Comune di Ferrara

venerdì, 10 luglio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'Visioni d'insieme, portare la poesia nelle strade' un bando del Teatro Nucleo di residenza artistica

TEATRO NUCLEO - Termine per l'invio delle proposte: 10 luglio. Dedicato ai nuovi linguaggi per la ricerca sul teatro negli spazi aperti

'Visioni d'insieme, portare la poesia nelle strade' un bando del Teatro Nucleo di residenza artistica

15-06-2020 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura del Teatro Nucleo)
Un bando per una residenza artistica presso il Teatro Julio Cortàzar (via della Ricostruzione 40, Pontelagoscuro - Ferrara) dedicato ai nuovi linguaggi per la ricerca sul teatro negli spazi aperti. Con Visioni d'insieme: portare la poesia nelle strade, Teatro Nucleo seleziona fino al 10 luglio 2020 un progetto da ospitare per una fase di produzione di 15 giorni che culminerà nella presentazione all'interno del Festival Totem Scene Urbane e nella partecipazione al convegno internazionale Le magnifiche Utopie.

Le magnifiche Utopie è anche il titolo della più ampia progettualità legata al teatro negli spazi aperti che Teatro Nucleo porta avanti a partire dagli anni '80, fondata sull'idea di una riscoperta degli spazi urbani come luogo della centralità della vita sociale e sulla necessità di un teatro che "sceglie" gli spazi aperti come luogo scenico.
In questo contesto, il bando Visioni d'insieme ha lo scopo di incentivare nuove idee e visioni sul teatro in urbano, in un'ottica di perseguimento di una specificità drammaturgica, attoriale, scenografica dato che, come dice Horacio Czertok, co-fondatore di Teatro Nucleo, «nessun'Accademia o Scuola di teatro prepara attori in grado di affrontare i problemi che presenta lo spettacolo negli spazi aperti».

La selezione si rivolge a linguaggi interdisciplinari (performance, teatro, danza, nuove tecnologie, musica, progetti di esplorazione urbana, installazioni, etc...), capaci di reinventare gli spazi attraversati, e a format partecipativi che prevedano il coinvolgimento della comunità locale o di specifici gruppi sociali.

La Residenza è parte di Cose Nuove, il progetto di Residenze Artistiche di Teatro Nucleo realizzato con il contributo di MiBACT, dell'Assessorato alla Cultura della Regione Emilia Romagna e del Comune di Ferrara e pertanto, come da esigenze Ministeriali, è dedicata ad artisti under 35 o emergenti (che quindi abbiano ricevuto premi o che abbiano partecipato a festival nazionali e internazionali) operanti sul territorio della Regione Emilia Romagna. Il progetto selezionato riceverà un contributo alla produzione di 5000 euro.

Fino al 20 giugno è inoltre ancora aperto il bando per residenza artistica Notturni delle Città, con cui Teatro Nucleo seleziona proposte di creazione legate all'immaginario di artisti ferraresi o in relazione con la città estense dal 1900 avanti come, ad esempio, Giorgio Bassani, Giorgio De Chirico, Michelangelo Antonioni, Vasco Brondi.

Opportunità di creazione e di crescita artistica, con lo sguardo puntato sulla comunità e sugli spazi aperti, punti fondanti della poetica di Teatro Nucleo in oltre quarant'anni di produzione, ricerca e formazione teatrale a livello internazionale.

Per informazioni su Teatro Nucleo: http://www.teatronucleo.org/
Per i dettagli del bando di selezione Visioni d'insieme: http://www.teatronucleo.org/bando-per-residenza-artistica-visioni-dinsieme-portare-la-poesia-nelle-strade/
Per i dettagli del bando di selezione Notturni delle città: http://www.teatronucleo.org/bando-per-residenza-artistica-i-notturni-della-citta/

Ufficio Stampa  Maria Donnoli 349 5824266 ufficiostampa.teatronucleo@gmail.com donnoli.maria@gmail.com

Immagini scaricabili: