Comune di Ferrara

mercoledì, 22 gennaio 2020

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Il trasporto pubblico per il nuovo Ospedale S.Anna

ASSESSORATO ALLA MOBILITA' - Dal 3 novembre nuovi orari e percorso della linea 6

Il trasporto pubblico per il nuovo Ospedale S.Anna

31-10-2011 / Giorno per giorno

Questa mattina, lunedì 31 ottobre, si è tenuta a bordo dell'autobus urbano n.6, con partenza in piazza Castello e nel tragitto Ferrara - nuovo Ospedale S.Anna (e ritorno), una conferenza stampa per illustrare le modalità di trasporto per la nuova struttura sanitaria che andranno in vigore dal 3 novembre. All'incontro con i giornalisti sono intervenuti Aldo Modonesi, assessore comunale alla Mobilità, Giuseppe Ruzziconi (AMI), Maurizio Buriani (ATC) e Gabriele Rinaldi, direttore dell'Azienda Ospedaliera Universitaria. Hanno presenziato inoltre i responsabili della mobilità e i tecnici degli enti coinvolti. Nell'occasione è stato presentato il pieghevole informativo "ConaMob: come raggiungere l'ospedale Sant'Anna a Cona", che verrà distribuito alle famiglie ferraresi nei prossimi giorni.
"In questa prima fase - ha affermato l'assessore Modonesi - garantiamo una frequenza di passaggio della linea 6 ogni mezz'ora ma, a trasferimento del S.Anna concluso, ragioneremo su ulteriori passaggi per ridurre l'attesa a 15 minuti, quindi rivedremo complessivamente l'organizzazione della rete di trasporti nel nostro territorio per quanto riguarda i collegamenti est-ovest e norde-sud una maggiore. Tutti gli autobus saranno dotati di pedana per portatori di handicap, motore a metano e sistema gps. Anche sul fronte abbonamenti per i dipendenti della struttura abbiamo messo in campo agevolazioni. Per quanto riguarda la segnaletica stradale, sarà installata nei prossimi giorni e pienamente visibile solo quando il Pronto Soccorso sarà operativo a Cona".

ConaMob: il sistema di trasporti integrato per collegare la città e il suo Ospedale

Con l'apertura dell'Ospedale di Cona prende avvio il sistema di trasporti integrato ConaMob. ConaMob mette in rete trasporti e competenze diversi, grazie ad un complessivo coordinamento istituzionale. Il progetto di mobilità verso l'Ospedale di Cona è finanziato per i primi due anni in modo congiunto dal Ministero dell'Ambiente, dal Comune di Ferrara, dall'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara e dall'Università di Ferrara.

> Finanziamento del progetto di trasporto pubblico
Per quanto riguarda i dati economici del progetto di trasporto pubblico, il costo complessivo è di 1.307.821 euro, di cui 807.821,12 euro di finanziamento ministeriale, 349.999,88 euro di fondi del Comune, 100.000 euro dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria e 50.000 dell'Università

> In fase di trasferimento: adeguamento della linea autobus 6
Durante tutta la fase di trasferimento il collegamento con il nuovo ospedale sarà garantito attraverso la linea 6, opportunamente modificata da ATC:
- deviazione in entrambe le direzioni al piazzale della Stazione, fermando:
- in direzione Cona alla banchina delle linee 1 e 9;
- in direzione Porotto alla banchina della linea 11 diretta a Pontelagoscuro;
- prolungamento oltre l'attuale capolinea di Villa Fulvia, proseguendo per via Comacchio con la creazione di nuove fermate urbane, in corrispondenza delle fermate extraurbane già presenti, segnalate da tabella di fermata bicolore blu e arancio;
- le nuove fermate previste, in entrambe le direzioni, sono Bivio San Bartolo, Città del Ragazzo (in corrispondenza del bivio via Don Calabria), La Punta, Cocomaro di Cona e Ospedale (provvisoria, in corrispondenza dell'ingresso Studi Dipartimentali/Aule Universitarie).

Entra quindi in vigore un nuovo orario provvisorio della linea 6, valido nel periodo di trasferimento dal vecchio al nuovo Ospedale (in fondo alla pagina link al sito ufficiale ATC).
L'autobus avrà la frequenza di una corsa ogni 30 minuti in entrambe le direzioni (con alcune intensificazioni nelle ore di punta, per consentire ai vecchi utenti di avere orari vicini a quelli precedenti), con inizio del servizio alle 6:00 dalla Stazione per l'Ospedale e ultima corsa alle 21:40 dall'Ospedale per la Stazione. Nei giorni festivi è prevista una corsa ogni 60 minuti.

> Situazione a regime: il sistema di trasporti ConaMob
Il sistema di trasporti ConaMob entra a regime a trasferimento dei reparti ultimato e prevede un rafforzamento complessivo dei trasporti verso e dall'Ospedale.
Resta confermato il collegamento con il nuovo polo ospedaliero attraverso la linea bus 6, interconnessa con le principali linee urbane ed extraurbane (nei punti di scambio di piazzale Medaglie d'Oro e dell'autostazione di via del Lavoro, attraverso il sottopasso pedonale della Stazione ferroviaria), e con il trasporto su rotaia.
L'apertura della fermata ferroviaria Polo Ospedaliero permetterà di raggiungere direttamente l'Ospedale anche in treno, utilizzando la linea di trasporto FER Ferrara-Codigoro.



Prende poi avvio il servizio di taxi collettivo, ovvero la possibilità di raggiungere l'Ospedale a un prezzo convenzionato utilizzando le vetture in condivisione con altri passeggeri. Presso le aree di sosta dei taxi saranno presenti dei cartelli ad indicare i punti di raccolta per i viaggiatori.
Verranno inoltre adattati al nuovo scenario i progetti Giuseppina, rivolto agli ultrasettantacinquenni, e MuoverSi, indirizzato ai disabili dai 18 ai 65 anni.

> Servizio Hello bus
Per avere informazioni in tempo reale sul primo bus n.6 in arrivo, è possibile inviare il numero della fermata richiesta tramite sms al 348 431 4314.

> La comunicazione ai cittadini
Per garantire la massima informazione in merito al sistema di trasporti ConaMob, ha preso avvio su tutto il territorio comunale una campagna comunicativa. Nei prossimi giorni verrà consegnato a tutte le famiglie l'opuscolo informativo "ConaMob: Come raggiungere l'Ospedale a Cona", stampato in 85.000 copie e contenente le principali informazioni in merito alla mobilità pubblica e privata. Saranno invece 1.000 i manifesti esposti per la città e nei principali uffici aperti al pubblico. Sarà infine garantita una costante e regolare relazione con le principali testate locali, al fine di garantire massima trasparenza e puntualità informativa.

DOCUMENTAZIONE (scaricabile, formato PDF)

- pieghevole_conamob_ospedale_1.pdf
- pieghevole_conamob_ospedale_2.pdf
- nota_stampa_31ott2011.pdf

(nota e documentazione a cura dell'Assessorato alla Mobilità e tavolo tecnico interistituzionale di Comunicazione nuovo Ospedale S.Anna)


Links: