Comune di Ferrara

giovedì, 04 giugno 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > I cantieri nel territorio comunale operativi e quelli sospesi a causa dell'emergenza sanitaria. Sul ponte di via Golena terminate pavimentazione e segnaletica

LAVORI PUBBLICI E VIABILITA' - Aggiornamenti sugli interventi in corso a Ferrara dal 23 al 29 marzo 2020

I cantieri nel territorio comunale operativi e quelli sospesi a causa dell'emergenza sanitaria. Sul ponte di via Golena terminate pavimentazione e segnaletica

20-03-2020 / Giorno per giorno

Di seguito alcuni aggiornamenti relativi a lavori pubblici e provvedimenti di viabilità previsti dal 23 al 29 marzo 2020 nel territorio comunale di Ferrara, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Mobilità del Comune di Ferrara.

Alcuni cantieri sono al momento sospesi a seguito dell'emergenza sanitaria da Covid-19 attualmente in corso.

-----------

INFRASTRUTTURE

- Nuovo ponte metallico sul Po di Volano in via Golena: terminata la posa della pavimentazione e della segnaletica, si attendono le pratiche relative ai collaudi
Sono terminati i lavori di posa della pavimentazione e della segnaletica sul nuovo ponte metallico sul Po di Volano in via Golena (Cocomaro di Cona, Ferrara), a collegamento tra la via Comacchio e via della Ginestra.
Il 4 marzo scorso sono stati posati due nuovi pali di pubblica illuminazione sul tratto di via Golena in prossimità di via Comacchio, in sostituzione di quelli rimossi durante i lavori. Si è provveduto, inoltre, a installare su tutti i corpi illuminanti lampade al sodio per rendere omogenea l'illuminazione su tutta la carreggiata. Prossimamente, in occasione dei lavori di realizzazione della futura urbanizzazione "Senior Village" su via Golena, lato via Comacchio, si provvederà a sostituire anche gli altri pali dello stesso tratto di strada e a installare su tutta la via lampade a led, per l'efficientamento dei consumi.
Il 5 marzo scorso si è provveduto alla realizzazione delle pavimentazioni in conglomerato bituminoso, e il 12 marzo alla posa in opera della pavimentazione tipo bimagrip sull'impalcato del ponte. Tra 17 ed il 18 marzo, infine, si è provveduto alla posa della segnaletica.
Il ponte sarà aperto al transito una volta espletate tutte le pratiche previste dalla normativa vigente in merito al collaudo tecnico amministrativo e al collaudo statico dell'opera, pratiche che il direttore dei lavori ed il collaudatore, nonostante l'emergenza sanitaria in essere, con numerose difficoltà e rallentamenti, stanno comunque cercando di portare avanti. Nel frattempo, con altrettante difficoltà, la ditta incaricata della realizzazione dei tubi da staffare al ponte per il ripristino dei sottoservizi  idrico, fognario e telefonico e di pubblica illuminazione, sta cercando di portare avanti i lavori di propria competenza, che inevitabilmente hanno subito rallentamenti per difficoltà di approvvigionamento dei materiali. 
La larghezza della carreggiata del nuovo ponte è di 3,676 m. Su di esso sarà consentito il traffico per mezzi fino a 3.5 t, dal momento che il limite di portata esistente su via Ginestra è 3,5 t.

- Manutenzione ordinaria ponti: sospesi i lavori al cavalcaferrovia di via Bonzagni e a Codrea
Sono stati sospesi lo scorso 16 marzo i due interventi partiti nelle scorse settimane nell'ambito dell'appalto 2020 del Comune di Ferrara per la manutenzione ordinaria dei ponti del territorio comunale. Si tratta dell'intervento, partito il 5 febbraio scorso, per la manutenzione dei parapetti in calcestruzzo sul cavalcaferrovia di via Aroldo Bonzagni, e dei lavori di manutenzione del ponte sorpassante l'interferenza del canale campagna lungo la via Cà Bruciate in località Codrea. Non appena i lavori riprenderanno ne sarà data tempestiva comunicazione.

------------

SERVIZIO EDILIZIA, INFRASTRUTTURE E BENI MONUMENTALI

Per effetto del COVID19 la maggior parte delle Imprese ha comunicato di non essere in grado di garantire le condizioni di sicurezza per i propri lavoratori. Questa e' la situazione degli appalti attivi ( cioe' non in sospensione):

Per quanto riguarda gli appalti in gestione al SERVIZIO EDILIZIA:

Interventi Straordinari, i cantieri sono tutti sospesi ad eccezione di:

-Project Financing Piscina Via Bacchelli

-Manutenzione Impianti sportivi / impianti elettrici

- Per il Tribunale di Ferrara, essendo terminati i lavori del corpo centrale e dell'ala nord e dovendo ancora iniziare quelli dell'ala sud, si tratta di un prolungamento della sospensione già programmata, in accordo con il Tribunale.

Interventi Ordinari: la manutenzione ordinaria è limitata al pronto intervento, con le Imprese che si sono dichiarate disponibili ad effettuarlo .

> Per quanto riguarda gli appalti in gestione al SERVIZIO INFRASTRUTTURE:

Strade: è tuttora in corso l'appalto di manutenzione ordinaria e pronto intervento da eseguirsi su strade, marciapiedi e piste ciclabili pavimentati in conglomerato bituminoso

Verde Pubblico: è tuttora in corso il cantiere dell'Intervento di mitigazione ambientale a completamento delle opere di urbanizzazione di via David Maria Turoldo, i cui lavori iniziati il 15 gennaio dovrebbero terminare entro il 14 maggio.  

Pubblica Illuminazione: sono in corso gli interventi di manutenzione ordinaria a guasto

Per quanto riguarda gli appalti in gestione al SERVIZIO BENI MONUMENTALI

Tutti i cantieri sono stati ad oggi sospesi ad eccezione di:

-Chiesa Madonnina (si sta valutando la sospensione lavori a partire dalla prossima settimana)

- Manutenzione impianti Elettrici (sala della Musica e Casa Biagio Rossetti)

- Rifacimento impianto Climatizzazione negli Uffici Istituzione Scolastica all'ex convento di S.Maria Consolazione- L'inizio lavori e' stato fissato per meta' prossima settimana)

------------

VIABILITA'

- Viale Po -  AGGIORNAMENTO: lavori terminati
AGGIORNAMENTO: Si sono conclusi i lavori in viale Po che dallo scorso 16 marzo avevano comportato la chiusura a pedoni e ciclisti del tratto di pista ciclabile presente in corrispondenza del sottopasso ferroviario, sul lato destro in direzione centro città.

- Un tratto di via Saraceno interrotto al transito veicolare e pedonale per lavori
Nelle giornate di lunedì 23 e martedì 24 marzo 2020 (salvo sospensioni o rinvii), dalle 8 alle 18, in via Saraceno, a Ferrara, il transito veicolare e pedonale sarà interrotto, nel tratto compreso tra via delle Scienze e via Cammello per lavori di manutenzione di un fabbricato privato. Saranno ammessi al transito, nelle aree non interessate dai lavori, i veicoli con possibilità di ricovero in aree ubicate al di fuori della sede stradale, quelli al servizio dei disabili e i mezzi di soccorso. Il transito pedonale sarà indirizzato a percorsi alternativi.

- Via Gramicia - AGGIORNAMENTO: lavori terminati il 23 marzo
AGGIORNAMENTO: Sono terminati il 23 marzo scorso i lavori di ripristino arginale a cura del Consorzio di Bonifica, che dallo scorso 9 marzo avevano comportato la chiusura del tratto (sterrato) di via Gramicia, a Ferrara, tra i civici 100 e 110.

- Chiusa fino al 30 aprile la rampa di accesso a Gualdo per la Superstrada in direzione Ferrara, per lavori ai piloni del cavalcavia
(Nota a cura della Provincia di Ferrara)
Da venerdì 6 marzo fino al 30 aprile 2020 sarà chiusa al transito la rampa d'accesso dallo svincolo di Gualdo al raccordo autostradale Ferrara-Porto Garibaldi in direzione Ferrara.  A stabilirlo è un'ordinanza dell'Anas, compartimento Emilia-Romagna, per consentire all'impresa che sta eseguendo i lavori di consolidamento ai piloni del cavalcavia che sovrasta la Ferrara-Mare di istallare le necessarie attrezzature di cantiere in condizioni di sicurezza per maestranze e utenti della strada. Un'operazione che si rende necessaria perché la Provincia, avendo nel frattempo concluso i lavori ai sette piloni del lato sud della struttura di attraversamento, deve ora spostare il cantiere verso quelli del lato nord, per eseguire analoghi lavori di messa in sicurezza. La conseguenza del termine di una prima parte dei lavori è la riapertura dello svincolo in direzione Porto Garibaldi.

- Un tratto di via Copparo a senso unico per lavori
AGGIORNAMENTO del 20 MARZO 2020: il cantiere di via Copparo è attualmente sospeso
Da lunedì 2 marzo
2020, per consentire l'esecuzione di lavori di posa di una condotta idrica per conto di Hera, propedeutici alla successiva realizzazione di una nuova pista ciclabile, nel tratto di via Copparo compreso tra via Borgo Punta e via Guido Carli, sarà in vigore il senso unico di marcia con direzione verso la periferia, per tutta la durata degli interventi.
Pertanto, tutti i veicoli che fuoriescono dalle proprietà private e dalle vie che intersecano la carreggiata di via Copparo nel tratto interessato dai lavori saranno indirizzati in via Guido Carli.
Il transito pedonale e ciclabile sarà garantito solo in condizioni di massima sicurezza, secondo le esigenze del cantiere.
Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.

