Comune di Ferrara

giovedì, 25 febbraio 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Focus su furti e danneggiamenti in danno alle imprese della Piccola e Media Industria nella zona nord di Ferrara

PREFETTURA DI FERRARA - Esito dell'incontro di mercoledì 17 febbraio 2021 del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto Michele Campanaro

Focus su furti e danneggiamenti in danno alle imprese della Piccola e Media Industria nella zona nord di Ferrara

18-02-2021 / Giorno per giorno

(Comunicazione a cura della Prefettura di Ferrara)
Ferrara, 17 febbraio 2021 - Presieduta dal Prefetto Michele Campanaro si è svolta oggi, in videoconferenza, una riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, nel corso della quale è stato fatto un focus sulla recrudescenza dei furti e dei danneggiamenti in danno delle imprese insediate nell'area artigianale della Piccola e Media Industria nella zona nord di Ferrara.

Erano presenti all'incontro il Presidente della Provincia Nicola Minarelli, il Vice Sindaco di Ferrara Nicola Lodi, il Questore Cesare Capocasa, il Comandante provinciale dei Carabinieri Gabriele Stifanelli, il Comandante del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza Michele Sciarretta, il Commissario straordinario della Camera di Commercio Paolo Govoni, il Vice Presidente di Confindustria Centro Emilia Gianluca Zaina, il rappresentante di ASCOM Confcommercio Giorgio Zavatti, il Direttore provinciale di Confesercenti Alessandro Osti, il Direttore provinciale di Confartigianato Paolo Cirelli e il Presidente dell'Area Cna di Ferrara - Voghiera Riccardo Cavicchi.
La banca dati interforze ha evidenziato che, nel corso del 2020, nell'area della PMI di Ferrara Nord, in prossimità del casello autostradale, si sono verificati 38 casi di furti e danneggiamenti, a fronte dei 18 episodi registrati nel solo mese di gennaio corrente. Una tendenza al rialzo, in un quadro di generale diminuzione dei fenomeni predatori a livello comunale nel 2020 (23 per cento in meno rispetto all'anno precedente), su cui i vertici territoriali delle Forze di polizia hanno concordato che incide lo stato di piena inadeguatezza del sistema di videosorveglianza pubblica e di illuminazione attualmente presenti in quell'area.
Sul punto, l'Amministrazione locale, oltre a riservarsi di assumere opportune iniziative per il potenziamento della illuminazione pubblica dell'area artigianale, ha anche assicurato piena disponibilità per mettere a punto a breve un progetto di adeguamento dell'intero sistema di videosorveglianza, attraverso il sistema di lettura targhe e transiti, condiviso con le Forze di polizia ed oggetto di valutazione in una prossima seduta di comitato.
Nell'immediato, anche in adesione all'invito del Prefetto di sviluppare accordi di partenariato pubblico/privato previsti in tema di sicurezza urbana, il Comune e la Camera di Commercio di Ferrara hanno preannunciato l'avvio nei prossimi giorni di un bando per il finanziamento di iniziative di sostegno al sistema delle imprese artigianali, con il rafforzamento della vigilanza privata.
"In un momento di forte difficoltà per il Paese e per il sistema economico in particolare, causato dall'emergenza sanitaria, dal Comitato di oggi si conferma che i risultati migliori vengono quando si rafforzano le sinergie fra pubblico e privato, per la realizzazione di strategie più efficaci nella gestione del sistema sicurezza, integrata e partecipata - ha osservato il Prefetto Campanaro - Ho, quindi, assicurato ad Amministrazione locale e Camera di Commercio la piena disponibilità di Prefettura e Forze di Polizia, per accompagnare questa fase di sostegno del sistema produttivo locale, sul principio che ognuno deve fare convintamente la sua parte, Istituzioni ed Associazioni di categoria".
In attesa del bando annunciato da Comune e Camera di Commercio, il Prefetto ha, quindi, disposto una mirata intensificazione delle misure di vigilanza e controllo nell'area artigianale, da parte delle Forze di Polizia.

 

Immagini scaricabili: