Comune di Ferrara

domenica, 07 marzo 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Asp Ferrara: l'amministratore unico Angiolillo presenta le dimissioni per motivi di gestione lavorativa e famigliare. "Un'esperienza intensa, importante e positiva"

POLITICHE SOCIALI - Presto il nuovo bando di selezione. Coletti: "Grati per l'attività puntuale e la disponibilità dimostrata in questo anno e mezzo di gestione"

Asp Ferrara: l'amministratore unico Angiolillo presenta le dimissioni per motivi di gestione lavorativa e famigliare. "Un'esperienza intensa, importante e positiva"

23-02-2021 / Giorno per giorno

Nella giornata di ieri, lunedì 22 febbraio 2021, l'Amministratore unico di Asp Ferrara Mario Angiolillo ha presentato le proprie dimissioni al presidente dell'Assemblea dei Soci, l'assessore comunale alle Politiche Sociali Cristina Coletti.

La decisione, preannunciata in occasione dell'ultima assemblea del 5 febbraio scorso e ufficializzata con la lettera di ieri, è la conseguenza "di un quadro generale, per effetto della pandemia da Coronavirus, fortemente cambiato che sta determinando, per sopraggiunte esigenze lavorative e personali, la necessità di assentarmi frequentemente da Ferrara nei prossimi mesi" spiega Angiolillo nel documento.

"E' stata per me un'esperienza intensa, importante e positiva sia umanamente che professionalmente - afferma l'amministratore unico dimissionario - per questo desidero ringraziare il Presidente dell'Assemblea, i soci e le relative Amministrazioni comunali per la fiducia concessa nell'attività prodotta e nell'incarico ricevuto che rispetto e non posso continuare a ricoprire, essendo nell'impossibilità di dedicargli tutto il tempo e la presenza che esso merita e necessita".

"Ringrazio il dottor Angiolillo per l'attività puntuale e la disponibilità dimostrata in questo anno e mezzo di gestione dell'Asp di Ferrara" ha affermato Cristina Coletti in veste di presidente dell'assemblea e di assessore comunale, prendendo atto della comunicazione ricevuta.

"Ora procederemo già entro questa settimana - ha specificato la Coletti - a convocare una nuova Assemblea dei Soci per avviare l'iter burocratico che ci porterà presto a bandire una nuova selezione e a individuare tempestivamente il successore, evitando così di rallentare qualsiasi attività operativa del centro servizi alla persona così importante in questo particolare momento".

Immagini scaricabili: