Comune di Ferrara

martedì, 27 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Ampliato il progetto 'Ferrara rinasce con i musei'; donazione di libri alla biblioteca Ariostea; progetti per il contrasto alla violenza; sostegno a iniziative in città

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 21 luglio 2020

Ampliato il progetto 'Ferrara rinasce con i musei'; donazione di libri alla biblioteca Ariostea; progetti per il contrasto alla violenza; sostegno a iniziative in città

21-07-2020 / Giorno per giorno

 

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 21 luglio 2020:

>> Assessorato Cultura, Musei, Monumenti Storici e Civiltà Ferrarese, Unesco - Assessore Marco Gulinelli:

'Ferrara rinasce con i musei': noleggio bici e trasporti fluviali inclusi nella lista delle attività che offrono lo sconto per l'ingresso ai musei comunali
Due ulteriori attività legate alla scoperta turistica della città si aggiungono a quelle già comprese nel progetto 'Ferrara rinasce con i musei'. L'iniziativa, lanciata dal Comune di Ferrara in accordo con le associazioni di categoria e il Consorzio Visit, prevede l'ingresso ridotto del 30%  nei musei comunali  per chi usufruisce in città, da luglio a ottobre 2020, delle attività di accoglienza turistica (alberghi e altri tipi di alloggi), ristorazione, bar, taxi e ora anche noleggio bici e trasporto di passeggeri per vie d'acqua interne. Queste due ultime attività sono state ufficialmente inserite oggi, con un'integrazione approvata dalla Giunta comunale, nella lista, con i codici Ateco, (in allegato scaricabile a fondo pagina) comprendente ora 19 diversi tipi di servizi per ferraresi e turisti che danno diritto alla riduzione per l'ingresso al Museo del Castello Estense, a Palazzo Schifanoia e Civico Lapidario, al Museo della Cattedrale, alla Palazzina di Marfisa d'Este, al Museo di Storia Naturale (dalla data della sua riapertura) e al Padiglione d'Arte Contemporanea (in occasione di mostre temporanee). Per ottenere lo sconto occorre presentare allo Iat - Ufficio Informazione e Accoglienza turistica, con sede nel cortile del Castello Estense, uno scontrino o una ricevuta per una spesa pari o superiore a 10 euro, effettuata in una delle attività economiche del territorio comunale di Ferrara rientranti nella lista. Lo scontrino va presentato allo Iat nella medesima giornata di emissione, o il giorno successivo, e dà diritto a ricevere un solo coupon, valido fino al 31 ottobre 2020, per la riduzione del 30% della tariffa intera di uno dei musei civici.

In dono alla biblioteca Ariostea una raccolta di pubblicazioni curate da componenti della famiglia Tumiati
Comprende una cinquantina di pubblicazioni frutto della produzione letteraria della famiglia Tumiati la donazione che Lucia Tumiati ha espresso la volontà di effettuare alla Biblioteca Ariostea di Ferrara. La raccolta, ufficialmente accettata oggi in dono dalla Giunta municipale, comprende testi in prosa, traduzioni e illustrazioni a firma di: Corrado Tumiati, Beryl Hight Tumiati, Gualtiero Tumiati, Peter Tumiati, Gaetano Tumiati, Roseda Tumiati e Domenico Tumiati. 
Dopo le operazioni di catalogazione, le pubblicazioni saranno messe a disposizione del pubblico all'interno della biblioteca Ariostea, secondo le consuete modalità previste dal Servizio comunale Biblioteche e Archivi.

Il pianoforte a mezzacoda della biblioteca Bassani ancora a disposizione per iniziative culturali e l'utilizzo dei privati
Continuerà a rimanere a disposizione della biblioteca Bassani di Barco e dei suoi frequentatori il pianoforte già da tempo concesso in comodato d'uso gratuito al Comune di Ferrara dal proprietario Abramo Giuliani. Con un nuovo contratto di comodato, approvato oggi dalla Giunta municipale, Giuliani, subentrato nella proprietà dello strumento al padre Cristiano, che per primo lo aveva concesso alla biblioteca comunale, ha ufficializzato la volontà di lasciare il pianoforte ancora a disposizione per le finalità artistico-culturali della biblioteca, senza alcuno scopo di lucro, e per l'utilizzo da parte dei privati cittadini.
A carico del Comune sono solamente i costi per la manutenzione annua ordinaria dello strumento (circa 300 euro annui), mentre gli eventuali interventi straordinari restano a carico del proprietario. Lo strumento, collocato nell'auditorium della biblioteca di via Grosoli, potrà quindi continuare a essere liberamente e gratuitamente utilizzato da musicisti professionisti o dilettanti che ne faranno motivata richiesta al Servizio Biblioteche e Archivi del Comune.

