Comune di Ferrara

martedì, 20 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > I provvedimenti di viabilità in occasione della partita di calcio Spal - Bari

VIABILITA' E SICUREZZA - Disposizioni in vigore nella serata di mercoledì 30 settembre 2020 nell'area dello stadio Mazza

I provvedimenti di viabilità in occasione della partita di calcio Spal - Bari

30-09-2020 / Giorno per giorno

In occasione della partita di calcio Spal - Bari, di Coppa Italia, che si disputerà a Ferrara mercoledì 30 settembre 2020 alle 21, nonostante sia prevista una ridotta presenza di pubblico in ottemperanza alla normativa relativa all'emergenza epidemiologica da Covid-19, saranno comunque adottati provvedimenti di viabilità nell'area adiacente lo Stadio "Paolo Mazza".

Le strade interessate ai divieti di sosta, in vigore dalle 13, sono le seguenti:
corso Piave (tratto da via Ortigara a corso Vittorio Veneto;
via Ortigara (tratto da corso Piave a via Cassoli);
via Cassoli (tratto da corso Vittorio Veneto a via Ortigara);
via Montegrappa;
via Fortezza (tratto da via Paolo V a corso Piave);
Via Paolo V (tratto da Piazza XXIV Maggio a via Fortezza)
via Casteltedaldo.

Dalle 16.30 nelle succitate strade sarà in vigore anche il divieto di circolazione al fine di consentire l'allestimento delle aree esterne allo stadio e la realizzazione delle barriere. Tale divieto, dalle 18.30, sarà esteso anche ai seguenti tratti di strada:
corso Piave (da viale IV Novembre a via Ortigara);
via Cassoli (da via Ortigara a viale IV Novembre);
via Ortigara (da via Cassoli a via Poledrelli).

Dal varco via Fortezza / via Paolo V potranno transitare i veicoli degli autorizzati muniti di apposito permesso.
Tali veicoli potranno sostare su entrambi i lati della via Fortezza sino all'intersezione con la via Casteltedaldo. Alla sosta dei predetti autorizzati è destinata anche la via Casteltedaldo con possibilità di sosta a pettine nel tratto compreso tra la via Fortezza e la piazza XXIV Maggio ed il tratto della via Paolo V interessato ai divieti di sosta.

I residenti delle aree interessate, con possibilità di ricovero del mezzo in area privata, verranno agevolati nei loro spostamenti.