Comune di Ferrara

martedì, 27 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Raccolta di documenti storici in dono alla biblioteca Ariostea, sostegno del Comune a manifestazioni in città, Ferrara protagonista di riprese tv

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 7 luglio 2020

Raccolta di documenti storici in dono alla biblioteca Ariostea, sostegno del Comune a manifestazioni in città, Ferrara protagonista di riprese tv

07-07-2020 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì  7 luglio 2020:

 

>> Assessorato Cultura, Musei, Monumenti Storici e Civiltà Ferrarese, Unesco - Assessore Marco Gulinelli:

Alla biblioteca Ariostea una raccolta di documenti storici donata da Davide Luigi Mantovani
Comprende lettere, manifesti e pubblicazioni la raccolta di documenti antichi di storia locale lasciati in dono al Comune di Ferrara, e in particolare alla biblioteca Ariostea, da Davide Luigi Mantovani e dalla moglie Lucia Mazzoni.
La donazione, effettuata poco prima della scomparsa dello stesso professor Mantovani, è composta da corrispondenza varia di personaggi ferraresi, in particolare dell'Ottocento, da manifesti, atti pubblici o stampe del periodo fra il XVI e il XX secolo, oltre che da pubblicazioni di vario genere riguardanti la vita ferrarese di quello stesso periodo.
Laureato in Lettere Moderne a Bologna, con una tesi in Storia del Risorgimento, Davide Luigi Mantovani è stato vice sindaco di Migliarino e di Ferrara, vice presidente dell'Istituto dei Beni Culturali dell'Emilia Romagna, direttore della rivista Ferrara Storia, nonché presidente del comitato di Ferrara dell'Istituto per la storia del Risorgimento italiano.
"Le sue qualità di studioso, unanimemente riconosciute dal mondo culturale non solo ferrarese, - sottolinea l'assessore comunale alla Cultura Marco Gulinelli - si univano alle sue qualità di raffinato bibliofilo, capace di reperire materiali di raro interesse storico nelle sue attente incursioni nel mondo degli antiquari. Questo rende la donazione dei documenti indirizzati alla biblioteca Ariostea non solo preziosa sotto il profilo storico, ma anche rappresentativa dal punto di vista metodologico. Per queste ragioni il 'Fondo Mantovani' non può non essere considerato 'indivisibile', così come naturale è la collocazione all'interno della biblioteca Ariostea, dove, a seguito di catalogazione, sarà a disposizione di coloro che, per esigenze di studio, vorranno servirsene".

 

Dal Comune un sostegno anche economico a 'Note e letture d'estate in via Gobetti'
E' di 4mila euro il contributo destinato dal Comune di Ferrara all'associazione Life Aps per la realizzazione dell'iniziativa di promozione culturale e rigenerazione urbana 'Note e letture d'estate in via Gobetti'. La rassegna, in programma tutti i martedì sera, dal 30 giugno all'8 settembre 2020, punta a riqualificare e ripopolare la zona circostante via Gobetti, proponendo una serie di eventi culturali, tra presentazioni di libri di autori locali e appuntamenti musicali (il programma della rassegna su CronacaComune del 25 giugno).

 

>> Assessorato Personale, Lavoro, Attività Produttive, Patrimonio, Fiere e Mercati - Assessore Angela Travagli:

Collaborazione del Comune per 'Mangiafexpo 2020' in piazza Ariostea
Durata prolungata dal 14 luglio al 9 agosto per l'edizione 2020 di 'Mangiafexpo', a cui, come di consueto, il Comune di Ferrara assicurerà il proprio patrocinio e il sostegno organizzativo e logistico. L'iniziativa, organizzata dall'agenzia 'Dodicieventi' di Stefano Zobbi, si propone di riunire in piazza Ariostea le attività di ristorazione del territorio che intendono promuovere i propri locali e il proprio lavoro, tramite l'incontro con i cittadini e i turisti, offrendo assaggi e specialità culinarie. La manifestazione sarà organizzata nel rispetto delle norme di sicurezza e distanziamento previste dai protocolli sanitari. La piazza Ariostea sarà a disposizione degli organizzatori dal 10 luglio e fino all'11 agosto per le operazioni di allestimento e disallestimento.

 

In piazza Trento Trieste 'Calici d'estate' con la collaborazione del Comune
E' in programma per il fine settimana del 17, 18 e 19 luglio prossimi, in piazza Trento Trieste, la manifestazione 'Calici d'Estate' per la cui realizzazione il Comune di Ferrara ha assicurato il proprio supporto logistico e organizzativo all'agenzia promotrice Feshion Eventi.
La manifestazione manterrà le stesse caratteristiche della tradizionale edizione primaverile, che non si è potuta svolgere a causa del lockdown per l'emergenza sanitaria, e vedrà, come sempre, il coinvolgimento delle imprese del territorio, con l'intento anche di contribuire a favorirne la ripresa delle attività. Oltre al proprio patrocinio, il Comune garantirà agli organizzatori il supporto dei propri uffici e servizi per le necessarie autorizzazioni e agevolazioni.

 

>> Assessorato Bilancio e Contabilità, Partecipazioni, Commercio e Turismo - Assessore Matteo Fornasini:

Ferrara protagonista di riprese televisive  
Si intitola 'I gioielli sotto casa' il programma tv dell'emittente Cremona 1 che vedrà presto protagonista anche la città di Ferrara. Una troupe della trasmissione sarà infatti in città in questi giorni per effettuare, con l'autorizzazione della Giunta comunale, una serie di riprese delle principali vie e piazze del centro storico. Le immagini saranno poi utilizzate per una delle puntate del programma di divulgazione, condotto dal giornalista Piero Brazzale e dedicato alla scoperta dei territori italiani e del loro patrimonio artistico, culturale e gastronomico.
Alla troupe la Giunta comunale ha concesso anche l'autorizzazione all'accesso in ztl con i propri mezzi per le giornate delle riprese, mentre il Servizio comunale Promozione del Territorio offrirà il proprio supporto logistico e organizzativo agli operatori.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818