Comune di Ferrara

giovedì, 02 aprile 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Assenso a onorificenze al valore civile, soste brevi gratuite fino a giugno, Piano del personale comunale, volumi donati all'Ariostea, prestito di un Boldini

GIUNTA COMUNALE 1 - Le principali delibere approvate nella seduta del 25 febbraio 2020

Assenso a onorificenze al valore civile, soste brevi gratuite fino a giugno, Piano del personale comunale, volumi donati all'Ariostea, prestito di un Boldini

25-02-2020 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 25 febbraio 2020:

Assessorato Sanità, Agricoltura, Affari Generali, Affari Legali, Relazioni Istituzionali, Comunicazione - Sindaco Alan Fabbri:

Dalla Giunta l'assenso a proposte di conferimenti di onorificenze al Valore o al Merito Civile
Si sono distinti per il coraggio e l'abnegazione dimostrati nel portare in salvo cittadini coinvolti in due diverse situazioni di pericolo, verificatesi a Ferrara nel corso del 2019, gli agenti di Polizia per i quali la Giunta comunale ha accordato il proprio assenso alla proposta della Prefettura di Ferrara di avviare l'iter per l'assegnazione delle benemerenze al Valore o al Merito Civile.
Le proposte riguardano, in particolare, nel primo caso, il vice ispettore della Polizia di Stato Nicola Ferrari e l'assistente capo coordinatore della Polizia di Stato Mirko Antinori, in servizio al Comando Sezione di Polizia Stradale di Ferrara, che il 25 giugno 2019 hanno portato in salvo una donna rimasta ustionata dall'esplosione di alcuni barattoli di soda caustica. E, nel secondo caso, l'agente scelto Mauro Cassanelli e l'agente scelto Vincenzo Pastore, in servizio nella Questura di Ferrara, nonché l'assistente Andrea Mento, gli agenti scelti Claudio Cerrato e Alfonso Marzocca, in servizio al Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, che il 6 settembre 2019 hanno portato in salvo una coppia di coniugi e la figlia di due anni, estraendoli dalla loro autovettura, rimasta intrappolata nel sottopasso cittadino di viale Po, allagato a causa di precipitazioni straordinarie.
Le ricompense al Merito Civile sono concesse per premiare le persone, gli Enti, i Corpi che si sono particolarmente prodigati, con eccezionale senso di abnegazione, nell'alleviare le altrui sofferenze, così come le Ricompense al Valor Civile sono destinate a premiare atti di eccezionale coraggio, segnalando gli autori come degni di pubblico onore. Entrambe le onorificenze sono conferite con Decreto del Presidente della Repubblica, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri o del Ministro dell'Interno e le azioni per le quali possono essere concesse devono risultare da deliberazioni della Giunta del Comune nel cui territorio sono avvenuti i fatti.

Assessorato Bilancio e Contabilità, Partecipazioni, Commercio e Turismo - Assessore Matteo Fornasini:

Prosegue fino a giugno la sperimentazione delle soste brevi gratuite nei parcheggi su strada ad alta rotazione
Sarà prorogato fino al 30 giugno 2020 il periodo di sperimentazione della gratuità delle soste inferiori o uguali alla mezz'ora nei parcheggi su strada ad alta rotazione gestiti da FerraraTua. Dopo un primo periodo di validità dell'iniziativa dall'1 dicembre 2019 al 31 gennaio scorso, la Giunta ha infatti deciso di prolungarne l'attuazione per poter disporre di dati più significativi, riferiti a un periodo più esteso, in modo da poter valutare l'utilità del provvedimento e adottare una decisione definitiva al riguardo.
Come già per i primi due mesi, l'iniziativa prevede che la gratuità sia attestata da un ticket emesso a titolo gratuito dal parcometro di riferimento, non ripetibile per la stessa targa nell'ambito della stessa giornata e con valore per le sole soste entro i 30 minuti. Una volta ritirato, il ticket gratuito dovrà essere esposto all'interno del veicolo. Esauriti i 30 minuti, per continuare a sostare sarà necessario ritirare un nuovo biglietto secondo la tariffa prevista nei parcheggi ad alta rotazione e a partire dal 31° minuto verrà conteggiato ai fini del pagamento il tempo di stazionamento comprensivo dei 30 minuti già trascorsi. Il servizio non è attivabile dalle App Ferrara Tua, Easypark e Telepass Pay.
Le vie e piazze a tariffa rossa interessate dal provvedimento sono: piazza Sacrati, corso Giovecca, largo Antonioni (ex piazzetta Previati), piazza Fausto Beretta, piazza Travaglio, via Armari, via Baluardi, via Boccacanale di Santo Stefano, via Boldini, via Bologna, viale Cavour, viale Cavour (ZTL), via Contrada della Rosa, via Cortevecchia, via Cosmè Tura, via De Pisis, via Spadari, via Palestro, e via Previati.
Nei parcheggi su strada con tariffa rossa la tariffa attualmente applicata è di 1,20 euro la prima ora e 1,80 euro le successive ore di sosta, dalle 7.30 alle 20.00 esclusi i festivi.

La metà dei proventi delle contravvenzioni del prossimo triennio sarà utilizzata per migliorare la sicurezza stradale
Il 50% dei proventi derivanti da sanzioni amministrative per violazioni del Codice della strada negli anni 2020, 2021 e 2022 sarà destinata dal Comune di Ferrara a interventi per la sicurezza della circolazione, in base a quanto previsto dall'articolo 208 dello stesso Codice della Strada (D.lgs 285/1992). Lo ha stabilito oggi la Giunta che ha precisato che nel prossimo triennio la metà delle somme introitate dalle contravvenzioni sarà destinata ad attività di controllo e accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, a interventi riguardanti la segnaletica, la sicurezza stradale a tutela degli utenti deboli e a favore della mobilità ciclistica, e ad altre finalità di miglioramento della circolazione e della sicurezza stradale.

 

Assessorato Rapporti Unife, Ambiente, Tutela degli animali, Progetti Europei  - Assessore Alessandro Balboni:

Nuova convenzione per l'attività estrattiva nel Polo di Casaglia
La Giunta ha presa atto del contratto d'affitto del ramo d'azienda relativo all'attività estrattiva nel Polo estrattivo di Casaglia, da parte della Società Escavazione Inerti (SEI) srl a favore della soc. Padana Escavazione Inerti srl, e ha approvato il nuovo schema di "Convenzione tra il Comune di Ferrara e la soc. Padana Escavazione Inerti srl per lo svolgimento dell'attività estrattiva nel Polo estrattivo di Casaglia". La convenzione avrà una durata di cinque anni.  

Assessorato Personale, Lavoro, Attività Produttive, Patrimonio, Fiere e Mercati - Assessore Angela Travagli:

Nuove assunzioni previste nel piano occupazionale 2020-2022 del Comune di Ferrara
Garantire l'assunzione di nuovi giovani e fronteggiare i numerosi pensionamenti previsti. Sono questi i principali obiettivi del Piano triennale dei fabbisogni di personale 2020-2022 del Comune di Ferrara che è stato approvato dalla Giunta. Il Piano elenca le nuove figure da impiegare, fra lavoratori a tempo indeterminato e determinato, i comandi onerosi, i contratti di somministrazione lavoro e il personale dell'Istituzione scolastica, precisandone il profilo professionale, la modalità di assunzione, la relativa spesa annua, la decorrenza indicativa e l'assegnazione ai diversi servizi e settori comunali.
"Verranno indette da subito - come precisato al riguardo dall'assessore al Personale Angela Travagli - avvisi di mobilità esterna da altri enti locali, e nel caso in cui andassero deserti, per alcuni profili, in particolare i C, verranno previsti contratti di formazione lavoro rivolti ai giovani dai 18 ai 32 anni. Questa è infatti la novità che intende introdurre questa Amministrazione sulla base delle linee programmatiche del Sindaco, che prevedono, fra l'altro, l'assunzione di cento giovani entro il 2024. Il tutto in considerazione anche dei previsti pensionamenti che per il 2020 sono una sessantina. Le figure - come spiegato ancora dall'assessore - da assumere a tempo indeterminato nel 2020, secondo il piano approvato, sono 49. A queste si aggiungeranno altre 13 risorse di lavoro in somministrazione, per far fronte in maniera più celere possibile ai pensionamenti e alle altre forme di risoluzione dei rapporti di lavoro in essere".  

Assessorato Cultura, Musei, Monumenti Storici e Civiltà Ferrarese, Unesco - Assessore Marco Gulinelli:

In dono da Aboca spa alla biblioteca Ariostea volumi di pregio sulle piante medicinali
Andrà ad arricchire la collezione degli erbari della Biblioteca Ariostea la raccolta libraria donata da Aboca spa al Comune di Ferrara e ufficialmente accettata oggi dalla Giunta municipale. La nota azienda di produzione di fitofarmaci naturali nata nel 1978 a Sansepolcro (AR) ha sviluppato nel corso del tempo una sezione di produzione editoriale con volumi dedicati all'editoria scientifica, storica e di pregio. La donazione offerta alla Biblioteca comunale Ariostea è composta da otto volumi professionali di studi su Luca Pacioli e Piero della Francesca, e altri testi tratti dagli erbari facenti parte della collezione bibliotecaria di Aboca Museum.

In prestito al MuMa di Le Havre un'opera ferrarese di Boldini
Si intitola 'Notturno a Montmartre' l'olio su tela del 1883 di Giovanni Boldini di proprietà del Museo Giovanni Boldini di Ferrara che sarà concesso in prestito al MuMa - Musée d'art moderne André Malraux di Le Havre, per la partecipazione alla rassegna dal titolo 'Nuits électriques' che si terrà dal 3 aprile al 20 settembre 2020. La mostra è organizzata nell'ambito della manifestazione 'Summer in Le Havre' che fa parte del Festival Normandie Impressioniste il cui tema di quest'anno sarà 'La couleur au jour le jour' dando particolare rilevanza alla luce artificiale e al modo in cui questa rivoluzionò, per gli artisti della seconda metà del diciannovesimo secolo e del primo novecento, le visioni notturne e le opere ambientate in notturna, di cui l'opera di Boldini richiesta in prestito rappresenta un esempio significativo. Con il Museo di Le Havre il Comune di Ferrara ha già avuto in passato rapporti di collaborazione ricevendo opere in prestito per mostre organizzate al Palazzo dei Diamanti.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818