- Via della Sbarra e via Fossetta interrotte al transito per lavori del Consorzio di Bonifica
Per consentire lo svolgimento di lavori a cura del Consorzio di Bonifica, dal 15 febbraio 2020, fino al termine degli interventi (presumibilmente a fine marzo), il tratto di via della Sbarra tra via Olmo Barbino e via Ro, nel territorio comunale di Ferrara, sarà chiuso al transito (eccetto autorizzati). Sarà invece chiuso al transito da inizio marzo e per tutto il mese il tratto di via Fossetta tra via Copparo e via Vallalbana, sempre per lavori a cura del Consorzio di Bonifica. In entrambi i casi saranno ammessi i veicoli con possibilità di ricovero in aree ubicate al di fuori della sede stradale, quelli al servizio dei disabili e i mezzi di soccorso.
In vigore in entrambi i tratti anche il divieto di sosta con rimozione coatta.

------------

LAVORI A CURA DI HERA

- Sospesi gli interventi di scavo per posa di condotte - Aggiornamento del 20 marzo 2020
E' attualmente sospesa, in conseguenza dell'emergenza sanitaria da Covid-19, la maggior parte degli interventi di scavo iniziati nelle scorse settimane, a cura di Hera, per la posa di nuove condotte in diverse zone del territorio comunale.
Questo il dettaglio:
via G. Casazza (zona Barco), posa condotte del teleriscaldamento: cantiere sospeso;
via G. Grosoli (zona Barco), posa condotte del teleriscaldamento: cantiere sospeso;
via Boccacanale Santo Stefano cn.5, posa condotte del teleriscaldamento per nuovo allacciamento: cantiere sospeso;
via C. Colombo, tratto da via Finati a via Sutter, posa nuova condotta idrica: cantiere sospeso;
via M. Gioia, tratto da via Vespucci a via Colombo, posa nuova condotta idrica: cantiere sospeso;
via F. Sutter, tratto da via Colombo a via Canal Bianco, posa nuova condotta idrica: cantiere sospeso;
via Copparo, tratto da via Borgo Punta a via Dei Morari, posa nuova condotta idrica: cantiere sospeso;
via Musico, tratto da via Catena in località Fondo Reno, posa nuova condotta idrica: cantiere sospeso.
Non appena gli interventi riprenderanno ne sarà data tempestiva comunicazione.

------------

MOBILITA' SOSTENIBILE E SICURA

- Sospesi i lavori in via Bologna per un nuovo attraversamento pedonale con lampeggianti
AGGIORNAMENTO del 20 marzo 2020: sono attualmente SOSPESI a causa dell'emergenza sanitaria da Covid-19 i lavori per la realizzazione in via Bologna 513 di un nuovo attraversamento pedonale con illuminazione puntuale e lampeggianti funzionanti con sensori. L'intervento è volto a consentire agli utenti delle attività commerciali (presenti su entrambi i lati della strada) ed ai cittadini che devono conferire i rifiuti nell'isola ecologica esistente, di attraversare in sicurezza. L'intervento rientra nel programma di opere previste dal Comune di Ferrara per migliorare la sicurezza stradale e in particolare la circolazione dei pedoni in una serie di strade del territorio comunale.

-----------

VERDE PUBBLICO

- Lavori di manutenzione del verde
Sono in corso nel territorio comunale interventi, a cura di Ferrara Tua srl, per lo sfalcio dell'erba e la potatura di una serie di alberi.

