Comune di Ferrara

venerdì, 25 settembre 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Al via i concerti dell'Euyo Ferrara Chamber Academy

TEATRO COMUNALE 'CLAUDIO ABBADO' - Appuntamenti in programma il 18, 19, 23 e 24 settembre alle 20.30

Al via i concerti dell'Euyo Ferrara Chamber Academy

16-09-2020 / Giorno per giorno

(comunicazione a cura di Ferrara Musica)

L'Euyo Chamber Academy torna al Teatro Comunale di Ferrara con quattro concerti tra venerdì 18 e giovedì 24 settembre: per due settimane i maestri della Chamber Orchestra of Europe insegneranno, guideranno e si esibiranno con musicisti membri dell'Euyo, che a propria volta faranno lo stesso con un gruppo di giovani musicisti italiani selezionati con apposito bando.

Gli eventi programmati al Teatro "Claudio Abbado" alle 20.30 del 18, 19, 23 e 24 settembre costituiranno il momento di visibilità finale dell'Accademia.

Il primo appuntamento vedrà l'esecuzione, venerdì 18 settembre alle 20.30, di due capolavori assoluti del Classicismo come l'op. 76 n. 4 di Haydn e l'op. 95 di Beethoven accostati a Different Trains di Steve Reich. Emily Davis (Euyo), Elena Bonandrini, Francesco Maria Pignataro e Lea Galasso si dedicheranno al Quartetto op. 76 composto da Haydn tra 1796 e 1797: intenso ed espressivo, è una magnifica pagina che rivela la volontà di valorizzare il colore e la sonorità dei quattro archi.
Il programma della serata continuerà con Dominik Kossakowski, Cathy Heidt, Jaume Pueyo e Richard Lester (Coe) impegnati nell'op. 94 di Beethoven, l'unico Quartetto che abbia ricevuto un titolo descrittivo tutto suo: con "Serioso" l'autore probabilmente intendeva affermare l'audacia del lavoro, rassicurando musicisti dubbiosi che sì, era proprio "serio" e che tutto ciò che riguardava il pezzo era del tutto intenzionale.
Paula Sanz Alasà, Sofía Fasla Prolat, Pascal Siffert (COE) e Matthias Fröschl concluderanno il concerto con Different Trains di Steve Reich per quartetto d'archi e nastro magnetico, composto nel 1989 per il Kronos Quartet e cavallo di battaglia della formazione americana per tutti gli Anni Novanta, divenuto un vero e proprio manifesto del Minimalismo.
L'organizzazione tiene conto delle norme di sicurezza anticovid per pubblico ed esecutori. Gli spettatori saranno collocati nei palchi e in platea con adeguato distanziamento.
Due le fasce di prezzo: 25 euro per platea, palchi di primo, secondo e terzo ordine, 18 euro per quarto ordine e loggione. I giovani fino a 30 potranno entrare a metà del costo intero a seconda del posto prescelto, e i giovanissimi fino a 20 anni a 9 euro.

Appuntamento numero tre con l'Euyo Chamber Academy 2020. Mercoledì 23 settembre alle 20.30 verrà eseguita la Terza Sinfonia di Beethoven con due particolarità: la prima è che la interpretarla saranno nove tra Maestri dell'Euyo e Musicisti italiani ospiti, in una magnifica trascrizione cameristica d'epoca di Karl Friedrich Ebers. La seconda è data dalla presenza del musicologo e divulgatore Giovanni Bietti che la introdurrà, trasformando la serata in un vero e proprio momento di formazione all'ascolto. Samuel García (primo violino, EUYO), Lara Celeghin (secondo violino), Caterina Bernocco (viola), Krzysztof Galczynski (contrabbasso), Francesca Contò (flauto), Federica Faccincani (primo clarinetto), Marco Pennisi (secondo clarinetto), Andrea Cabras (primo corno) e Filippo Tosolini (secondo corno) saranno i nove protagonisti del concerto, destinato anche a ricordarci come le trascrizioni sinfoniche fossero molto popolari nella Mitteleuropa di inizio Ottocento. Avevano soprattutto lo scopo di intrattenere ospiti in occasioni mondane dell'aristocrazia: una destinazione abituale per una musica d'ambiente resa così ben meno costosa di un'intera orchestra. Le trascrizioni riguardavano opere liriche o lavori orchestrali, spesso a cura degli strumentisti, a volte da parte di compositori professionisti coinvolti anche in ruoli organizzativi come Karl Friedrich Ebers coetaneo di Beethoven, compositore, didatta e dal 1814 direttore di teatri d'Opera a Dresda e Magdeburgo.
Il concerto tiene conto delle norme di sicurezza anticovid per pubblico ed esecutori. Gli spettatori saranno collocati nei palchi e in platea con adeguato distanziamento. Proprio per la sua finalità divulgativa, alla serata si entra a biglietto unico a 10 euro (under 30 a 7 euro e under 20 a 3 euro).

Si chiude giovedì 24 settembre alle 20.30 al Teatro Comunale di Ferrara "Claudio Abbado" l'edizione 2020 dell'Euyo Chamber Academy, al termine di una residenza che ha visto per due settimane i Maestri della Chamber Orchestra of Europe e dell'Euyo lavorare assieme a un selezionato gruppo di giovani musicisti italiani. Vedremo in scena per l'occasione un nutrito ensemble d'archi: Antti Tikkanen (direttore), Paula Sanz Alasà (violino solista), Coco Inman, Alice Notarangelo, Manel Barrios Ferragut, Lucia Barrero Oliver violini I; David Tobin (violino solista), Sophie Williams, Stephanie van Duijn, Florian Bartl, Olivia Høilund-Carlsen Ruud, Malin Grass violini II; Michiel Wittink, Salomé Osca Martín, Estela Megías Sánchez, Pedro Marques viole; Richard Lester (COE), Rosa de Valme García Varela (violoncello solista), Olga Chwaszczewska violoncelli; David Tinoco Cacho e Astor Cortabarria contrabbassi. Il quarto momento residenziale li vedrà impegnati un programma lungo quasi due secoli di storia, dal secondo Concerto grosso da "L'Estro Armonico" di Vivaldi al neoclassico Concerto in re maggiore per archi di Stravinsky; la serata darà spazio nella seconda metà alla quinta delle sei stupende Sinfonie amburghesi di Carl Philipp Emanuel Bach, per terminare nel segno di Beethoven con la stupefacente e monumentale Grande Fuga op. 133 per quartetto d'archi, proposta in trascrizione per orchestra.
L'organizzazione tiene conto delle norme di sicurezza anticovid per pubblico ed esecutori. Gli spettatori saranno collocati nei palchi e in platea con adeguato distanziamento. Due le fasce di prezzo: 25 euro per platea, palchi di primo, secondo e terzo ordine, 18 euro per quarto ordine e loggione. I giovani fino a 30 potranno entrare a metà del costo intero a seconda del posto prescelto, e i giovanissimi fino a 20 anni a 9 euro.

 

Info: www.ferraramusica.it - tel. 0532 202675

Immagini scaricabili: