Comune di Ferrara

mercoledì, 21 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Prende il via il ciclo di otto seminari "Clima, Economia circolare, Città ecosostenibili"

CSV TERRE ESTENSI - Nella sala consiliare del Municipio di Ferrara dal 27 ottobre 2020 al 4 maggio 2021 (in presenza e in streaming)

Prende il via il ciclo di otto seminari "Clima, Economia circolare, Città ecosostenibili"

05-10-2020 / Giorno per giorno

Nell'ambito del progetto "Università del Volontariato di Ferrara e di Modena", prende avvio il percorso di formazione "Clima, Economia circolare, Città ecosostenibili", un ciclo di otto seminari in programma a Ferrara nelle giornate 27 ottobre, 10 e 24 novembre 2020, 2, 16 e 30 marzo, 20 aprile, 4 maggio 2021 nella sala del Consiglio Comunale, Municipio di Ferrara (in presenza e in streaming).

La formazione, specificamente rivolta a giovani e studenti iscritti a UniFe (in fase di verifica la possibilità di ottenere crediti formativi), volontari di enti di terzo settore e di gruppi impegnati nella tutela dell'ambiente e nel contrasto alla crisi climatica delle province di Ferrara e Modena, amministratori locali e cittadini, è aperta a tutti/e coloro interessati/e ad approfondire le tematiche dell'emergenza climatica, dell'economia circolare e dello sviluppo sostenibile.

Per partecipare è necessario iscriversi on line entro giovedì 22 ottobre: https://www.univol.it/corsi/clima-economia-circolare-citta-ecosostenibili/

E' preferibile iscriversi all'intero percorso, tuttavia è consentita l'iscrizione anche a singoli seminari. I seminari si svolgeranno in modalità mista in presenza (massimo 40 partecipanti, secondo il protocollo Covid-19) e in streaming (verranno fornite istruzioni dettagliate per la partecipazione).

Questa iniziativa nasce da un'esigenza formativa promossa da CSV Terre Estensi di Ferrara e di Modena, Università degli Studi di Ferrara, Rete Giustizia Climatica e Comune di Ferrara, per fornire gli strumenti necessari per operare nelle nostre realtà cittadine coerenti con un nuovo modello di sviluppo all'insegna della sostenibilità, dove l'economia circolare, la mobilità urbana, la forestazione possono essere alcune concrete strade da intraprendere.

L'intento è favorire la consapevolezza della necessità di prassi quotidiane e di progetti innovativi tra la rete delle istituzioni e del privato sociale, in un momento in cui l'emergenza climatica ed ambientale sono realtà già in atto che stanno provocando impatti e fenomeni di frequenza ed intensità sempre più importanti sul nostro pianeta e, con essi, lo sconvolgimento degli ecosistemi e della ricchezza di biodiversità che sostengono la nostra vita, con conseguenze anche sulla salute e il futuro di ognuno di noi.

Il ciclo di seminari affronta gli scenari e le prospettive dei cambiamenti climatici alla luce di modelli di sviluppo basati su economia circolare e sostenibilità; le sfide e le problematiche legate alle fonti di energia rinnovabili, all'urbanizzazione, alla mobilità urbana; le buone prassi e i progetti resilienti in termini di habitat urbani, di forestazione urbana, fitodepurazione delle acque urbane, di prevenzione del rischio costiero per il litorale del Delta del Po ferrarese.

In occasione della tavola rotonda finale su emergenza climatica, partecipazione attiva e scelte di governo, porterà i saluti Alberto Caldana, Presidente CSV Terre Estensi Odv, con Romeo Farinella Direttore Centro di Ateneo per la Cooperazione allo Sviluppo Internazionale dell'Università di Ferrara, interventi di Elly Schlein Vicepresidente Regione Emilia-Romagna e Assessore al contrasto alle diseguaglianze e transizione ecologica, Alessandro Balboni Assessore Comune di Ferrara a Rapporti UniFE, Ambiente, Tutela degli animali, Progetti europei, Cristiano Bottone Presidente di Transition Italia, opera dal 2008 nel contesto internazionale del Movimento di Transizione, Dario Nardi, Rete giustizia climatica Ferrara.


L'Università del Volontariato di Ferrara e di Modena è una proposta formativa coordinata e supportata dal Centro Servizi per il Volontariato e co-progettata insieme ad Enti del Terzo Settore, Istituzioni, Imprese, Università: soggetti della nostra comunità, inserita all'interno di un sistema in rete con le altre Università del Volontariato d'Italia: Milano, Bologna, Treviso, Cosenza, Salerno. Da tre anni attiva sul territorio ferrarese, con il presente anno accademico 2020/2021 si Avvia l'esperienza anche su quello modenese.