- In programma una serie di abbattimenti di alberi e piante con patologie o problemi di stabilità
Sono stati programmati con l'intento di garantire la pubblica incolumità gli interventi di abbattimento di una serie di piante e alberi nel territorio comunale di Ferrara decisi sulla base degli esiti di indagini di stabilità strumentali eseguite da tecnici abilitati. Gli abbattimenti, in corso in queste settimane, sono coordinati dall'Ufficio Verde del Comune e supportati dalle necessarie autorizzazioni da parte del Servizio Fitosanitario Regionale (con particolare riferimento al D.M. 29 febbraio 2012- cancro colorato del platano).
I lavori sono eseguiti a cura dall'ente gestore del servizio di manutenzione del verde in città, Ferrara Tua srl.
Questo l'elenco delle vie e degli alberi interessati dagli interventi di abbattimento:
- Via Isabella D'Este, 31: abbattimento 1 acero secco
- Viale Orlando Furioso: abbattimento pioppo a seguito di indagini di stabilità
- Via Picelli, Chiosco "Il Covo": abbattimento 1 acero pericoloso perché inclinato sulla strada
- Via Darsena 82-87: abbattimento 1 acero in pessime condizioni fitosanitarie
- Piazza Gobetti: abbattimento cercis a seguito di indagini di stabilità
- Parco Massari: abbattimento 5 piante secche dopo nulla Soprintendenza)
- Via Ripagrande, piazzetta Gusmaria: abbattimento 2 aceri in pessime condizioni fitosanitarie
- Via Chailly, 5: abbattimento di un arbusto invasivo che danneggia il tetto dell'edificio
- Via Fabbri dopo incrocio via Goretti: abbattimento di una pianta secca
- Via Pietro Lana: abbattimento di 1 bagolaro con carie al colletto + 1 abbattimento di una sofora con carie al fusto e branche
- Scuola Media De Pisis: abbattimento 2 aceri negundi in pessimo stato vegetativo che danno su via dell'Amicizia
- Scuola materna Aquilone: abbattimento di un bagolaro a seguito di indagini di stabilità
- Via Trotti Mosti: abbattimento di 8 piante secche
- Via Bassa, 145-145 a S. Egidio: abbattimento 3 olmi secchi
- Via Bologna S. Martino: abbattimento piante secche sulla statale nel tratto di competenza
- Via Bologna Montalbano: abbattimento piante secche sulla statale nel tratto di competenza
- Via Bottazzi Montalbano: abbattimento abeti a rischio schianto
- Via Canapa (vicino motorizzazione): abbattimento 8 pioppi pericolanti dalla ex discarica
- Via Padova: abbattimento pioppo a seguito di indagini di stabilità
- Via Vivaldi, 8: abbattimento 1 tiglio a seguito di indagini di stabilità
- Scuola materna Mongolfiera Cassana: abbattimento 2 pianteragioni di sicurezza e pubblica incolumità
- Via Ca' Bruciate fronte civ 59: abbattimento 1 olmo a seguito indagini stabilità
- Via Comacchio - Cona: abbattimento di alcuni platani a seguito indagini stabilità + 1 platano in pessime condizioni fitosanitarie
- Via Massafiscaglia 311 Viconovo: abbattimento 1 pioppo secco
- Via Matrana: abbattimento 2 olmi secchi
- Via Caretti retro 47: eliminazione acero spontaneo sulla recinzione
- Via Cedri area in adozione a privati: abbattimento di 3 salici pericolosi + 1 pioppo in pessimo stato vegetativo
- Via Comacchio: abbattimento 8 platani a seguito di indagini di stabilità
- Via Comacchio 316: abbattimento 3 platani con cancro colorato
- Via Crispa, 48c: abbattimento 2 prunus sul bauletto in pessime condizioni fitosanitarie
- Ex elem. Bombonati v. Ravenna: abbattimento 1 cipressino inclinato/pericoloso+ 2 aceri in pessime condizioni
- Via Frutteti-via Mimosa: abbattimento 1 acero secco
- Via Pomposa, 155: abbattimento robinia in pessime condizioni fitosanitarie + prunus con ramo spezzato in pessime condizioni
- Via Scorsuro: abbattimento 3 olmi secchi
- Via Valle Mantello: abbattimento 2 aceri in pessime condizioni fitosanitarie
- Via Verde: abbattimento 1 platano a seguito di indagini di stabilità
- Via Zanatta, 17: abbattimento 1 robinia in pessime condizioni fitosanitarie
- Area verde retro chiesa di via Panetti: abbattimento 3 aceri negundi in pessime condizioni fitosanitarie
- Via Bassa 182: abbattimento 2 olmi secchi
- Via Padova: abbattimento 1 robinia pericolante appoggiata su altra pianta.

- Un nuovo boschetto nell'area tra via Carli e via Turoldo
E' prevista entro la fine della prossima primavera la conclusione dei lavori di rimboschimento nell'area di recente acquisizione comunale situata tra via Carli e via Turoldo. Il progetto prevede la realizzazione di un boschetto su di una superficie di circa 16.000 metri quadrati, costituito da una siepe esterna e più filari arborati, con struttura disposta in file curvilinee e composto da circa 200 alberi di prima grandezza (Celtis australis, Juglans regia, Populus alba, Quercus robur, Tilia cordata, Ulmus minor), 600 alberi di seconda grandezza (Acer campestre, Carpinus betulus, Fraxinus angustifolia, Malus domestica, Morus alba, Ulmus pumila), e circa 1.600 piante arbustive costituite prevalentemente da specie autoctone.

Immagini scaricabili:

lavori in corso