Comune di Ferrara

venerdì, 05 giugno 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Per emergenza Coronavirus sospese le tradizionali cerimonie nazionali e cittadine del 75° della Liberazione

PREFETTURA DI FERRARA - Previsto il consueto imbandieramento civile degli edifici pubblici con le bandiere italiana ed europea

Per emergenza Coronavirus sospese le tradizionali cerimonie nazionali e cittadine del 75° della Liberazione

20-04-2020 / Giorno per giorno

Con lettera indirizzata al Presidente della Provincia, ai Sindaci ed ai dirigenti degli Uffici Pubblici della provincia, il Prefetto Michele Campanaro ha comunicato (venerdì 18 aprile) che l'Ufficio del Cerimoniale di Stato della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha disposto per sabato 25 aprile, 75° anniversario della Liberazione, il consueto imbandieramento civile degli edifici pubblici con le bandiere italiana ed europea. Sugli edifici già quotidianamente imbandierati potranno essere esposti ulteriori esemplari della bandiera nazionale e di quella europea.

In ragione dei provvedimenti restrittivi legati all'emergenza sanitaria per la diffusione del coronavirus Covid-19, quest'anno non si terrà la tradizionale deposizione all'Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica, né sono previste cerimonie coordinate dai Prefetti.
Eventuali iniziative di deposizione di corone presso i monumenti ai caduti da parte di Istituzioni territoriali o locali dovranno prevedere la presenza della sola Autorità deponente, evitando il coinvolgimento di altre autorità o formazioni militari e comunque escludendo qualsiasi forma di assembramento della popolazione.

(Comunicazione a cura della Prefettura - Ufficio Territoriale del Governo di Ferrara)