Comune di Ferrara

venerdì, 25 settembre 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Con la Comunità Emmaus Ferrara le iniziative della Settimana internazionale per il reddito di base (Basic Income)

ECONOMIA - In programma una mostra a partire dal 12 settembre e una conferenza mercoledì 16 settembre con Sandro Gobetti, presidente di BIN Italia

Con la Comunità Emmaus Ferrara le iniziative della Settimana internazionale per il reddito di base (Basic Income)

10-09-2020 / Giorno per giorno

Nella foto un momento della conferenza stampa di presentazione delle iniziative organizzate a Ferrara nell'ambito della "Settimana internazionale per il Reddito di Base", svoltasi sabato 12 settembre 2020 nella Sala Alfonso I, in Castello Estense.

La Comunità Emmaus di Ferrara e il Gruppo cittadini economia di Ferrara, con il Patrocinio del Comune di Ferrara, hanno organizzato nel capoluogo estense due iniziative in occasione della Settimana internazionale per il reddito di base (Basic Income). La prima è una mostra dal titolo "Liberi di scegliere" visitabile dal 12 al 19 settembre nella Sala Alfonso I° d'Este con ingresso dal cortile del Castello Estense (orari dalle 9,30 alle 11,30 e dalle 15,30 alle 18; martedì mattina e giovedì chiuso) e successivamente dal 20 al 24 settembre nella sede di Factory Grisù di via Poledrelli (orari domenica dalle 16 alle 20, gli altri giorni dalle 9 alle 20).

La seconda iniziativa è in programma mercoledì 16 settembre alle 21 nella sede del Csv Terre Estensi in via Ravenna 53 Ferrara e riguarda una conferenza dal titolo "Lunga vita e prosperità: reddito per tutti", con l'intervento in videoconferenza di Sandro Gobetti, presidente di "Basic Income Network Italia" (prenotazione obbligatoria sia per accedere alla sala della conferenza sia per chi desidera partecipare su piattaforma Zoom inviando E-mail a ferrara@emmaus.it).

Obiettivo di Emmaus Ferrara, che aderisce al Movimento internazionale BIEN (Basic Income Earth Network) e alla rete nazionale BIN-Italia (Basic Income Network Italia), è quello di promuovere anche nel territorio ferrarese una riflessione circa il reddito di base, universale, individuale e incondizionato. "E' una proposta nata e lanciata più di 50 anni fa dall'economista Milton Friedman - afferma Gianni Belletti, responsabile della Comunità Emmaus Ferrara - ripresa da vari studiosi e filosofi, poi elaborata negli ultimi 30 anni da diverse personalità accademiche che hanno sostenuto il movimento nella sua attuale organizzazione. La mostra presenterà 32 pannelli informativi curati e prodotti dalla nostra comunità". Tutte le iniziative in programma sono a partecipazione gratuita.

Per info: Comunità Emmaus Ferrara organizzazione di volontariato tel. 0532 803239 - Via Masolino piccolo 8/10 San Nicolò (Ferrara) ferrara@emmaus.it

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

Immagini scaricabili: