Comune di Ferrara

domenica, 28 febbraio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > "Ferrara si aiuta", tre servizi gratuiti per i nuovi bisogni legati all'emergenza

POLITICHE SOCIALI - L’ass. Coletti: Opportunità importante per il territorio in sinergia con le associazioni. Numero verde dell'Urp 800 225 830

"Ferrara si aiuta", tre servizi gratuiti per i nuovi bisogni legati all'emergenza

21-01-2021 / Giorno per giorno

In questo momento di prolungata emergenza sanitaria, sono diversi i servizi inediti messi in campo dall'Amministrazione comunale e affidati ad associazioni del territorio per supportare le persone in questo momento di difficoltà. Nell'ambito del progetto "Ferrara si aiuta" sono infatti a disposizione tre percorsi pensati appositamente per rispondere a diverse tipologie di bisogno che proprio la situazione attuale sta facendo emergere, e che sono diversi da quelli seguiti abitualmente dai servizi sociali. "Un'opportunità significativa - spiega l'assessore alle Politiche sociali Cristina Coletti - per chi ha delle necessità nate con questa pandemia. Si tratta di tre percorsi pensati soprattutto per chi non è abituato a chiedere assistenza, pertanto invitiamo tutti i cittadini a contattare il numero verde dell'Urp senza esitare. L'Amministrazione è loro vicina ed è intenzionata a fornire il massimo supporto possibile".
Per chi si sente avvilito e angosciato da una situazione di isolamento e chiusura prolungata e ha problemi di tristezza e depressione c'è un apposito progetto di supporto psicologico che si chiama "Oggi ti chiamo io". Per poterne usufruire è sufficiente contattare il numero verde dell'Urp del Comune (tel. 800 225 830). Fino al termine del mese di febbraio uno psicologo abilitato sarà a disposizione tre giorni alla settimana (martedì e giovedì ore 14.30-16.30, mercoledì ore 10-12) per dare supporto emotivo e psicologico attraverso l'uso del telefono o di altri strumenti di comunicazione sociale a distanza grazie a un protocollo d'intesa tra Comune di Ferrara e ASP - Centro Servizi alla Persona.
Per chi deve fare la spesa o acquistare un farmaco ritirando la ricetta dal medico e ha difficoltà o timore a uscire di casa c'è "Un aiuto sicuro" messo in atto coinvolgendo il Nucleo Volontari Protezione Civile Associazione Nazionale dei Carabinieri. Il servizio è dedicato in particolar modo a persone anziane che non sempre possono fare riferimento a figli, familiari e amici. Anche per la consegna a domicilio della spesa o di farmaci già predisposti dalle attività commerciali basta contattare il numero verde dell'Urp del Comune (tel. 800 225 830) e chiedere di potere usufruire del servizio gratuito.
Per chi ha problemi a portare a spasso quotidianamente un animale domestico o necessita di consegna a domicilio di cibo e medicinali c'è, infine, il progetto #Sosteni♥️amo: spesa, farmaci, dog-sitting, destinato a persone anziane o sole e comunque fragili che in via prudenziale devono restare a casa per ridurre il rischio di contrarre il Covid-19. A svolgere questo servizio è il Csv Centro di servizio per il volontariato Terre Estensi insieme con diverse associazioni del territorio. Per potere attivare questo supporto basta chiamare il numero verde dell'Urp del Comune (tel. 800 225 830).
Si ricorda che il numero verde dell'Urp del Comune è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, il martedì e il giovedì anche dalle 14 alle 16.30.