Comune di Ferrara

sabato, 31 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'Note e letture d'Estate': fino a settembre ogni martedì via Gobetti si anima di parole e musica

TURISMO E CULTURA - Presentazioni di libri e conferenze a cura dell'associazione LiFe - IL PROGRAMMA DAL 25 AGOSTO AL 22 SETTEMBRE

'Note e letture d'Estate': fino a settembre ogni martedì via Gobetti si anima di parole e musica

25-06-2020 / Giorno per giorno

>> AGGIORNAMENTO del 24 agosto 2020 - Tra le immagini scaricabili a fondo pagina la programmazione della rassegna "Note e Letture d'estate" dal 25 agosto al 22 settembre 2020.
Il martedì previsto doppio appuntamento (alle 18.30 e alle 19.45) nella distesa esterna di Nido Camilla (via Gobetti); giovedì unico appuntamento alle 18.30 all'Enoteca Massimo (via Gobetti).

---------------------------------------------------------------------------------

>> AGGIORNAMENTO del 4 agosto 2020 - Viste le avverse previsioni meteo, la serata di lettura e musica inserita nella rassegna "Note e Letture d'estate" e programmata per martedì 4 agosto 2020 è rinviata al 25 agosto 2020, sempre nello spazio esterno di Nido Camilla (Gobetti 28/30, Ferrara).

Da Cronacacomune del 25 giugno 2020
Si è svolta in mattinata, giovedì 25 giugno nella residenza comunale di Ferrara, una conferenza stampa per illustrare "Note e letture d'Estate", rassegna di incontri e iniziative culturali organizzata in via Gobetti dall'associazione LiFe APS dal 30 giugno a settembre 2020.

All'incontro con i giornalisti erano presenti gli assessori comunali al Turismo Matteo Fornasini e alla Cultura Marco Gulinelli, insieme al presidente dell'associazione organizzatrice Giorgio Ferroni e ad altri soci del sodalizio culturale Rita Tonioli e Marco Zaccarini, oltre ad alcuni protagonisti della rassegna, a sponsor e a partner della manifestazione.

Il progetto "Note e letture d'estate" è nato a settembre del 2019 (all'epoca si chiamava "Note e letture di fine estate") con l'intenzione di riqualificare via Gobetti, proponendo una serie di eventi culturali periodici presso lo spazio esterno dell'Enoteca Cloister (attuale Nido Camilla).

Visto il sorprendente successo dell'iniziativa, quest'anno, la neonata Associazione LiFe APS ha deciso di riproporre il progetto: tutti i martedì sera, dal 30 giugno a metà settembre, si terranno presentazioni di libri e conferenze affiancate da performance musicali (in collaborazione ad esempio con Jazz Club Ferrara, Estense Music Academy) e teatrali. I libri presentati saranno di autori o case editrici prevalentemente del territorio, tra i quali Leonardo Rosa, Nicola Bianchi, Eugenio Bolognesi, Sara Ossi, cercando così di valorizzare le eccellenze locali.
Trattasi, ovviamente, di spettacoli non di massa ma idonei ad assicurare 50/60 possibili fruitori tanto che la distesa esterna di Nido Camilla si presta ad assicurare un clima sereno e tranquillo garantendo la distanza di almeno un metro fra i presenti.

Durante la programmazione estiva saranno proposti anche incontri dedicati alla musica con esibizioni dal vivo: il 30 giugno Andrea Poltronieri e Lorenzo de Blanck presenteranno FunkyTown, progetto già presentato in anteprima sulla Torre della Vittoria del Comune di Ferrara durante il concerto in streaming del Primo Maggio, che tanto successo ha riscosso, il 24 luglio sarà la volta dell'esibizione della Bomber Band con le loro cover italiane anni ‘90 e il 15 settembre chiuderà la rassegna l'esibizione del pianista e compositore Marcelo Cesena.
In tutti gli eventi, al fine di garantire la massima sicurezza, anche in relazione alle linee guida anti Covid19, ogni esibizione è stata concertata e sarà seguita da personale di sicurezza Securfox.

Nel programma rientra anche la riqualificazione del verde di Via Piero Gobetti grazie ad una convenzione in essere tra il Presidente dell'Associazione Giorgio Ferroni e l'ufficio verde del Comune di Ferrara e grazie al lavoro e alla collaborazione di Ferrara Progea, associazione di promozione sociale che si occupa di decoro urbano.

"E' un programma virtuoso di riqualificazione di una parte importante della città - ha affermato nel corso dell'incontro l'assessore Fornasini - una bella sinergia fra diverse realtà. L'Amministrazione pone grande attenzione a questi aspetti e nei giorni scorsi ho incontrato incontrato insieme all'assessore Travagli i commercianti di quella zona per fare in modo che le vetrine siano illuminate e ricche di stimoli visivi anche in orari di chiusura".

"Agli organizzatori dell'associazione LiFe - ha aggiunto l'assessore Gulinelli - va tutto il nostro ringraziamento per l'entusiasmo e la tenacia della loro attività che prenderà il via ufficiale nei prossimi giorni. Abbiamo lavorato tutti duramente per fare in modo di riuscire a proporre eventi e iniziative culturali nonostante questo periodo di emergenza sanitaria, sempre secondo i criteri di massima sicurezza, e siamo riusciti a mettere in campo tassello dopo tassello cose importanti, anticipando altre realtà a livello regionale e nazionale. Su questo solco andremo avanti sempre al fianco di quelle associazioni che si impegnano su obiettivi come quello di proporre cultura, riqualificando la fruizione di vie e piazze".   

L'Associazione LiFe (acronimo di Living Ferrara) nasce dalla volontà dei soci fondatori (Presidente: Giorgio Ferroni; Vice Presidente: Rita Tonioli; Segretaria: Federica Pavanelli; Tesoriere: Marco Zaccarini; Consiglieri: Claudio Saletti, Grazia Leo, Valeria Bottardi) di proporre qualcosa di nuovo ed innovativo, capace di interagire con le realtà locali al fine di promuovere la cultura oltre che valorizzare il territorio Ferrarese. Il Presidente, Giorgio Ferroni dichiara: "abbiamo creato LiFe perchè crediamo che Ferrara valga tanto e debba emergere in ogni suo ambito. Con Life vogliamo intervenire dove c'è più bisogno, offrendo ai possibili fruitori quello di cui necessitano. Il tutto con passione e divertimento. La passione porta a fare le cose più belle".

Immagini scaricabili:

Note e letture d'estate - PROGRAMMA 25 AGOSTO_22 SETTEMBRE.jpg

Allegati scaricabili: