Comune di Ferrara

mercoledì, 21 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Nuove concessioni in uso per ciclabile Ferrara-Cona, volontari Auser a presidio informativo dei mercati, richiesta utilizzo fondi ministeriali per il Pums

GIUNTA COMUNALE - Seduta del 4 agosto 2020

Nuove concessioni in uso per ciclabile Ferrara-Cona, volontari Auser a presidio informativo dei mercati, richiesta utilizzo fondi ministeriali per il Pums

04-08-2020 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 4 agosto 2020:

> Assessorato Personale, Lavoro, Attività Produttive, Patrimonio, Fiere e Mercati - Assessore Angela Travagli

- Nuove concessioni in uso gratuito al Comune di Ferrara di aree dell'Azienda Ospedaliera Universitaria per la realizzazione della pista ciclabile diretta all'ospedale di Cona

Serviranno per la realizzazione del percorso ciclabile di collegamento tra la città e il polo ospedaliero di Cona (1° lotto dall'Ospedale S.Anna a via Colombara) le acquisizioni da parte del Comune di Ferrara, a titolo gratuito, della concessione d'uso da parte dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di aree collocate a Cona per il passaggio ad uso pubblico.

Il collegamento ciclabile con l'ospedale di Cona, risulta, come ribadito oggi dalla Giunta municipale di fondamentale importanza per la diffusione in città della mobilità sostenibile, in linea anche con le 'Linee di mandato del Sindaco'. L'obiettivo dell'Amministrazione comunale è quello di favorire l'uso della bicicletta sgravando la rete stradale dal traffico automobilistico attraverso investimenti nel circuito cicloturistico e nella rete delle piste e percorsi ciclabili di collegamento in tutti i quartieri e verso le strutture cittadine più frequentate. Completati tutti gli aspetti burocratici per l'acquisizione delle concessioni agli utilizzi delle aree sulle quali è tracciato il percorso ciclabile, si procederà con la fase di realizzazione.

- Mercati del centro storico: convenzione con AUSER Ferrara per attività di collaborazione a presidio informativo delle aree di mercato finalizzato al rispetto delle norme di contenimento Covid 19

La Giunta comunale procederà a formalizzare con Auser Ferrara attraverso una apposita convenzione l'attività di collaborazione dei volontari dell'associazione alla realizzazione di presidi informativi delle aree di mercato del centro storico cittadino del lunedì e del venerdì. In particolare i volontari Auser avranno il compito di richiamare i frequentatori e gli utenti dei mercati al rispetto delle norme di contenimento Covid 19 come il corretto distanziamento fisico evitando assembramenti, l'utilizzo di mascherine e guanti, tenendo sempre conto delle disposizioni e delle norme in vigore. Per questo tipo di attività, che durerà fino al 15 ottobre 2020 (data relativa allo stato di emergenza sul territorio nazionale fissata dal Governo) l'Amministrazione comunale riconoscerà un contributo all'associazione Auser Onlus Ferrara pari a 2.788,50 euro.

 

> Assessorato alla Mobilità Sicurezza e Frazioni - Assessore Nicola Lodi

- Autorizzazione alla presentazione della proposta di piani e progetti del Servizio Mobilità, Traffico e Sosta per l'utilizzo di finanziamento statale

La Giunta ha autorizzato la presentazione di proposte di piani e progetti del Servizio Mobilità, Traffico e Sosta per l'utilizzo di risorse assegnate dal Decreto del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 594 del 23 dicembre 2019. Già nel novembre 2019 il Comune di Ferrara, aveva approvato la candidatura di studi di fattibilità e piani e ora formalizzerà la richiesta di utilizzo fondi ministeriali per un importo totale di 180 mila euro relativi ad attività di progettazioni e studi di fattibilità di opere contenute nel PUMS (Piano Urbano Mobilità Sostenibile) e per il monitoraggio degli indicatori del PUMS già approvato

In particolare con i finanziamenti statali verranno studiate e approfondite la trasformazione della Stazione FS di Ferrara nel principale Hub intermodale del sistema di mobilità del capoluogo, con annessa creazione dell'area di sosta "Kiss&Ride"; si procederà al Monitoraggio e alla Valutazione delle misure previste all'interno del Piano per introdurre eventuali azioni correttive; verrà analizzato lo sviluppo di aree "Lez" (Low emission zone) nel centro città, zone specifiche nelle quali sistemi attivi di controllo limitano il transito sulla base della classe ambientale dei veicoli, con l'obiettivo di migliorare la qualità dell'aria.