PROGRAMMA
LECTIO MAGISTRALIS
martedì 27 ottobre 2020, dalle 17:00 alle 19:00
CLIMA, ECONOMIA CIRCOLARE E SVILUPPO SOSTENIBILE: SCENARI E PROSPETTIVE
Leonardo Becchetti Economista, Facoltà di Economia, Università degli studi di
Roma "Tor Vergata".


I MODULO: FOCUS ECONOMIA CIRCOLARE
I Seminario
martedì 10 novembre 2020, dalle 17:00 alle 19:00
ECONOMIA CIRCOLARE E INNOVAZIONE VERSO LO SVILUPPO SOSTENIBILE SCENARI EUROPEI E GLOBALI
Massimiliano Mazzanti Economista, Dipartimento di Economia e Management, Università di Ferrara
SOSTENIBILITA' ED ENTI LOCALI
Alessandro Rossi Coordinatore Area Energia, Ambiente, Sostenibilità ANCI Emilia Romagna.

II Seminario
martedì 24 novembre 2020, dalle 17:00 alle 19:00
ECONOMIA CIRCOLARE E FONTI DI ENERGIE RINNOVABILI: SFIDE E PROBLEMATICITÀ
Mauro Venturini Ingegnere, Dipartimento di Ingegneria, Università di Ferrara.
LA SFIDA DELLE MATERIE PRIME CRITICHE
Eleonora Polo Chimica, CNR-ISOF, Dipartimento di Scienze Chimiche e Farmaceutiche, Università di Ferrara.

II MODULO: FOCUS URBANIZZAZIONE, CITTA' ECO SOSTENIBILI E CAMBIAMENTI CLIMATICI
I Seminario
Martedì 2 marzo 2021, dalle 17:00 alle 19:00
URBANIZZAZIONE E CAMBIAMENTI CLIMATICI. SCENARI E RETORICHE
Romeo Farinella Architetto urbanista, Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara.
CITTA', CAMBIAMENTI CLIMATICI, PRATICHE SOCIALI
Alfredo Alietti Sociologo urbano, Dipartimento di Studi Umanistici, Università di Ferrara.

II Seminario
Martedì 16 marzo 2021, dalle 17:00 alle 19:00
CITTÀ ECO SOSTENIBILI E SANE: RIFLESSIONI SULLA MOBILITÀ URBANA, MOBILITÀ DOLCE E CITTÀ ATTIVA
Elena Dorato Architetto, Dipartimento di Architettura, Università di Ferrara.
DIAMO STRADA ALLE PERSONE
Matteo Dondé Architetto urbanista, esperto di mobilità ciclistica, moderazione del traffico e
riqualificazione degli spazi pubblici

III Seminario
Martedì 30 marzo 2021, dalle 17:00 alle 19:00

CITTÀ ECOSOSTENIBILI E NATURA RISORSE NATURALI, SPAZI APERTI E PROGETTO DI HABITAT RIPENSARE I PAESAGGI URBANI
Anna Lambertini Architetto del paesaggio, Dipartimento di Architettura, Università di Firenze.
BUONE PRASSI IN TERMINI DI FORESTAZIONE URBANA E FITODEPURAZIONE DELLE ACQUE URBANE
Anna Fano Ecologo, Dipartimento di Scienze della vita e biotecnologie, Università di Ferrara 

IV Seminario
martedì 20 aprile 2021, dalle 17:00 alle 19:00
URBANIZZAZIONE, LITORALI E RISCHIO IDRAULICO

PROBLEMATICHE DEL RISCHIO COSTIERO NEI LITORALI DELTIZI
Paolo Ciavola Geomorfologo, Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra, Università di Ferrara.
PROGETTI RESILIENTI PER IL LITORALE DEL DELTA DEL PO FERRARESE
Edoardo Seconi e Ilaria Biondi Architetti, partecipanti alla Delta International Summer School, UNIFE

TAVOLA ROTONDA FINALE
Martedì 4 maggio 2021, dalle 17:00 alle 19:00
EMERGENZA CLIMATICA, PARTECIPAZIONE ATTIVA E SCELTE DI GOVERNO
Alberto Caldana Presidente CSV Terre Estensi Odv
Saluto ed introduzione
Romeo Farinella Direttore Centro di Ateneo per la Cooperazione allo Sviluppo Internazionale
dell'Università di Ferrara.
Elly Schlein Vicepresidente Regione Emilia-Romagna e Assessore al contrasto alle diseguaglianze e transizione ecologica: Patto per il clima, welfare, politiche abitative, politiche giovanili, cooperazione internazionale allo sviluppo, relazioni internazionali, rapporti con l'UE. Alessandro Balboni Assessore Comune di Ferrara a Rapporti UniFE, Ambiente, Tutela degli animali,
Progetti europei Cristiano Bottone Presidente di Transition Italia, opera dal 2008 nel contesto internazionale del Movimento di Transizione.
Dario Nardi Rete Giustizia Climatica Ferrara

 

(Comunicazione a cura degli organizzatori)

Immagini scaricabili: