Comune di Ferrara

lunedì, 23 novembre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > In piazza Ariostea e via Cortile modifiche alla viabilità per lavori di ripristino della pavimentazione a cura di Hera

VIABILITA' - Provvedimenti in vigore da mercoledì 18 novembre 2020 a fine lavori

In piazza Ariostea e via Cortile modifiche alla viabilità per lavori di ripristino della pavimentazione a cura di Hera

16-11-2020 / Giorno per giorno

A partire da mercoledì 18 novembre 2020, salvo avverse condizioni meteo, per consentire lo svolgimento di lavori a cura di Hera spa, per il ripristino della pavimentazione stradale a seguito di interventi ai sottoservizi, sono previste temporanee modifiche alla viabilità in piazza Ariostea (tratto compreso tra via Palestro e via Cortile) e in via Cortile.

Durante la prima fase saranno in vigore il divieto di transito, eccetto gli autorizzati, e il divieto di sosta in piazza Ariostea nel tratto tra via Palestro e via Cortile. Per i veicoli provenienti da via del Gregorio, all'intersezione con piazza Ariostea direzione obbligatoria a destra, eccetto gli autorizzati.

Durante la seconda fase i lavori saranno svolti nel tratto di piazza Ariostea tra via Cortile e via Palestro: conseguentemente sarà istituito il divieto di transito, eccetto gli autorizzati, e il divieto di sosta in tutto il tratto compreso tra via Palestro e via Fossato. Per i veicoli provenienti da via del Gregorio, all'intersezione con piazza Ariostea direzione obbligatoria a sinistra verso via Palestro, eccetto gli autorizzati. Per consentire l'accesso a via Cortile e a via Fossato, sul lato est di piazza Ariostea, tra corso Porta Mare e via Cortile sarà temporaneamente invertito il senso unico di marcia con nuova direzione da corso Porta Mare verso via Cortile.

Seguirà una terza ed ultima fase con divieto di transito, eccetto gli autorizzati, e divieto di sosta in via Cortile in tutto il tratto compreso tra via Fossato e via Montebello.

Il transito dei pedoni e dei velocipedi, eventualmente condotti a mano, sarà consentito in condizioni di massima sicurezza, compatibilmente con le esigenze del cantiere.

Le modifiche alla viabilità saranno indicate da segnaletica di preavviso e deviazione, in prossimità dei tratti interessati.