Comune di Ferrara

martedì, 24 novembre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > 'La bambina e il nazista': storia di coraggio sullo sfondo dell'Olocausto

BIBLIOTECA ARIOSTEA - Mercoledì 4 novembre 2020 alle 17 presentazione libro. Rinviati gli appuntamenti del 3, 6 e 9 novembre

'La bambina e il nazista': storia di coraggio sullo sfondo dell'Olocausto

02-11-2020 / Giorno per giorno

Racconta una storia di coraggio, di fronte agli orrori dello sterminio degli ebrei, il romanzo di Franco Forte e Scilla Bonfiglioli 'La bambina e il nazista' che mercoledì 4 novembre 2020 alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea (via delle Scienze 17, Ferrara).
All'incontro sarà presente Scilla Bonfiglioli che dialogherà con Valeria Lenzi.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Un romanzo sulla memoria e sugli orrori dell'Olocausto, in una storia triste ma coraggiosa, in cui il desiderio della vita prevale sulla mostruosità dello sterminio.

Germania, 1943. Hans Heigel, ufficiale di complemento delle SS, vive con la moglie Ingrid e la figlia Hanne, di otto anni, a Osnabrück, una piccola cittadina della Vestfalia. Non ha mai avuto incarichi operativi, e nella tranquillità del suo presidio cerca di non dare nell'occhio e di non far capire quanto sia disgustato da ciò che sta succedendo, soprattutto in relazione all'operazione di sterminio degli ebrei. La sua vita cambia all'improvviso quando la figlia si ammala di tubercolosi. Hans è disperato, lei è la sola cosa bella e pulita che gli resti al mondo, non può perderla. Nonostante tutti i suoi sforzi, però, Hanne non ce la fa e muore.

Franco Forte. Giornalista, traduttore, sceneggiatore, editor delle collane edicola Mondadori (Gialli Mondadori, Urania e Segretissimo), ha pubblicato per Mondadori i romanzi Romolo - Il primo re (con Guido Anselmi), Cesare il conquistatore, Cesare l'immortale, Caligola - Impero e Follia, Il segno dell'untore, Roma in fiamme, I bastioni del coraggio, Carthago, La Compagnia della Morte, Operazione Copernico, Il figlio del cielo, L'orda d'oro - da cui ha tratto per Mediaset uno sceneggiato tv su Gengis Khan - e La stretta del Pitone e China killer (Mursia e Tropea). Per Mediaset ha scritto la sceneggiatura del film tv Giulio Cesare e ha collaborato alle serie "RIS - Delitti imperfetti" e "Distretto di polizia". Direttore della rivista Writers Magazine Italia, ha pubblicato con Delos Books Il prontuario dello scrittore, un manuale di scrittura creativa per esordienti.

Scilla Bonfiglioli. Ha pubblicato racconti in diverse antologie (Bacchilega, Delos Book, Edizioni Diversa Sintonia), collane (Delos Digital), sulle riviste Writers Magazine Italia e Robot. Vincitrice del premio WMI per tre volte consecutive, è autrice della saga fantasy L'Ultima Soglia (Delos Digital). Del 2012 è il racconto Skylla e Karybdis su Segretissimo Mondadori. Nel 2013 pubblica Pagare cara una pelle nell'antologia Giallo 24 su Giallo Mondadori. Nel luglio del 2014, il thriller storico La Corte della Seta esce nell'antologia "Anno Domini" per Mondadori. A dicembre 2017 pubblica per Mondadori il racconto Un'ombra sulla luna, vincitore del primo Premio Segretissimo. Nel 2018 vince il Premio Gran Giallo Città di Cattolica con il racconto Non si uccidono i dodi, pubblicato a novembre su Giallo Mondadori. Nel 2019 si aggiudica il Premio Altieri con il romanzo Nero&Zagara - Fuoco su Baghdad uscito su Segretissimo ad agosto 2019.

 

Nel rispetto delle disposizioni di sicurezza anti covid, per partecipare agli incontri in Sala Agnelli (dove sono disponibili 36 posti a sedere) sarà indispensabile attenersi a una serie di prescrizioni:  entrare con la mascherina e togliersela solo dopo essersi seduti; sanificare le mani all'ingresso della sala; utilizzare solo le sedie indicate dal cartello; rimettere la mascherina durante l'uscita.

 

RINVIATI GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA IL 3, IL 6 e IL 9 NOVEMBRE 2020
Sono stati rinviati a data da destinarsi, su richiesta degli organizzatori, gli incontri, nella sala Agnelli della biblioteca comunale Ariostea, inizialmente programmati per martedì 3 novembre 2020 (presentazione del volume 'La rivelazione indiana'), venerdì 6 novembre 2020 ('L'abitare come progetto, cura e responsabilità') e lunedì 9 novembre 2020 ('Parole che lasciano il segno').

 

Il calendario completo e AGGIORNATO degli eventi e delle attività culturali, aperti liberamente a tutti gli interessati, in programma nelle biblioteche e archivi del Comune di Ferrara su: http://archibiblio.comune.fe.it

 

Immagini scaricabili:

la-bambina-e-il-nazista.jpg