Comune di Ferrara

martedì, 24 novembre 2020.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Prorogato il termine per i progetti sportivi sostenuti dal Comune; spazi comunali per l'addestramento della Polizia; documenti in dono all'Archivio storico; fondi per la prevenzione delle discriminazioni e sostegno al disagio psichico

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 17 novembre 2020

Prorogato il termine per i progetti sportivi sostenuti dal Comune; spazi comunali per l'addestramento della Polizia; documenti in dono all'Archivio storico; fondi per la prevenzione delle discriminazioni e sostegno al disagio psichico

18-11-2020 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 17 novembre 2020:

 

>> Assessorato Sport, Lavori Pubblici, Urbanistica, Edilizia, Rigenerazione Urbana - Assessore Andrea Maggi:

Posticipato a giugno 2021 il termine per realizzare i progetti sportivi destinatari dei contributi comunali
Ci sarà tempo fino al 30 giugno 2021 per le associazioni sportive destinatarie dei contributi a fondo perduto del Comune di Ferrara per realizzare i progetti ammessi a finanziamento. La Giunta comunale ha infatti posticipato il termine per la realizzazione delle iniziative destinatarie dei fondi in considerazione del fatto che le recenti disposizioni governative di sospensione delle attività sportive di base, causa emergenza Covid, impediranno la regolare conclusione dei progetti entro il 2020.
Destinatari dei contributi, per un totale di 170mila euro, sono 58 progetti "finalizzati al miglioramento del benessere fisico, psichico e sociale della persona attraverso l'attività motoria e sportiva", presentati da associazioni sportive del territorio e inseriti nella graduatoria stilata sulla base del bando comunale del giugno scorso.
Intento del posticipo, deciso dalla Giunta, è quello di non vanificare l'opera fin qui svolta dai numerosi soggetti che compongono il panorama ferrarese dello sport di base, a favore della cittadinanza, e in particolare dei più giovani, degli anziani e delle persone con disabilità.

Il campo di calcio comunale di Pontegradella destinato alle attività di addestramento della Polizia
Un centro di addestramento per gli operatori del settore sicurezza della Polizia di Stato. E' questa la nuova destinazione del campo di calcio di Pontegradella secondo il progetto del Gruppo Sportivo Questura di Ferrara a cui il Comune di Ferrara concederà gratuitamente in uso lo spazio per i prossimi sei anni.
In base al progetto, l'impianto sportivo sarà utilizzato in particolare per la formazione e l'aggiornamento professionale del personale destinato alle attività di ordine pubblico, controllo stradale, interventi anti terrorismo e interventi in emergenza.
Secondo la convenzione approvata dalla Giunta, la manutenzione ordinaria e le utenze di servizio all'impianto sportivo saranno a carico del concessionario, mentre la manutenzione straordinaria sarà a carico del Comune di Ferrara.

 

>> Assessorato Cultura, Musei, Monumenti Storici e Civiltà Ferrarese, Unesco - Assessore Marco Gulinelli:

In dono all'Archivio Storico comunale documenti dell'Associazione Famiglie caduti e dispersi in guerra
Comprende fotografie, opuscoli, registri e altri documenti storici la donazione destinata all'Archivio Storico Comunale di Ferrara dalla sezione provinciale dell'Associazione nazionale Famiglie caduti e dispersi in guerra.
La donazione, formalmente accettata dalla Giunta municipale, una volta acquisita, sarà inventariata e catalogata, per poi essere e messa a disposizione per la consultazione pubblica, secondo le modalità previste dall'Archivio Storico comunale.

 

>> Assessorato Pubblica Istruzione e Formazione, Pari Opportunità, Politiche Familiari - Assessore Dorota Kusiak:

Il Comune di Ferrara referente territoriale della Rete regionale contro le discriminazioni
E' di 3.333 euro il contributo assegnato dalla Regione Emilia Romagna al Comune di Ferrara in qualità di soggetto pubblico territorialmente referente della Rete regionale contro le discriminazioni. In base all'accordo che sarà sottoscritto dai due enti, i fondi potranno essere utilizzati per la realizzazione di iniziative di sensibilizzazione ed informazione (come dibattiti, spettacoli, campagne informative, incontri nelle scuole, ecc) mirate a promuovere una cultura della coesione e del rispetto delle differenze, per prevenire potenziali discriminazioni e conflittualità.

 

>> Assessorato Bilancio e Contabilità, Partecipazioni, Commercio e Turismo - Assessore Matteo Fornasini:

Confermate anche per il 2021 le attuali tariffe dell'ostello comunale
Resteranno invariate anche per il prossimo anno, come confermato dalla Giunta municipale, le tariffe in vigore nel 2020 per i soggiorni all'ostello comunale per la gioventù di corso Biagio Rossetti, a Ferrara. Come proposto anche dalla stessa società concessionaria della gestione della struttura, la Cooperativa Ballarò, si è deciso infatti di non apportare modifiche agli importi relativi ai servizi ricettivi offerti, dal momento che le tariffe sono in linea con quelle di altri ostelli in città simili a Ferrara, e considerato il clima di incertezza per lo svolgimento dell'attività ricettiva, legato alla diffusione della pandemia da Covid-19.

 

>> Assessorato Politiche Sociali, Politiche Abitative, Servizi Demografici e Stato Civile - Assessore Cristina Coletti:

Sostegno all'Associazione Malattia Alzheimer per la realizzazione di un evento in città
E' di 800 euro il contributo comunale destinato all'Associazione Malattia Alzheimer (Ama) di Ferrara a sostegno delle spese per la realizzazione dell'evento 'Per non perdersi' che si e' tenuto a Ferrara il 21 settembre 2020 scorso, in occasione della XXVII Giornata mondiale dell'Alzheimer.
"Siamo al fianco di Ama e sosteniamo le loro attività - ha affermato l'assessore Coletti - mantenendo alta l'attenzione nei confronti delle persone con disturbi cognitivi e ai loro familiari".
L'Associazione di volontariato Ama, fondata nel dicembre 1998, opera nel territorio provinciale con l'obiettivo sia di aiutare i malati di Alzheimer ad accedere ai servizi socio-sanitari disponibili nel ferrarese sia di sostenere le famiglie lungo tutto il percorso della malattia.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818