Comune di Ferrara

domenica, 25 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il Centro Idea lancia la campagna "Scopriamo il bosco diffuso di Ferrara"

GIORNATA DELL'ALBERO - Via al report per le 15.760 piante distribuite in 14 anni: invito a inviare foto delle piante ricevute

Il Centro Idea lancia la campagna "Scopriamo il bosco diffuso di Ferrara"

04-03-2020 / Giorno per giorno

Riflettori puntati su piante e alberi per l'edizione 2020 di 'M'illumino di meno', la Giornata del Risparmio energetico a cui, come di consueto, il Comune di Ferrara ha voluto aderire con una serie di iniziative. Venerdì 6 marzo 2020 si rinnova infatti l'appuntamento annuale con la campagna nazionale promossa fin dal 2005 dalla trasmissione radiofonica di Radio2 'Caterpillar', che quest'anno richiama l'attenzione sull'importanza del verde, con l'invito a tutti a piantare alberi e piante, strumenti naturali per ridurre la principale causa dell'aumento dei gas serra e quindi dell'innalzamento delle temperature. 

Le iniziative ferraresi sono state illustrate oggi in conferenza stampa dall'assessore comunale all'Ambiente Alessandro Balboni e da Elisabetta Martinelli e Michele Pancaldi del Centro Idea del Comune di Ferrara.

Come per le passate edizioni, il Comune di Ferrara, con il coordinamento del proprio Centro Idea, testimonierà il proprio supporto all'iniziativa con lo spegnimento, nella serata del 6 marzo 2020, dell'illuminazione artistica dell'acquedotto monumentale di piazza XXIV Maggio (ad eccezione delle luci funzionali all'ingresso della struttura), dell'illuminazione artistica di corso Martiri della Libertà e piazza Trento Trieste, che comprende l'illuminazione della facciata e della fiancata del Duomo, della Torre della Vittoria e della Torre dell'Orologio, e dell'illuminazione artistica delle Mura storiche della città (ad eccezione di via Bacchelli).

"Oltre a questo ormai tradizionale spegnimento - ha annunciato l'assessore Balboni - quest'anno abbiamo voluto anche noi rivolgere l'attenzione al verde cittadino. Il Centro Idea ha infatti realizzato un report con i numeri delle piante che in questi anni ha distribuito gratuitamente a cittadini, scuole e associazioni, in occasione dell'annuale Giornata degli alberi, contando un totale di quasi 16mila piante consegnate dal 2006 al 2019 (v. tabella a fondo pagina). Una sorta di 'bosco diffuso' nella città, del quale ci piacerebbe creare un album fotografico, lanciando una campagna di raccolta di immagini delle piante, da qui al prossimo novembre. Il tutto nell'ottica sia di una sensibilizzazione sulle questioni ambientali sia di una maggiore partecipazione dei cittadini su questi temi".

"Visto che i ferraresi - ha confermato Elisabetta Martinelli - in questi anni hanno sempre risposto benissimo all'invito a piantare alberi, ci è sembrata una buona idea valorizzare con questa campagna l'impegno che si sono assunti prendendosi cura delle piante che abbiamo affidato loro, e che annualmente ci vengono fornite gratuitamente dal vivaio regionale. Da qui al prossimo novembre attendiamo quindi di ricevere le foto delle piante, magari nella versione primaverile, per creare un album virtuale". "La campagna 'Scopriamo il Bosco diffuso di Ferrara' - ha aggiunto Michele Pancaldi - vuole essere anche uno strumento di rendicontazione condivisa rispetto al verde cittadino, nella consapevolezza che il valore di un albero, in termini di termoregolazione, biodiversità, oltre che di estetica, è di gran lunga superiore rispetto al suo costo effettivo. Con la raccolta delle immagini ci piacerebbe anche scoprire come queste piante sono entrate nella quotidianità delle famiglie".

A fondo pagina e sulla pagina web del Centro Idea tutte le indicazioni per l'invio delle foto

 

LA SCHEDA a cura del Centro Idea del Comune di Ferrara

Giornata del Risparmio energetico: venerdì 6 marzo anche Ferrara 'si illumina di meno' e lancia la campagna "Scopriamo il "Bosco diffuso" di Ferrara

Il Comune di Ferrara aderisce anche quest'anno alla Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili ideata dalla trasmissione Caterpillar di RaiRadio2.
Venerdì 6 marzo 2020 "M'illumino di meno" Ferrara testimonierà il proprio supporto all'iniziativa, rendendo visibile la propria attenzione al tema della sostenibilità con lo spegnimento simbolico di alcuni monumenti del centro storico: dell'illuminazione artistica dell'acquedotto monumentale di piazza XXIV Maggio (ad eccezione delle luci funzionali all'ingresso della struttura); dell'illuminazione artistica di corso Martiri della Libertà e piazza Trento Trieste, che comprende l'illuminazione della facciata e della fiancata del Duomo, della Torre della Vittoria e della Torre dell'Orologio; e dell'illuminazione artistica delle Mura storiche della città (ad eccezione di via Bacchelli).

Focus dell'edizione 2020 l'invito a tutti a piantare alberi e piante in genere, perché queste si nutrono di anidride carbonica e sono quindi lo strumento naturale per ridurre la principale causa dell'aumento dei gas serra nell'atmosfera terrestre e quindi dell'innalzamento delle temperature.

Gli alberi e le piante emettono ossigeno, filtrano le sostanze inquinanti, prevengono l'erosione del suolo, regolano le temperature. Gli alberi sono macchine meravigliose per invertire il cambiamento climatico.

Scopriamo il "Bosco diffuso di Ferrara" #boscodiffusoferrara
In occasione dell'iniziativa "M'illumino di meno" che quest'anno lancia l'invito ad aumentare il patrimonio arboreo  con la piantumazione volontaria di alberi, il Comune di Ferrara, attraverso il proprio Centro di Educazione alla Sostenibilità IDEA,  lancia la campagna "Scopriamo il bosco diffuso di Ferrara".

Dal 2006 in occasione della "Giornata nazionale degli alberi" il Centro IDEA del Comune di Ferrara ha regalato, il 21 novembre di ogni anno, alberi e arbusti ai cittadini. Il numero di piante distribuite è importante, stiamo parlando di 15.760 piante distribuite in questi 14 anni a persone, famiglie, associazioni e scuole di Ferrara.

Un incontro con il mondo cittadino sensibile ai temi ambientali. Un appuntamento con le persone disposte a trasformarsi in "giardinieri" per arricchire e valorizzare le aree verdi della città. Una grande dimostrazione di affetto che mantiene un rapporto costante di interesse con la manifestazione, che ci sentiamo di valorizzare ulteriormente facendo un bilancio non solo numerico dell'iniziativa.

La Giornata degli Alberi è sempre stata un momento di incontro reciproco, una dimostrazione di affetto nei confronti dell'ambiente che ci circonda: dal 2006 ci siamo ritrovati in Piazza Trento Trieste, in Piazza  Municipale, al Giardino delle Duchesse, in Piazza Castello e alla Palazzina dei Bagni Ducali, abbiamo affrontato la pioggia, il vento, abbiamo divagato su vasi, terriccio, radici e siepi dimostrando sempre il nostro amore per le piante e il verde che ci circonda. 

Quattordici anni non sono pochi (si va in prima superiore!) e crediamo sia giunto il momento di toccare con mano e condividere i risultati di questo grande impegno.
A partire dal 6 marzo, in occasione del "M'illumino di meno" che quest'anno invita tutti a piantare un albero, invitiamo tutti i cittadini ad inviarci o una o più fotografie delle piante o arbusti  che hanno adottato e fatto crescere in questi anni. "Fateci vedere come sono diventati: vi regalano un po' d'ombra d'estate? ci avete steso un'amaca? I passeri ci hanno fatto un nido? I vostri bimbi lo usano come porta da calcio?"

 

Come inviare le foto?

1 - pubblicale sulla tua pagina FB o Istagram con l'hastag con #boscodiffusoferrara

2 - inviale via mail all'indirizzo idea@comune.fe.it

Indicare la zona di messa a dimora delle piante

 

Maggiori dettagli sulla campagna M'illumino di meno alle pagine web di: Centro Idea e Caterpillar

 

Numero delle piante distribuite negli anni a cittadini , scuole, associazioni

2006 n. 400

2007 n. 600

2008 n. 500

2009 n. 600

2010 n  600

2011 n. 800 + 500 ad associazioni che ne hanno fatto richiesta

2012 n. 1000 + 360 ass.

2013  n. 1000 + 300 scuole + 500 ass.

2014  n. 1000 + 500 ass.

2015  n. 1300 + 500 ass.

2016  n. 1000 + 500 ass

2017  n. 1300

2018  n. 1200

2019  n. 1300

Tot. n. 15.760

 

Immagini scaricabili:

millumino di meno 4mar2020.jpg millumino-di-meno-2020-locandina.jpg boscodiffuso_locandina.jpg bosco diffuso 4 foto.jpg