Comune di Ferrara

lunedì, 06 luglio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Con "Prosport Estense 2020", Ferrara fa gioco di squadra

SPORT - Presentato il progetto in residenza municipale da organizzatori, sindaco Fabbri e assessore Maggi

Con "Prosport Estense 2020", Ferrara fa gioco di squadra

24-06-2020 / Giorno per giorno

Nasce ufficialmente oggi PRO SPORT ESTENSE 2020, progetto pilota a livello nazionale per la sua formula, e che risponde all'esigenza di mantenimento, consolidamento e sviluppo dello sport di vertice di Ferrara e dell'attività di base del territorio.

L'iniziativa è stata presentata questa mattina, mercoledì 24 giugno 2020 in sala Arazzi della residenza muncipale da Raffaello Pellegrini e Paolo Alberti, rispettivamente presidente e responsabile marketing Pro Sport Estense, Francesco D'Auria presidente Kleb Basket, insieme al sindaco di Ferrara Alan Fabbri e all'assessore comunale allo sport Andrea Maggi.

Il valore sociale dello sport e la salvaguardia di realtà agonistiche storiche e di livello assoluto sono alla base di un progetto i cui contenuti sono già stati embrionalmente sviluppati nella stagione scorsa, attraverso gemellaggi e iniziative comuni fra società e discipline diverse, e che, specie nell'attuale contesto storico ed economico, necessitavano di un'evoluzione pratica, ancor più coesa, solida e di rilancio.

In una realtà in cui lo sport, sull'intero territorio nazionale, vive momenti di incertezza preoccupanti e spesso non può garantirsi un futuro, la città dimostra di sapere reagire:

FERRARA fa gioco di squadra.

PRO SPORT ESTENSE 2020 è infatti una società di servizi polisportiva che unisce e gestisce Marketing, Comunicazione, Eventi e Operatività di ben 6 società di prima fascia: il Basket Maschile con KLEB, il Football Americano delle Aquile, la Pallavolo con 4 Torri, la Pallamano Maschile di United e la Femminile di Ariosto, il Basket Femminile con ASD Vigarano, e i loro settori giovanili.
Una realtà che conta più di 1.000 tesserati, cui vanno aggiunti oltre 3.000 spettatori abituali e una fan-base che attraverso i canali digital supera le 10.000 unità. Un grande patrimonio sportivo ed emotivo, che coinvolge gli appassionati, ma anche migliaia di giovani e famiglie.
In tal senso, PRO SPORT ESTENSE 2020 non intende confinare il proprio ruolo alla gestione e sviluppo della sola disciplina professionale o semiprofessionale, ma rilancia con un piano di interventi di riqualificazione, che trasformerà un intero quartiere, rendendolo riferimento per la pratica sportiva scolastica ed amatoriale, oltre che modello per la mobilità sostenibile e l'attività commerciale cittadina.

Indispensabile all'ampio respiro del progetto, il coinvolgimento delle Eccellenze cittadine, a cominciare dal Comune di Ferrara, che sottolinea ancor più come, mutuandolo dai rettangoli di gioco, il concetto di gioco di squadra faccia da filo conduttore dell'idea PRO SPORT ESTENSE 2020, che avrà anche il compito di riprendere e rilanciare progetti e percorsi educativi, primo fra tutti Kleb Academy, piattaforma formativa dedicata a bambini, adolescenti e alle loro famiglie.

Salvaguardando le autonomie e le specificità delle società che confluiscono nel progetto e danno da decenni lustro a Ferrara, PRO SPORT ESTENSE 2020 rappresenta quindi un team unico e compatto, in grado di perseguire obiettivi comuni, mantenere la passione e l'interesse sullo sport ferrarese, col coinvolgimento di tutti:
hanno già aderito alle linee guida della nuova realtà polisportiva grandi brand nazionali ed internazionali e il primo passo ufficiale di PRO SPORT ESTENSE 2020 è una raccolta di azionariato diffuso, tramite un'operazione di equity crowdfunding destinato agli imprenditori locali, alle famiglie dei tesserati ed ai tifosi delle varie discipline rappresentate.

ALAN FABBRI (Sindaco di Ferrara): "Oggi è un giorno importante, nel quale trova il suo culmine il lavoro intenso delle società che hanno scelto di far parte di questo nuovo progetto. Parliamo di un nuovo soggetto polisportivo, composto da società serie, prestigiose e saldamente radicate sul territorio, che ha preso corpo e forma negli scorsi mesi di quarantena con l'intento di dare alla città un tessuto sportivo, d'elite e di base, più solido e contestualmente un servizio rivolto alle famiglie ed allo sport di base in grado di migliorarsi continuamente" .

RAFFAELLO PELLEGRINI (Presidente Pro Sport Estense): "E' una bella giornata, l'inizio di una bella avventura, nata per durare nel tempo ed offrire al nostro territorio un valore aggiunto. L'obiettivo dichiarato è quello, lasciando alle società facenti parte la logica autonomia tecnica ed organizzativa delle prime squadre e dei vivai, di convogliare su Pro Sport Estense la gestione e l'eventuale creazione di economie di scala e delle sinergie, concentrando su un unico team di manager esperti tutta la gestione economica ed il reperimento delle risorse fidelizzando allo stesso tempo le aziende locali e non alle eccellenze dello sport ferrarese. Abbiamo scelto di accelerare al massimo la creazione di Pro Sport Estense dato il critico momento economico post-Covid che inevitabilmente complicherà sia le modalità che l'efficacia nel campo del reperimento delle risorse necessarie per sostenere l'attività sportiva".

FRANCESCO D'AURIA (Presidente Kleb Basket Ferrara): "Mi piace farmi coinvolgere in progetti importanti e questo certamente lo è. Su Ferrara le varie realtà sportive hanno assoluta necessità di fare gioco di squadra: parliamo di un progetto unico che si pone, fra gli obiettivi, quello di arrivare alla creazione di nuove strutture nella zona sud della città creando la prima cittadella dello sport. Abbiamo una città che ci agevola nella promozione sportiva a 360° e per questo ci tengo a ringraziare il Comune di Ferrara, che anche in questa giornata ha dimostrato di lavorare quotidianamente per far sì che le attività ripartano in sicurezza e con rapidità. Pro sport Estense 2020 è un'idea che mi entusiasma molto, una cosa unica".

PAOLO ALBERTI (Responsabile Marketing Pro Sport Estense): "Fa piacere che la città di Ferrara ci continui a seguire nei tanti progetti che continuiamo ciclicamente a proporre con l'intento di fare rete e creare contestualmente economie di scala. Già lo scorso anno avevamo posto le basi per la creazione di questa nuovo soggetto. I passaggi, che ci hanno portato ad oggi sono stati rapidi ed efficaci: abbiamo coinvolto le istituzioni e ci siamo fatti trovare pronti con la voglia di dare alla città un nuovo servizio, occupandoci del back office delle principali realtà sportive ferraresi. Da domani le società coinvolte dovranno avere solamente un qualcosa in più senza modificare i loro equilibri interni e tutto il consolidato. A Ferrara continuiamo a trovare voglia di collaborare e questo è un ottimo preludio per le tante iniziative che metteremo in campo".

 

(Comunicato a cura degli organizzatori)

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: