Comune di Ferrara

martedì, 07 dicembre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Le linee generali del Bilancio preventivo del Comune: il via ufficiale della Giunta all'iter per l'approvazione

ASSESSORATO AL BILANCIO E CONTABILITA' - Fabbri: "Sostegno alla ripartenza, più investimenti e nessun aumento nella pressione fiscale. Guardiamo al futuro nonostante il Covid". Fornasini: "Attenzione a cultura, turismo, scuola e verde"

Le linee generali del Bilancio preventivo del Comune: il via ufficiale della Giunta all'iter per l'approvazione

25-02-2021 / Giorno per giorno

FERRARA BILANCIO 2021, IL SINDACO FABBRI: "SOSTEGNO ALLA RIPARTENZA, PIU' INVESTIMENTI E NESSUN AUMENTO NELLA PRESSIONE FISCALE. GUARDIAMO AL FUTURO NONOSTANTE IL COVID"

L'ASSESSORE FORNASINI: "ATTENZIONE A CULTURA, TURISMO, SCUOLA E VERDE"

"Nonostante il Covid, Ferrara guarda al futuro: per quest'anno metteremo in campo quasi due milioni di euro come sostegno alla ripartenza delle imprese e delle attività, siamo riusciti a confermare la riduzione della pressione fiscale per quasi un milione di euro all'anno e abbiamo aumentato gli investimenti per 9 milioni di euro tra nuovi progetti e manutenzione agli edifici scolastici, passando da 55 milioni a 64 milioni per la parte investimenti.

Il Bilancio preventivo di quest'anno, che fa parte del bilancio triennale 2021/23, risente della pesante situazione economica determinata dalla pandemia che mette a dura prova sia le casse comunali sia le risorse di tutti i cittadini. E' una situazione che riguarda tutti i Comuni che sono la frontiera politica di questo Paese e per questo dai Comuni partono continui appelli al Governo per mettere al più presto in campo gli strumenti necessari per sostenere le economie dei territori. Una sollecitazione che rivolgiamo anche per chi governa la nostra Regione affinchè oltre agli aspetti importantissimi della gestione sanitaria sia ben chiara la necessità di intervenire nei settori fondamentali della vita economica dei territori che ricadono sulla vita quotidiana dei cittadini. Ringrazio l'assessore Fornasini, la dirigente Piera Pellegrini e tutti gli uffici che hanno collaborato a elaborare questo bilancio di previsione pur con tutte le complicazioni. Sono molto soddisfatto del lavoro svolto che garantisce sostegno alle imprese, al settore della cultura e del turismo, alla scuola e alle frazioni, senza dimenticare la riqualificazione e la valorizzazione del nostro patrimonio artistico e monumentale, su cui continuiamo ad operare con il progetto di riqualificazione di un chilometro di mura all'anno e come faremo con l'Ippodromo e con altri punti della città che hanno bisogno di essere valorizzati".

Queste le parole del sindaco Alan Fabbri in occasione della presentazione odierna delle linee generali del documento programmatico di Bilancio del Comune di Ferrara 2021-23 che martedì scorso in Giunta comunale ha visto l'avvio ufficiale dell'iter che lo porterà alla discussione e votazione in Consiglio comunale nell'ultima settimana di marzo.

Va sottolineato che mentre le minori entrate e le maggiori spese nel 2020 legate all'emergenza sono state pari a circa 13,2 milioni di euro e sono state in buona parte compensate da finanziamenti governativi grazie alla istituzione del nuovo Fondo per l'esercizio delle funzioni degli Enti Locali (9.3 milioni di euro circa di cui 1.5 milioni di euro applicati prudenzialmente sul 2021) , per quest'anno questo fondo governativo è stimato in soli 950 mila euro per il nostro Comune in base alla legge di bilancio 2021 approvata a dicembre.

Il sindaco Fabbri e assessore al Bilancio Matteo Fornasini hanno sottolineato tra le varie voci di preventivo comunale 2021-23 come sia stato integrato il bilancio dell'Istituzione Servizi Educativi e Scolastici con oltre 1 milione di euro (1.050.000,00) per sostenere le maggiori spese finalizzate a garantire lo svolgimento delle lezioni in sicurezza nelle scuole dell'infanzia, nella scuola primaria e secondaria di primo grado, aggiungendo anche 3 milioni di euro per la manutenzione degli edifici.

"Siamo riusciti a non aumentare le tasse - ha ribdito l'assessore Fornasini - confermando le riduzioni fiscali già operative nel 2020 come il taglio totale della TASI sui fabbricati strumentali rurali e la riduzione dell'IMU terreni agricoli, l'introduzione del Canone Unico che comprende l'Imposta Comunale sulla Pubblicità e la Cosap, mantenendo inalterato il gettito, l'azzeramento del canone di occupazione del suolo pubblico (COSAP) sui 'dehors' e sulle distese dei locali pubblici anche per il 2021".

Aumenti consistenti anche per il settore della cultura, mentre sono confermati gli investimenti nella digitalizzazione e manutenzione informatica degli apparati comunali.

"Nell'ambito del piano triennale delle opere pubbliche - ha spiegato ancora l'assessore - interveniamo con l'ampliamento terminal bus via del lavoro, il proseguimento e la conferma del progetto mura, la manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi, la prosecuzione del progetto di metropolitana di superficie, la progettazione di una nuova struttura sportiva polifunzionale e del nuovo mercato coperto".

Per quanto riguarda gli investimenti sulla sicurezza e la mobilità, prevista la manutenzione straordinaria di ponti (1 milione) e l'acquisto autoveicoli polizia locale (250mila euro), oltre a interventi per la realizzazione di nuove ciclabili e la manutenzione straordinaria della viabilità e decoro delle frazioni.

"Presto vareremo - ha concluso - il nuovo contratto di gestione del Verde Pubblico, aumentando cura e decoro, con investimenti in spesa corrente e sfalci (+ 400 mila euro) e di patrimonio arboreo (+ 858mila euro) e incremento totale rispetto al precedente contratto di 1 milione e 258 mila euro (+43%)".

>> BILANCIO DI PREVISIONE 2021

64 milioni PARTE INVESTIMENTI e 125 milioni PARTE CORRENTE

 

Tre principi cardine:

SOSTEGNO ALLA RIPARTENZA per quasi 2 milioni di euro nell'anno in corso (imprese, cultura e turismo)

CONFERMA RIDUZIONE IMPOSIZIONE FISCALE per quasi un milione di euro

PIU' FORZA AGLI INVESTIMENTI per oltre 7 milioni di euro

 

1 - SOSTEGNO ALLA RIPARTENZA

MAXI PIANO PER LE IMPRESE:

850 MILA EURO BANDO TRIENNALE (di cui 400mila nel 2021 - 250mila nel '22 - 200mila nel '23) PER ATTIVITÀ PRODUTTIVE, ARTIGIANALI E COMMERCIALI di cui 100MILA EURO SOSTEGNO AL SETTORE AGRICOLO nel 2021

RILANCIO DELLA CULTURA: 1,3 MILIONI DI EURO (+410MILA IN PIÙ RISPETTO AL 2020);

SOSTEGNO AL TURISMO: 600MILA EURO BANDO TRIENNALE (200MILA EURO ALL'ANNO) PER IL RILANCIO DEL TURISMO

 

2 - RIDUZIONE IMPOSIZIONE FISCALE

CONFERMATA LA RIDUZIONE DELLA TASSAZIONE PER UN MILIONE DI EURO L'ANNO AZZERAMENTO TASI SUI FABBRICATI STRUMENTALI RURALI (- 195MILA EURO ANNUI)

RIDUZIONE ALIQUOTA IMU TERRENI AGRICOLI (- 315MILA EURO ANNUI)

ELIMINAZIONE PASSI CARRAI ARGINALI (- 80MILA EURO)

AZZERAMENTO COSAP DELLE DISTESE PUBBLICHE DEI LOCALI NEL 2021 (- 400MILA EURO)

 

3 - PIU' FORZA AGLI INVESTIMENTI

3 MLN DI EURO di MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE E MARCIAPIEDI

900.000 EURO per 1 KM DI MURA ALL'ANNO - RIQUALIFICAZIONE

1 MLN DI EURO per METROPOLITANA DI SUPERFICIE

1 MLN DI EURO per AMPLIAMENTO TERMINAL BUS VIA DEL LAVORO (DIETRO LA STAZIONE)

A cui si aggiungono 400.000 EURO NUOVA CICLABILE SAN MARTINO

850.000 EURO CICLABILE VIA CA' TONDA - VIA PIOPPA (CONTRIBUTO MINISTERIALE 562.500)

 

> PREMESSE

EFFETTO DEL COVID SUL BILANCIO 2020

10 MLN DI EURO MINORI ENTRATE

3,2 MLN DI EURO MAGGIORI SPESE

= - 13,2 MLN DI EURO in meno NELLE CASSE COMUNALI

 

EFFETTO DEL COVID SUL BILANCIO 2021

2,148 MLN DI EURO MINORI ENTRATE

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -  

CALENDARIO ITER ISTITUZIONALE

Martedì 23/2 APPROVAZIONE IN GIUNTA

Mercoledì 24/2 TRASMISSIONE AI REVISORI DEI CONTI

Martedì 2/3 PARERE REVISORI E TRASMISSIONE AI COMPONENTI DELLA 1a COMMISSIONE CONSILIARE

Martedì 2/3 Deposito del Bilancio

Mercoledì 3/3 1a COMMISSIONE CONSILIARE (sola illustrazione)

Mercoledì 10/3 1a COMMISSIONE CONSILIARE (discussione con presenza di tutti gli Assessori)

Venerdì 12/3 Termine presentazione emendamenti

Mercoledì 17/3 1a COMMISSIONE CONSILIARE (eventuale)

Mercoledì 17/3 Valutazione tecnica su emendamenti

 

22, 23 e 24 marzo 2021 >> DISCUSSIONE E VOTAZIONE IN CONSIGLIO COMUNALE

 

Immagini scaricabili:

Allegati scaricabili: