Comune di Ferrara

martedì, 04 agosto 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Presentazione del nuovo Cda dell'Ente Fiera di Ferrara

HOLDING FERRARA SERVIZI - Venerdì 31 luglio 2020 alle 12 nella sala dell'Arengo della residenza municipale - DOCUMENTAZIONE

Presentazione del nuovo Cda dell'Ente Fiera di Ferrara

31-07-2020 / Giorno per giorno

Convocazione Conferenza Stampa - Venerdì 31 luglio 2020 alle 12 nella sala dell'Arengo della residenza municipale si terrà la presentazione del nuovo Consiglio di amminisitrazione dell'Ente Fiera di Ferrara.
All'incontro con i giornalisti interverranno gli assessori a Commercio/Turismo/ Bilancio Matteo Fornasini e ad Attività produttive/Fiere e mercati Angela Travagli, il presidente Ferrara Holding Servizi Luca Cimarelli, il presidente dell'Ente Fiera Andrea Moretti con Silvia Paparella e Donatella Zuffoli (consiglieri).

- - - - - - - - - - - 

Nelle foto alcuni momenti della conferenza stampa di presentazione dei nuovi componenti del Cda di Ferrara Fiere

AGGIORNAMENTO DEL 31-7-2020 - Si è svolta questa mattina, venerdì 31 luglio 2020 nella sala dell'Arengo della residenza municipale la presentazione del nuovo Consiglio di Amministrazione dell'ente a partecipazione comunale Ferrara Fiere Srl.

All'incontro con i giornalisti sono intervenuti gli assessori al Bilancio, Commercio e Turismo Matteo Fornasini e alle Attività produttive, Lavoro, Fiere e mercati Angela Travagli, il presidente Ferrara Holding Servizi Luca Cimarelli - componente Assemblea Soci di Ferrara Fiere con una quota di partecipazione del 22%, il presidente dell'Ente Fiera Andrea Moretti con Silvia Paparella e Donatella Zuffoli (consiglieri).

Nel corso dell'Assemblea dei Soci di Ferrara Fiere, convocata lo scorso martedì 28 luglio, è stato nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione così composto: Andrea Moretti (presidente), Silvia Paparella, Donatella Zuffoli, Alessandra De La Ville Alessandro Savoia(consiglieri componenti CdA).

DOCUMENTAZIONE (audio conferenza stampa, currucula e immagini) scaricabile in fondo alla pagina

 

Il presidente di Holding Ferrara Servizi, Luca Cimarelli, ha introdotto la conferenza stampa, manifestando soddisfazione per le nomine dei componenti del nuovo CdA di Ferrara Fiere effettuate dall'Assemblea dei soci. 

La volontà di Bologna Fiere di mantenere la maggioranza delle azioni di Ferrara Fiere con una quota del 51%, rappresenta per Cimarelli un punto di ripartenza importante. La conferma dell'interesse dell'Università per i padiglioni 1 e 2 per la ripresa dell'anno accademico ed il mantenimento a Ferrara delle Fiere Rem Tech expo, Restauro, Futurpera e Sealogy sono dei punti importanti sui quali incardinare la ripresa delle attività fieristiche.
L'assessore Travagli ha ricordato "l'impegno e l'interesse dell'Amministrazione comunale verso il quartiere fieristico cittadino. Confermiamo la necessità di supportare le attività di Ferrara Fiere perchè attraverso la Fiera sarà possibile creare nuovo indotto per la nostra città, cercando di integrarla e renderla un tutt'uno attraverso manifestazioni e iniziative. Dal lavoro della nuova dirigenza ci aspettiamo una promozione importante di Ferrara in Italia e nel Mondo".
L'assessore Fornasini ha sottolineato "le difficoltà di bilancio che il nuovo Cda si troverà a dover affrontare. Una perdita importante che non deriva dall'emergenza Covid ma è sicuramente imputabile alla gestione precedente. Ringrazio tutti gli attori coinvolti in queste ultime settimane che hanno preceduto l'assemblea dei Soci per il delicato lavoro svolto finalizzato alla salvaguardia della fiera ed in particolar modo ringrazio l'operato della Camera di Commercio nella figura del Presidente Govoni, dell'Università e di tutto il mondo imprenditoriale cittadino".
La consigliere Paparella si è soffermata su sviluppo e tecnologia e innovazione. Anima del Rem Tech sin dal 2007, ha ricordato come questa fiera ed i suoi contenuti siano diventati un modello e un punto di riferimento internazionale. Ferrara potrà beneficiare di questo strumento per puntare ai mercati esteri e consentire di veicolare il nome di Ferrara nel mondo. Oltretutto i temi trattati sono diventati centrali e strategici per il futuro non solo della città, ma della Regione e di tutto il Paese.
La consigliera Zuffoli ha ringraziato la Camera di Commercio per la nomina e Holding Ferrara e Bologna Fiere per il supporto in questa prima fase di lavoro. Ha quindi ribadito l'importanza di Ferrara Fiere per le imprese del nostro territorio ricordando gli strumenti messi a disposizione dalla camera di commercio per la partecipazione agli eventi fieristici. Consapevole delle difficoltà si è detta però certa che col lavoro di tutti, immediato e professionale, sarà possibile rilanciare la Fiera di Ferrara.
"Sono consapevole delle sfida che mi attende - ha affermato il neo presidente Moretti - ma sono deciso nei passi che dovrò compiere per predisporre tutti gli strumenti necessaria alla riapertura, già da settembre, per l'università ad esempio. Poi in autunno sono in calendario altre manifestazioni da programmare al meglio rispettando tutti i protocolli di sicurezza. Il Covid non deve essere una scusa per rallentare l'attività ma un'occasione di rilancio".

E' stato infine ricordato che alla fine di settembre sarà realizzato Rem Tech Week evento totalmente digitale. La prima piattaforma mondiale dedicata ai temi dello sviluppo sostenibile.

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: