Comune di Ferrara

sabato, 18 settembre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Buoni spesa, riparte la raccolta online delle domande per famiglie in difficoltà a causa del covid

POLITICHE SOCIALI - L'ass. Coletti: nuova opportunità per chi ha bisogno di sostegno in questa situazione di prolungata emergenza

Buoni spesa, riparte la raccolta online delle domande per famiglie in difficoltà a causa del covid

17-02-2021 / Giorno per giorno

Per informazioni: Numero Verde ProntoComune 800 225 830, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, il martedì e il giovedì anche dalle 14 alle 16.30, pagina web servizi.comune.fe.it/9817/assegnazione-di-buoni-spesa.

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - 

Riaprono i termini per fare domanda dei buoni spesa, messi a disposizione dal Comune di Ferrara per le persone e le famiglie in difficoltà e utilizzabili per l'acquisto di prodotti alimentari e generi di prima necessità. A partire da giovedì 18 febbraio 2021 alle 13 ed entro martedì 23 febbraio 2021 alle 13 chi ha i requisiti e ancora non ha avuto i coupon spendibili nei negozi convenzionati, potrà accedere alla piattaforma online e farne richiesta.

"Visto il perdurare della situazione di emergenza sanitaria - spiega l'assessore alle Politiche sociali Cristina Coletti - questa è una nuova opportunità per chi ha bisogno di un sostegno per provvedere alle necessità primarie personali e della propria famiglia. Questo strumento si è dimostrato molto efficace. Nella precedente edizione, che si è chiusa il 23 gennaio, sono pervenute 838 domande, per le quali sono in corso le consegne dei blocchetti con i buoni spesa. I volontari della Protezione civile stanno infatti chiamando tutti i beneficiari per dare loro l'appuntamento per il ritiro dei buoni spesa già predisposti, che sono in tutto 9.250".

L'assegnazione che è già stata fatta riguarda buoni spesa per un valore complessivo di 185mila euro. L'ass. Coletti fa notare che "restano ora 215mila euro da assegnare. Una volta scaduti questi nuovi termini, i residui verranno indirizzati agli ulteriori due canali previsti, cioè la distribuzione di buoni o direttamente di generi alimentari e di prima necessità attraverso l'Asp, il Centro Servizi alla persona comunale, o attraverso le associazioni del Terzo settore già attive nel territorio comunale di Ferrara nell'ambito del Programma operativo del Fondo di aiuti europei agli indigenti (FEAD)".
La domanda va fatta via Internet compilando l'apposito modulo raggiungibile dalla homepage del sito ufficiale del Comune di Ferrara (all'indirizzo www.comune.fe.it), che sarà attivo dalle 13 di giovedì 18 e fino alle 13 di martedì 23 febbraio 2021 . Possono fare richiesta le persone che, al momento della compilazione, sono residenti nel Comune di Ferrara, hanno risorse finanziarie complessive del nucleo non superiori a 10mila euro al 31 dicembre 2020 e hanno subito una riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare tra agosto e dicembre 2020 a causa di un peggioramento della condizione lavorativa a causa dell'emergenza sanitaria da Coronavirus.

L'unico requisito aggiuntivo è quello di non deve aver  ottenuto i buoni spesa nella precedente raccolta domande del mese di gennaio 2021 e di non aver fruito delle altre misure di solidarietà alimentare previste dalla Giunta comunale (benefici erogati da Asp Ferrara o aiuti alimentari da parte delle associazioni di volontariato aderenti alla rete FEAD).

Si conferma la somma erogabile in forma di buoni spesa, variabile in funzione del numero dei componenti il nucleo famigliare e così definita: 100 euro complessivi per persone singole, 200 euro per famiglie composte da 2 persone, 300 euro in caso di 3 o più componenti.
Per info: Numero Verde ProntoComune 800 225 830, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, il martedì e il giovedì anche dalle 14 alle 16.30, pagina web servizi.comune.fe.it/9817/assegnazione-di-buoni-spesa.

Nella foto - scaricabile in fondo alla pagina - l'ass. alle Politiche sociali Cristina Coletti con i buoni spesa messi a disposizione dal Comune di Ferrara

Immagini scaricabili:

L'ass. alle Politiche sociali Cristina Coletti con i buoni spesa messi a disposizione dal Comune di Ferrara