Dal Comune un contributo economico per l'arena cinematografica estiva di parco Pareschi
E' di 10mila euro il contributo destinato dal Comune di Ferrara all'Associazione Ferrara sotto le Stelle per la realizzazione dell'edizione 2020 dell'arena cinematografica estiva a parco Pareschi. La rassegna, in calendario dall'8 luglio al 6 settembre, è stata programmata e allestita con il patrocinio e la collaborazione organizzativa e logistica della stessa Amministrazione comunale. Da diversi anni ormai l'iniziativa rappresenta un appuntamento consolidato che offre al pubblico ferrarese l'occasione per trascorrere piacevoli serate all'aperto assistendo alla proiezione di film che hanno caratterizzato la stagione cinematografica invernale. L'iniziativa si svolge nel rispetto dei protocolli sanitari e nel rispetto delle norme anti Covid-19: la platea ha sedute numerate e i posti sono assegnati al momento dell'acquisto del biglietto, per consentire il distanziamento degli spettatori.

In prestito al Museo di Capodimonte un'opera ferrarese di Vincenzo Gemito
E' realizzato in bronzo il 'Busto di Giovanni Boldini', opera di Vincenzo Gemito appartenente al  Museo civico Giovanni Boldini di Ferrara che sarà concessa in prestito dal 10 settembre al 15 novembre 2020 al Museo Nazionale di Capodimonte di Napoli per una mostra dal titolo 'Gemito dalla Scultura al Disegno'. L'esposizione, inizialmente prevista da marzo a giugno 2020, ha subito un cambio di date a causa dell'emergenza Covid.
La stessa opera ha preso parte da ottobre 2019 a gennaio 2020 a una rassegna, dedicata sempre a Vincenzo Gemito, al Petit Palais di Parigi.

 

>> Assessorato Pubblica Istruzione e Formazione, Pari Opportunità, Politiche Familiari - Assessore Dorota Kusiak:

Progetti per vittime di violenza, tratta e sfruttamento: prorogata la convenzione con Asp e Centro Donna Giustizia
Sarà prorogata fino al 31 dicembre 2020, secondo quanto previsto oggi dalla Giunta, la Convenzione quadro tra il Comune di Ferrara, l'Associazione di promozione sociale Centro Donna Giustizia e l'ASP Centro Servizi alla Persona di Ferrara per la prosecuzione dei progetti a favore di donne vittime di violenza, di persone che si prostituiscono e di vittime di tratta e grave sfruttamento lavorativo.
La proroga consentirà in particolare di proseguire l'attuazione, da parte del Centro Donna Giustizia, in collaborazione con l'Asp e con la supervisione del Comune di Ferrara, di quattro progetti da tempo in corso sul territorio. 'Uscire dalla violenza' è, in particolare, il progetto di cui il Comune di Ferrara è capofila per il territorio  provinciale e prevede interventi a favore di donne vittime di violenza, tra cui consulenza psicologica e legale, protezione ed eventuale accoglienza in Case Rifugio, oltre a percorsi di raggiungimento dell'autonomia personale attraverso l'aiuto nella ricerca di un lavoro e di una casa.
'Oltre la strada' è invece un progetto a coordinamento regionale per la realizzazione del programma unico di emersione, assistenza ed integrazione sociale a favore di persone straniere che vogliono sottrarsi a situazioni di violenza o di grave sfruttamento sessuale o lavorativo.  'Riduzione del danno' e 'Invisibile' sono, infine, due progetti  finanziati con fondi sanitari dalla Regione Emilia-Romagna per la realizzazione di interventi di prevenzione socio-sanitaria nell'ambito della prostituzione in strada e al chiuso, e che rientrano nel sistema di interventi differenziati, aggiuntivi a quelli del progetto  "Oltre la strada".

 

>> Assessorato Personale, Lavoro, Attività Produttive, Patrimonio, Fiere e Mercati - Assessore Angela Travagli:

Dal Comune contributi per iniziative in centro storico
E' di 2mila euro il contributo comunale destinato all'associazione Mayr+Verdi a sostegno delle spese per l'organizzazione, nel febbraio scorso, dell'iniziativa "Mayr e Verdi in love". L'iniziativa, organizzata nel periodo di San Valentino, con cuori appesi in via Carlo Mayr e un grande cuore in piazza Verdi, si inserisce nel programma delle manifestazioni promosse, in accordo con il Comune, dall'associazione dei commercianti e dei residenti della zona, per valorizzare il quartiere e favorirne la frequentazione da parte di cittadini e turisti.

Altri 2mila euro andranno invece all'Associazione Promozione Eventi per l'organizzazione, dal 13 al 16 febbraio scorsi in piazza Trento Trieste a Ferrara, della settima edizione di "Art & Ciocc il Tour dei Cioccolatieri".  La manifestazione ha visto la partecipazione di maestri cioccolatieri artigiani provenienti da diverse regioni italiane offrendo un'occasione di animazione anche turistica del centro storico cittadino.

 

>> Assessorato Sport, Lavori Pubblici, Urbanistica, Edilizia, Rigenerazione Urbana - Assessore Andrea Maggi:

Contributi comunali a favore del 'XIX Memorial Duran'
E' di 5mila euro il contributo comunale destinato alla SSD L'Accademia a sostegno dell'organizzazione del 'XIX Memorial Duran', rassegna pugilistica per dilettanti e professionisti organizzata da Alessandro e Massimiliano Duran per il 30 e 31 luglio 2020 al Velodromo comunale 'Fausto Coppi' di Ferrara.

 

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818

Allegati scaricabili: