Comune di Ferrara

sabato, 31 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > A Cona arriva il mercato settimanale: 9 bancarelle di generi alimentari, abbigliamento e prodotti per la casa

FIERE E MERCATI - Da martedì 30 giugno (ore 7.30-13.30) nell'area di parcheggio di via Comacchio 943

A Cona arriva il mercato settimanale: 9 bancarelle di generi alimentari, abbigliamento e prodotti per la casa

26-06-2020 / Giorno per giorno

Via al mercato sperimentale di Cona. A partire da martedì 30 giugno 2020, con orario dalle 7.30 alle 13.30, nell'area di parcheggio a fianco del bar Arci di via Comacchio al civico 943 della frazione di Cona ci saranno nove bancarelle a disposizione dei cittadini che abitano a una decina chilometri dal centro storico di Ferrara: 6 posteggi sono riservati a prodotti non alimentari di abbigliamento, prodotti per la casa, tessuti e calzature, mentre altri 3 posteggi sono riservati al settore alimentare con vendita di pesce, frutta e verdura, salumi e formaggi.

Il mercato è stato istituito dall'Amministrazione comunale per andare incontro alle richieste e alle necessità degli abitanti della frazione e prevede una durata sperimentale di due anni. Dopo questo periodo, in accordo con i commercianti assegnatari e con le associazioni di categoria di settore, si valuterà di attivare le procedure di stabilizzazione del nuovo mercato. Tutti i posteggi sono stati assegnati mediante procedura di avviso di manifestazione di interesse con evidenza pubblica.

"L'avvio del mercato a Cona dà la dimostrazione della volontà dell'amministrazione di avere una particolare attenzione verso le frazioni. Portare servizi e attività di vicinato anche in questa realtà è stato fin dall'inizio un obiettivo che ci siamo posti con determinazione. Le bancarelle hanno infatti una duplice funzione: oltre all'aspetto economico e di valorizzazione del settore hanno anche una funzione sociale di incontro e socializzazione della comunità locale. Durante il mandato opereremo per rendere le frazioni e i quartieri sempre più vivibili e vivaci accorciando virtualmente le distanze dal centro della città e facendo crescere le potenzialità di ogni singolo territorio". Così il vicesindaco e assessore con delega alle Frazioni, Nicola Lodi, commenta l'avvio delle attività.

"Esprimo soddisfazione nell'inaugurare questo nuovo mercato sperimentale nella frazione di Cona - fa notare l'assessore a Fiere e mercati Angela Travagli -. Questo mercato era desiderato e atteso da tempo dai residenti. Purtroppo nel mese di marzo non ci è stato possibile attivarlo a causa dell'emergenza sanitaria e, dopo aver riavviato tutti i mercati consolidati, ci siamo subito messi al lavoro per dare forma a questo appuntamento settimanale con il commercio ambulante nella frazione. È un commercio di prossimità che ha sempre una rilevanza notevole anche dal punto di vista sociale. Ringrazio fin da ora l'associazione Anva e tutti i commercianti su area pubblica che si sono messi a disposizione e a tutti coloro che collaboreranno per poterlo mantenere in vita, monitorarlo e farlo crescere".

Nel parcheggio, a partire dal 30 giugno 2020, tutti i martedì dalle 6 alle 14.30 verrà quindi istituito il divieto di circolazione e di fermata a tutti i veicoli, ad eccezione di quelli degli operatori su area pubblica necessari allo svolgimento dell'attività di mercato.