Comune di Ferrara

domenica, 25 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il Comune accoglie le proposte della petizione per la riconversione ecologica di Ferrara. Assessore Balboni: "sono già fra i nostri obiettivi. Siamo pronti a un'alleanza per l'ambiente della nostra città"

AMBIENTE - La risposta alle richieste della 'Rete per la giustizia climatica di Ferrara' pubblicata sul sito comunale

Il Comune accoglie le proposte della petizione per la riconversione ecologica di Ferrara. Assessore Balboni: "sono già fra i nostri obiettivi. Siamo pronti a un'alleanza per l'ambiente della nostra città"

10-09-2020 / Giorno per giorno

Qualità dell'aria, mobilità sostenibile e verde pubblico. Sono questi i temi toccati dalla petizione per l'attivazione di una 'Agenda di lavoro per la riconversione ecologica di Ferrara' presentata dalla 'Rete per la giustizia climatica di Ferrara' a cui il Comune ha dato risposta tramite il proprio Servizio Qualità ambientale e adattamento climatico.
I sottoscrittori della petizione chiedono in particolare all'Amministrazione comunale l'adozione di misure e interventi mirati al monitoraggio e alla diffusione di dati ambientali, al miglioramento della qualità dell'aria, alla promozione della mobilità sostenibile e all'incremento e alla cura del verde urbano.  Misure, che come emerge dalla risposta, rientrano già tra gli obiettivi dell'Amministrazione comunale e che, come assicurato anche nel corso di un incontro, nei giorni scorsi, con i rappresentanti della 'Rete per la giustizia climatica', la Giunta intende continuare a mettere in atto e potenziare con la collaborazione dei cittadini e delle associazioni del territorio che si renderanno disponibili.

"La strada che questa Amministrazione intende percorrere nel campo della tutela dell'ambiente  - conferma l'assessore all'Ambiente Alessandro Balboni - è quella del dialogo e del coinvolgimento delle associazioni ecologiste. Grazie al successo della petizione che la Rete Giustizia Climatica ha rivolto alla nostra Amministrazione è evidente quanto questi temi stiano a cuore ai ferraresi e noi saremo dalla loro parte. Le richieste che abbiamo ricevuto, in particolare, sul tema della riconversione ecologica sono già all'interno degli obiettivi dell'Assessorato all'Ambiente e, pertanto, sarà un valore aggiunto coinvolgere i cittadini attivi e le associazioni in un processo di cooperazione e collaborazione per l'elaborazione di strategie comuni. La risposta alla petizione sottopostaci è quindi un convinto sì, che vuole essere un punto di partenza verso un'alleanza per l'ambiente della nostra città, non un punto di arrivo".

La risposta, articolata nei vari temi affrontati dalla petizione, è stata, come da prassi, pubblicata sul sito del Comune (www.comune.fe.it) nella sezione 'Istituti di partecipazione popolare' alla voce 'Petizioni'.

In allegato scaricabile a fondo pagina la risposta del Comune alla petizione

 

Allegati scaricabili: