Comune di Ferrara

domenica, 27 settembre 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'Investigatori di carta e inchiostro', costruiamo insieme una piattaforma collettiva del giallo letterario

BIBLIOTECA ARIOSTEA - Da mercoledì 22 aprile per tutti i lettori un invito a condividere scelte e personaggi

'Investigatori di carta e inchiostro', costruiamo insieme una piattaforma collettiva del giallo letterario

21-04-2020 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura della Biblioteca Ariostea del Comune di Ferrara)

Condividere, offrire del proprio agli altri. Cosa c'è di più bello, in questo particolare momento, che dividere qualcosa con qualcuno, meglio ancora se sconosciuto? E' quello che si potrà fare con 'Investigatori di carta e inchiostro', la nuova iniziativa della Biblioteca Ariostea del Comune di Ferrara con la quale ci si propone di costruire una piattaforma collettiva del giallo letterario, invitando a 'presentare' il proprio detective preferito ad altri lettori attraverso l'invio di una breve scheda che sarà poi pubblicata sul sito web http://archibiblio.comune.fe.it 

Abbiamo infatti pensato di affrontare questa difficile situazione e la lontananza dalla biblioteca condividendo il piacere di sederci virtualmente nella sala conferenze di una delle nostre strutture e assistere a un incontro (senza complicarci troppo la vita con streaming, skype, zoom, hangouts meet... anche se sono termini che dovremo imparare ad assimilare).

Biblioteca Ariostea - logo iniziativa Investigatori di carta e inchiostro - Ferrara aprile 2020Condividere significa scambiare, quindi vi chiediamo di partecipare attivamente "offrendo" il vostro autore preferito o il personaggio che più vi prende a qualcuno che ha la vostra stessa passione. Se dobbiamo farci contagiare da qualcosa, che sia la solidarietà, anche quella culturale.

Abbiamo pensato di cominciare dal noir, thriller, mystery, crime, poliziesco o come dir si voglia (sono più o meno la stessa cosa, ma si distinguono per "l'impostazione degli alluci" - snoopy docet).
Un genere letterario immenso popolato da centinai di investigatori, ispettori, agenti, avvocati, medici legali, sacerdoti, giudici, criminoligi, patologi, poliziotti che danno origine a migliaia di sfumature di giallo.

Se siete appassionati di gialli, vi chiediamo di condividere con noi le vostre scelte letterarie e inviarci una sintetica scheda sull'investigatore italiano o straniero (commissario, ispettore, maresciallo, agente speciale, tenente, brigadiere, appuntato, detective, ...) che preferite.

La casella di posta elettronica alla quale inviare la scheda è la seguente: f.natali@edu.comune.fe.it

Cercate di essere sintetici... alcuni studi sostengono che il tempo massimo di concentrazione su una pagina web non supera i nove secondi, uno in più di un pesce rosso, ma noi siamo sicuri che i nostri lettori potranno arrivare a qualche minuto.

Dopo l'arrivo del materiale, sarà nostra cura confezionare un'apposita pagina web (assemblando testi e immagini) e pubblicarla sul sito http://archibiblio.comune.fe.it con il nome dell'autore (o anonima se richiesto)

Periodicamente pubblicheremo sul nostro sito la scheda di un investigatore nato dalla talentuosa penna di uno scrittore.

A rompere il ghiaccio ci pensiamo noi: domani (mercoledì 22 aprile) pubblicheremo la scheda di un verace autore napoletano e del suo tenebroso commissario.

Quando si potrà tornare "dal vivo", queste schede potranno diventare anche un'ottima piattaforma per uno o più incontri dedicato al giallo. 

Immagini scaricabili:

Biblioteca Ariostea - logo iniziativa Investigatori di carta e inchiostro - Ferrara aprile 2020 Biblioteca Ariostea - logo iniziativa Investigatori di carta e inchiostro - Ferrara aprile 2020