Comune di Ferrara

venerdì, 10 luglio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Approvata graduatoria speciale per genitori separati, proroga a fine anno progetti per minori stranieri, prestito di opere, contributo a scuola superiore

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 9 giugno 2020

Approvata graduatoria speciale per genitori separati, proroga a fine anno progetti per minori stranieri, prestito di opere, contributo a scuola superiore

09-06-2020 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di mercoledì 9 giugno 2020:

Ass. Coletti Cristina - Politiche Sociali

- Approvazione di una graduatoria speciale da individuare all'interno della 32.ma graduatoria di assegnazione.
Come preannunciato in una recente nota del sindaco Alan Fabbri, la Giunta comunale ha approvato la delibera che istituisce una graduatoria speciale per l'assegnazione degli alloggi popolari dedicata ai genitori separati, all'interno della 32esima graduatoria per l'assegnazione degli stessi, che verrà pubblicata a fine giugno 2020. All'interno della nuova graduatoria il 10 % degli alloggi Acer disponibili saranno riservati a questa tipologia di utenti, sulla base di criteri fissati dalla giunta del Comune di Ferrara.

L'iniziativa risponde alle linee guida del mandato del sindaco che impegnano la nuova Giunta a costruire politiche orientate al sostegno dei nuclei familiari, di diversa composizione a partire da quelli più fragili e segue l'approvazione del nuovo regolamento siglato il 21 gennaio 2020. La graduatoria riguarda i genitori separati o divorziati con affido, anche condiviso dei figli, che già per caratteristiche facciano parte della graduatoria principale. A questi viene riservata una quota di alloggi che verrà assegnata in base all'ordine già individuato dalle posizioni degli stessi soggetti nella graduatoria principale, in altre parole la posizione che i nuclei avranno nella graduatoria speciale sarà comunque dato dal punteggio che gli stessi hanno conseguito nella graduatoria generale. La possibilità di creare delle sottograduatorie per l'assegnazione degli alloggi popolari a categorie speciali è stata inserita nel nuovo regolamento di assegnazione degli alloggi Acer e consente alla Giunta di fissare i criteri per la creazione di un sottoinsieme della graduatoria generale in cui vengono inseriti i nuclei già posizionati nella graduatoria generale.

- Approvazione della prosecuzione sino al 31/12/2020 dei servizi di accoglienza del Sistema di Protezione per titolari di protezione internazionale e per i Minori stranieri non accompagnati (SIPROIMI)

Via libera della Giunta comunale alla prosecuzione sino al 31 dicembre 2020 dei servizi di accoglienza del Sistema di Protezione per titolari di protezione internazionale e per i Minori stranieri non accompagnati (SIPROIMI), finanziati dal Fondo nazionale per le politiche ed i servizi dell'asilo. Il Comune di Ferrara è titolare di tre progetti Siproimi categoria ordinari (84 posti), categoria disagio mentale (8 posti), categoria minori stranieri non accompagnati (36 posti). I progetti Siproimi sono finanziati dal Fondo nazionale per le politiche e i servizi per l'asilo e non ci sono spese dirette a carico dei Comuni. I fondi necessari per finanziare le attività prorogate dal 1 luglio al 31 dicembre 2020 saranno trasferiti agli enti locali titolari con decreto di finanziamento del Ministero dell'Interno attualmente in corso di adozione. Con questa delibera, oltre alla prosecuzione dei Siproimi sino alla scadenza del 2020, viene autorizzata la proroga delle attuali convezioni e degli incarichi per la gestione.

- - - - - - - - -

Ass. Gulinelli Marco - Cultura

- Concessione del prestito di opere di Giovanni Boldini e Filippo de Pisis di proprietà dei musei civici, in occasione di mostre a Le Havre (Francia) e Roma.

La Giunta comunale ha approvato questa mattina il prestito di un'opera di Giovanni Boldini appartenente alla collezione dell'omonimo Museo civico, destinata a partecipare alla mostra "Nuits électriques" in programma dal 1° luglio al 1° novembre 2020 al prestigioso MuMa - Musée d'arte moderne André Malraux di Le Havre in Francia. L'opera, "Notturno a Montmartre" del 1883, olio su tela della dimensione di 153 x 160 cm., era stata richiesta in prestito per il periodo 3 aprile - 20 settembre 2020, poi il periodo è stato rimodulato a causa dell'emergenza sanitaria Coronavirus.

Sempre nell'ambito della valorizzazione del patrimonio artistico comunale, è stato concesso il prestito di undici opere di Filippo de Pisis - sempre di proprietà dell'Amministrazione comunale - che verranno esposte nell'ambito della seconda tappa della rassegna itinerante dal titolo "Filippo de Pisis" in programma al Museo Nazionale di Palazzo Altemps a Roma, dal 16 giugno al 20 settembre 2020 (la prima tappa si è già tenuta al Museo del Novecento di Milano. La mostra doveva tenersi dal 20 marzo al 20 giugno 2020 ed è stata posticipata al periodo 16 giugno - 20 settembre 2020 a causa della chiusura forzata dei Musei a seguito della pandemia da Covid-19.

Le opere di Giovanni Boldini e Filippo de Pisis sono già in possesso di tutte le garanzie di sicurezza della sede così come per i trasporti e le assicurazioni; ricevute le necessarie autorizzazioni sia da parte della Soprintendenza sia dal Ministero, verranno quindi trasferite temporaneamente in Francia e a Roma.

Il sindaco Alan Fabbri e l'assessore alla Cultura Marco Gulinelli hanno espresso "soddisfazione per l'attenzione dimostrata da parte di importanti enti e organizzazioni culturali italiane e straniere per i tesori artistici della nostra città, una presenza in contesti espositivi che potrà richiamare in futuro visitatori e appassionati nelle nostre rinnovate gallerie civiche".

- - - - - - - -
Ass. Kusiak Dorota - Pubblica Istruzione

- "Studen-TG", un progetto di partecipazione attiva e cittadinanza responsabile. Adesione e concessione di contributo.

La Giunta ha accolto favorevolmente la richiesta dell'Istituto di Istruzione Superiore "Luigi Einaudi" di Ferrara di contribuire alla parziale copertura delle spese di riqualificazione strumentale del Laboratorio di videoregistrazione "Studen-TG" legato al corso di indirizzo professionale di "Grafica e Comunicazione" erogando a questo scopo un contributo economico di 7.000 euro. Dopo aver formalizzato nel mese scorso con la scuola un protocollo di collaborazione per la realizzazione di notiziari brevi e periodici, reportage tematici con special video e spot video a carattere istituzionale, rivolti in particolari a un pubblico di giovani e alle scuole, nonché la relativa pubblicazione sul canale You-Tube "Studen-TG Ferrara", l'Amministrazione ha deciso di dare seguito alla richiesta della Dirigente scolastica relativa a un sostegno economico per rinnovare e implementare la strumentazione digitale e informatica del Laboratorio di videoregistrazione, dove studenti e docenti mettono in pratica nuove conoscenze e progetti informativi.