Comune di Ferrara

giovedì, 02 aprile 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Fino al 31 marzo 2020 ingresso a metà prezzo nei musei civici di Ferrara per chi fa acquisti in città

ASSESSORATI CULTURA TURISMO COMMERCIO - Al via una prima misura comunale per fronteggiare le conseguenze economiche dell'emergenza Coronavirus

Fino al 31 marzo 2020 ingresso a metà prezzo nei musei civici di Ferrara per chi fa acquisti in città

06-03-2020 / Giorno per giorno

Per tutto il mese di marzo 2020 ingresso a metà prezzo ai musei civici di Ferrara e a palazzo dei Diamanti per i visitatori, cittadini e turisti, provvisti di una prova d'acquisto rilasciata da esercizi e attività commerciali di tutto il territorio comunale. Il Comune di Ferrara vuole così mettere in campo una tra le prime azioni concrete, pensate in accordo con le associazioni di categoria cittadine, per fronteggiare, in ambito locale, le pesanti ripercussioni economiche legate all'emergenza Coronavirus, lanciando un'iniziativa promozionale per il rilancio dei settori culturale, turistico e commerciale della città.

L'iniziativa, preannunciata nei giorni scorsi e illustrata oggi, venerdì 6 marzo 2020 in residenza municipale dal sindaco Alan Fabbri insieme agli assessori comunali Matteo Fornasini e Marco Gulinelli - presenti anche i rappresentanti delle associazioni di categoria - prevede fino al 31 marzo 2020, come stabilito dalla Giunta comunale, sarà quindi applicata una riduzione del 50% della tariffa intera per l'ingresso ai musei civici (Museo del Castello Estense, Museo della Cattedrale, Museo di Palazzina di Marfisa d'Este, Museo di Storia Naturale, Museo del Risorgimento e della Resistenza, Padiglione d'Arte Contemporanea e Palazzo Schifanoia/Civico Lapidario) ai singoli visitatori che si presenteranno alle biglietterie consegnando l'originale del documento fiscale (scontrino, ricevuta fiscale, fattura ecc.) di qualsiasi importo, rilasciato, nella stessa giornata della visita, da qualsiasi esercizio commerciale o di ristorazione o da strutture ricettive del territorio comunale di Ferrara.

Misura analoga sarà adottata anche dalla Fondazione Ferrara Arte per l'ingresso alla mostra dedicata a De Nittis, in corso a Palazzo dei Diamanti.

Sarà cura dei titolari egli esercizi commerciali e dei responsabili delle strutture museali effettuare tutte le attività previste (vendita nell'ambito delle attività commerciali, visite alle sedi museali) seguendo strettamente le direttive governative diffuse in questi giorni.

L'iniziativa è uno dei primi risultati del confronto attivato, fin dall'inizio dell'emergenza epidemiologica, dall'Amministrazione Comunale con le categorie economiche e la Camera di Commercio cittadine, per condividere informazioni e mantenere un dialogo costante circa le prime misure da mettere in campo per far fronte alle conseguenze economiche dell'attuale situazione.

 

Links:

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: