Comune di Ferrara

martedì, 02 giugno 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Natura alla finestra", via al progetto di ricerca di scienza partecipata

MUSEO STORIA NATURALE - Appello per la raccolta di info su piante e animali da realizzare da casa con smartphone e Gps

"Natura alla finestra", via al progetto di ricerca di scienza partecipata

06-04-2020 / Giorno per giorno

"Natura alla Finestra" è il titolo del nuovo progetto di ricerca di scienza dei cittadini (o scienza partecipata) lanciato dal Museo civico di storia naturale di Ferrara con gli hashtag-etichetta #lascienzanonsiferma #citizenscience. Il progetto consiste nel fotografare piante e animali che sono visibili da finestre, balconi o giardini della propria abitazione con lo smartphone, attivando preferibilmente la funzione di geolocalizzazione. Insieme alle immagini è gradito anche allegare una breve didascalia di illustrazione. Per farlo bisogna iscriversi al progetto "Natura alla Finestra" al link www.inaturalist.org/projects/natura-alla-finestra-43b930ba-e5dd-45f8-90cd-28b47fcd51c8 e aggiungere manualmente le osservazioni al progetto.
Osservazioni e immagini valide sono quelle raccolte a partire dal giorno del lockdown italiano per l'emergenza Coronavirus, scattato venerdì 13 marzo 2020, fino a tutta la durata del periodo di isolamento.
E' possibile anche dare il proprio contributo al sondaggio lanciato sui canali social Museo civico di storia naturale di Ferrara per la scelta dell'immagine-simbolo da utlizzare per la promozione del progetto, votando la propria preferite tra quelle con il piccione sul comignolo, della cavalletta sul davanzale o della cavalletta sulla margherita.
Per info: mail citizenscienceferrara@gmail.com, pagina web del museo civico https://storianaturale.comune.fe.it/891/index.php?id=751 e pagina Fb del museo civico www.facebook.com/storianaturale.ferrara.

"Natura alla finestra", aprile 2020LA SCHEDA a cura degli organizzatori - Dobbiamo stare in casa e questo è pacifico, per il bene di tutti. Ma proprio stando lì, nelle nostre case, possiamo esplorare le esistenze di piante e animali che spesso ignoriamo. Abbiamo deciso di esaminare con attenzione queste discrete presenze: volete unirvi a noi?
Come al solito, basta uno smartphone: se tenete il GPS acceso sarà più semplice caricare le fotografie con coordinate precise, altrimenti è sempre possibile indicare il punto manualmente su una mappa interattiva. Oppure, se preferite la macchina fotografica, potete mandare le osservazioni tramite un pc e la connessione internet.
Ricordate: il territorio di riferimento è quello delle province di Ferrara, Ravenna e Rovigo ma questo non è un progetto che raccoglie automaticamente i dati da una certa area geografica. È necessario iscriversi al progetto Natura alla Finestra e aggiungere manualmente le osservazioni al progetto.
Le osservazioni che ci interessano sono quelle a partire dal giorno del lockdown italiano, venerdì 13 marzo 2020. Accettiamo anche fotografie fatte con lo zoom ma in un raggio di non più di 20-30 metri dalle case e sempre nel rispetto delle norme. Potete anche registrare il canto degli uccelli e i versi di altri animali, però questi possono essere inviati solo tramite computer.
Forza, vediamo se flora e fauna delle nostre case ci riservano delle sorprese! per dubbi, scrivere a citizenscienceferrara@gmail.com.
Se volete, potete aggiungere le vostre osservazioni anche al progetto "Never Home Alone", lanciato da iNaturalist, e al progetto "Natura dalla Finestra", lanciato dal WWF.

Immagini scaricabili:

"Natura alla finestra", aprile 2020 piccione "Natura alla finestra", aprile 2020 - sondaggio immagini-simbolo