Comune di Ferrara

venerdì, 30 ottobre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Presto nuovi servizi in corso Giovecca con lo Sportello Sociale Unico Integrato rivolto ai cittadini in difficoltà

POLITICHE SOCIALI - Al posto del Centro Servizi Integrati per l'Immigrazione (CSII) e lo Sportello Informastranieri

Presto nuovi servizi in corso Giovecca con lo Sportello Sociale Unico Integrato rivolto ai cittadini in difficoltà

16-10-2020 / Giorno per giorno

Il Centro Servizi Integrati per l'Immigrazione (CSII) e lo Sportello Informastranieri, presenti nei locali di Corso Giovecca n. 203, cesseranno l'attività da venerdì 16 ottobre 2020.

Proseguirà, in collaborazione con la Questura, il servizio di mediazione linguistica-culturale e di supporto per la presentazione delle domande di protezione internazionale all'Ufficio stranieri decentrato della Questura di Ferrara in via Fausto Beretta 19.

Nei prossimi mesi, i locali in cui si trova ora il Centro Servizi Integrati per l'Immigrazione diventeranno sede di un nuovo servizio comunale, lo Sportello Sociale Unico Integrato, in grado di rispondere alle esigenze di informazione di tutti i cittadini in condizioni di bisogno e fragilità.

"Il nuovo sportello che aprirà  al piano terra della Casa della Salute Cittadella San Rocco, in corso Giovecca - ha spiegato l'assessore comunale alle Politiche Sociali Cristina Coletti - diventerà l'interfaccia tra il cittadino e i servizi, come punto di primo ascolto qualificato, in grado di indirizzare i cittadini per risolvere problemi concreti. Il Comune mette a disposizione le risorse per attivare anche in due altri punti di accesso decentrati (negli spazi dell'Assistenza Pubblica Estense in via Krasnodar 41 a Ferrara e nella frazione di Pontelagoscuro in piazza Buozzi) e ha incaricato l'Asp, l'Azienda pubblica di servizi alla persona, di redigere il bando per la gestione e la completa operatività, prevista entro il febbraio 2021".