Comune di Ferrara

domenica, 17 ottobre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Firmato Accordo quadro di collaborazione scientifica tra Comune e Unife per Piano urbanistico

URBANISTICA E RAPPORTI UNIFE -Sindaco: redazione del Pug sarà condivisa. Vicesindaco: Urbanistica in cima alle mie priorità

Firmato Accordo quadro di collaborazione scientifica tra Comune e Unife per Piano urbanistico

17-06-2021 / Giorno per giorno

Un accordo finalizzato a instaurare un rapporto non episodico di collaborazione tra Comune e Università di Ferrara, quello firmato oggi (giovedì 17 giugno 2021) dal sindaco Alan Fabbri e dal rettore dell'Università di Ferrara Giorgio Zauli, per fare in modo che le attività istituzionali di ricerca dell'Università possano integrarsi e coordinarsi reciprocamente con le attività istituzionali del Comune su specifiche tematiche di interesse comune legate al Governo del territorio.
L'accordo avrà una validità di tre anni, che potranno essere prorogati, e verterà su diverse tematiche. "Questo patto - ha sottolineato il sindaco Alan Fabbri - getta le basi di una collaborazione efficace e seria tra le parti che sarà fondamentale nel redigere per il Pug, il Piano urbanistico generale che, così come prevede la legge regionale, darà l'impostazione di come sarà l'assetto della città da qui ai prossimi decenni. Si tratta di un accordo che spazia su diversi fronti, che vanno da quello economico a quello storico-culturale senza dimenticare l'aspetto ambientale. Vogliamo che la realizzazione di questo Piano urbanistico veda la partecipazione di tutti i portatori di interesse, delle aziende, delle associazioni e anche dei consiglieri e dei cittadini a cui vogliamo consegnare una città migliore sempre più vivibile e capace di crescere".
"L'Università di Ferrara - ha fatto notare il rettore Giorgio Zauli - vanta numerose competenze. Siamo un Ateneo orgogliosamente pubblico e generalista e io credo che la vera forza sia proprio la presenza di tanti dipartimenti. Tante competenze che attraverso questo accordo potranno dare infatti il loro contributo agli svarianti aspetti che un Piano urbanistico va a toccare. Mi fa molto piacere potere essere di utilità per il Comune. Il rapporto con il sindaco Alan Fabbri è di collaudata collaborazione e di progetti condivisi. L'Università di Ferrara è passata da 15.700 iscritti a oltre 25.000 e in settembre gli studenti torneranno numerosi in presenza, creando sinergie con la città".

"La delega all'Urbanistica è in cima a tutte le mie priorità - ha fatto quindi notare il vicesindaco e assessore Nicola Lodi - e la mia intenzione è quella di accelerare. Chiederò agli uffici il massimo impegno su questo importante obiettivo di ridisegnare la città in sinergia con gli ordini e le categorie professionali, con le associazioni e con i cittadini. Andiamo a siglare un accordo che è anche un fiore all'occhiello di collaborazione con la quale diamo il via oggi a un nuovo percorso".
L'assessore ai Rapporti con l'Università Alessandro Balboni ha quindi concluso: "Questo Accordo rafforza i rapporti di collaborazione tra Comune e Unife. Sono già molte le attività e i progetti che coinvolgono le eccellenze dell'Ateneo a livello locale e penso sia da apprezzare la particolare attenzione rivolta ai temi ambientali e di rigenerazione urbana. Proprio sulla scia di questa consolidata esperienza sono sicuro che il lavoro che metteremo in campo nella stesura del nuovo PUG darà vita a un nuovo strumento urbanistico particolarmente attento all'ambiente e alla resilienza ai cambiamenti climatici".

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Contenuti principali dell'Accordo
FINALITÀ         instaurare un rapporto non episodico di collaborazione, nel quale le attività istituzionali di ricerca dell'Università possano integrarsi e coordinarsi reciprocamente con le attività istituzionali del Comune, su specifiche tematiche di interesse comune legate al GOVERNO DEL TERRITORIO.
DURATA          3 anni prorogabili
REFERENTI     arch. Fabrizio Magnani (Comune di Ferrara), dott.ssa Daniela Giori (Università di Ferrara).
ATTUAZIONE   tramite specifiche Convenzioni (in fase di predisposizione).
OGGETTO DELLA COLLABORAZIONE (art. 2):
- pianificazione e gestione del territorio per le politiche, urbanistico-edilizie, ecologico- ambientali, paesaggistiche, energetiche ed economiche;
- attrattività del sistema locale, per lo sviluppo, l'innovazione e la competitività delle attività produttive e terziarie;
- rigenerazione urbana;
- rischi ambientali, adattamento ai cambiamenti climatici e mitigazione degli impatti;
- altri eventuali ambiti di ricerca complementari. 

Immagini scaricabili:

La firma dell'accordo da parte del sindaco Alan Fabbri e del rettore dell'Università di Ferrara Giorgio Zauli, Ferrara, 17 giugno 2021 La firma dell'accordo tra Comune e Università di Ferrara: da sinistra il vicesindaco Nicola Lodi, il rettore dell'Università Giorgio Zauli, il sindaco  Alan Fabbri e l'ass Alessandro Balboni- Ferrara, 17 giugno 2021 La firma dell'accordo tra Comune e Università di Ferrara: sa sinistra ass. Maggi, dirigente Magnani,  vicesindaco Nicola Lodi, il rettore dell'Università Giorgio Zauli, il sindaco  Alan Fabbri e l'ass Alessandro Balboni- Ferrara, 17 giugno 2021 Firma dell'accordo tra Comune e Università di Ferrara: sa sinistra ass. Maggi, dirigente Magnani,  vicesindaco Nicola Lodi, il rettore dell'Università Giorgio Zauli, il sindaco  Alan Fabbri e l'ass Alessandro Balboni- Ferrara, 17 giugno 2021

Allegati scaricabili: