Comune di Ferrara

lunedì, 06 aprile 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Senza documenti e in giro senza validi motivi, pregiudicato straniero denunciato e avviato all'espulsione. Altre denunce per violazione del decreto governativo

POLIZIA MUNICIPALE - Operazione degli Agenti in Centro storico e zona Stazione

Senza documenti e in giro senza validi motivi, pregiudicato straniero denunciato e avviato all'espulsione. Altre denunce per violazione del decreto governativo

18-03-2020 / Giorno per giorno

Tradito dalla sua noncuranza alle norme del recente decreto governativo che disciplina le limitazioni alla mobilità personale dovute all'emergenza Coronavirus, nonostante fosse privo di documenti e gravato da ordine di espulsione e divieto di dimora nel Comune di Ferrara emesso dal Tribunale, lunedì mattina (16 marzo) in centro città, è stato sorpreso da una pattuglia della Polizia Locale Terre Estensi Z. W., cittadino tunisino pluripregiudicato di 32 anni, intento ad intrattenersi lungo la pubblica via senza alcun giustificato motivo, rispetto a quanto stabilito dalla norma.
Oltre ad essere stato sottoposto a fotosegnalamento e deferito all'Autorità Giudiziaria per vari reati, per lui si è proceduto ad avviare l'iter per l'espulsione dal territorio nazionale.

Altre quattro persone sono state denunciate dalla Polizia Locale nella giornata di martedì (17 marzo), sempre per il mancato rispetto delle norme relative al contenimento dell'emergenza coronavirus, tra cui, in particolare, A. Z., cittadino pakistano di 32 anni, che attorno alle 20, in zona stazione ferroviaria, in stato di alterazione alcolica si è presentato ad una pattuglia della Polizia Locale intenta ad effettuare un posto di controllo stradale, lamentandosi con loro che Polizia e Carabinieri che lo avevano denunciato nei giorni precedenti, per non aver rispettato il Decreto Governativo, ritenendo ciò ingiusto.
Per lui è scattata un'ulteriore denuncia per l'inottemperanza alle restrizioni alla mobilità personale dovute all'emergenza sanitaria, stavolta ad opera della Polizia Locale, e una sanzione amministrativa per ubriachezza in luogo pubblico.

Comunicato a cura della Polizia Locale Terre Estensi