Comune di Ferrara

sabato, 26 settembre 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Da metà settembre nelle biblioteche tornano presentazioni e conferenze per affidarsi alle virtù terapeutiche della cultura

BIBLIOTECHE E ARCHIVI COMUNALI - Il programma dei lavori è in via di definizione. Sarà indispensabile osservare tutte le disposizioni di sicurezza previste per le manifestazioni pubbliche

Da metà settembre nelle biblioteche tornano presentazioni e conferenze per affidarsi alle virtù terapeutiche della cultura

28-08-2020 / Giorno per giorno

Come superare un periodo così difficile? Con il vaccino, direbbero in molti. Assolutamente vero, ma finché non sarà testato e disponibile perché non affidarsi anche alle virtù terapeutiche della cultura? Il covid non ha solo causato moltissime vittime e provocato danni incalcolabili all'economia globale, ma ha infierito anche sul benessere psico-fisico delle persone. L'isolamento a cui questo funesto virus ha costretto miliardi di persone ha alterato il normale ritmo di vita e prodotto degli scompensi i cui effetti si vedranno fra molto tempo, soprattutto nei più giovani. In questo contesto, la cultura può essere un ottimo ricostituente della psiche e facilitare il superamento di una fase storica senza precedenti.

Il Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara, nel suo piccolo, si appresta a portare il proprio contributo proponendo un calendario ampio e variegato che cerca di soddisfare le molteplici esigenze di approfondimento culturale dei cittadini ferraresi.

Il programma è in via di definizione e sarà spedito agli iscritti alla newsletter nella prima settimana di settembre e successivamente consultabile sul sito web al link archibiblio.comune.fe.it/.

MISURE DI SICUREZZA

In questa fase post-covid, ovviamente, sarà indispensabile osservare tutte le disposizioni di sicurezza previste per le manifestazioni pubbliche.
Per accedere alle sale conferenze (la cui capienza è stata più che dimezzata - nella Sala Agnelli dell'Ariostea, ad esempio, sono disponibili solo 36 posti) sarà indispensabile attenersi ad un preciso protocollo di sicurezza che garantisca gli utenti da possibili contagi.

Pertanto, sarà necessario:

- entrare con la mascherina e togliersela solo dopo essersi seduti;
- sanificare le mani all'ingresso della sala,
- utilizzare solo le sedie indicate da un apposito cartello;
- rimettere la mascherina durante l'uscita.

 (A cura del Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara)

Immagini scaricabili: