

All'incontro, che sarà un'occasione per illustrare nel dettaglio le scelte culturali e le modalità operative relative alla Convenzione fra Comune e Fondazione Cavallini Sgarbi, parteciperanno e interverranno anche Elisabetta e Vittorio Sgarbi.

 

Giornalisti, fotografi e operatori video sono invitati 

 

Immagini scaricabili: