Comune di Ferrara

sabato, 23 ottobre 2021.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Torna Ferrara in Fiaba, una nuova ed emozionante edizione dedicata ai bambini e alle famiglie

FERRARA IN FIABA - Dall'1 al 3 ottobre 2021 al Parco Massari di Ferrara. Momento inaugurale con autorità venerdì 1 settembre alle 17 - FOTO

Torna Ferrara in Fiaba, una nuova ed emozionante edizione dedicata ai bambini e alle famiglie

28-09-2021 / Giorno per giorno

[Nella foto: l'assessore comunale Dorota Kusiak all'inaugurazione di "Ferrara in Fiaba", la manifestazione dedicata ai bambini e alle famiglie, in programma dall'1 al 3 ottobre 2021 al Parco Massari]

 

E se, come per incanto, dall'1 al 3 Ottobre 2021 Ferrara diventasse una città dove le Fiabe della nostra infanzia, prendono vita?

Torna Ferrara in Fiaba, una nuova ed emozionante edizione del grande evento dedicato ai bambini e alle famiglie che si rinnova completamente tornando nel parco più suggestivo di Ferrara, il Parco Massari, dove troverete intrattenimenti e divertimento per tutti i gusti.

L'iniziativa, organizzata da FEshion Eventi in collaborazione con Confesercenti Ferrara e con il Patrocinio dell' Amministrazione Comunale, è stata presentata ufficialmente ai giornalisti martedì 28 settembre 2021 in residenza municipale di Ferrara, dall'assessore alle Attività produttive, Fiere e Mercati del Comune di Ferrara Angela Travagli, e l'assessore alla Pubblica Istruzione e Politiche Familiari Dorota Kusiak, insieme a Mirko Marangella e Alessandra Scotti di Feshion Eventi, Alessandro Osti (direttore provinciale Confesercenti), Michele Grassi e Daniela Lisco (Associazione Giulia).

"Ringraziamo gli organizzatori - ha affermato l'assessore Travagli - per aver scelto anche quest'anno la prestigiosa e accogliente sede del Parco Massari in un periodo diverso da Estate Bambini per dare maggiore continuità alle iniziative rivolte alle famiglie. Ottima anche la sinergia con l'associazione Giulia e i partner del trasporto pubblico dimostrando attenzione alla sostenibilità ambientale".

"All'ingresso - conferma Daniela Lisco - sarà possibile effettuare donazioni libere per sostenere l'Associazione Giulia che da oltre 25 anni si occupa di accogliere e sostenere le famiglie dei bambini affetti da malattie oncologiche del territorio ferrarese, donando loro aiuto e speranza. Inoltre saremo a disposizione per affiancare gli organizzatori a contare i partecipanti alla manifestazione".

Quest'anno inoltre la manifestazione gode della collaborazione con Trenitalia Tper, che oltre a supportare la divulgazione dell'evento in ambito nazionale, offrirà il 20% di sconto su alcune attività della manifestazione per chi si recherà all'evento con un biglietto o un abbonamento regionale. Per favorire l'incoming turistico inoltre, abbiamo stretto collaborazioni con numerosi travel blogger, che attraverso la promozione di pacchetti mirati, stanno convogliando in città diversi turisti di ogni regione d'Italia,

Un ricco programma, che parte venerdì 1 ottobre nel pomeriggio per concludersi la sera della domenica 3 ottobre con spettacoli, danza, fiabe animate, narrazioni, teatrini, laboratori ludico-creativi, merende gioco e attività in grado di catturare l'attenzione dai più piccoli agli adulti, coinvolgendo associazioni e attività del territorio.

"La manifestazione in programma al Parco Massari si impegna ad abbracciare il meraviglioso pubblico delle famiglie, proponendo attività per tutte le età e per tutti i gusti, senza trascurare le mamma ed i papà. Ringraziamo l'Amministrazione comunale per il grande supporto al nostro lavoro in una fase così delicata della nostra storia, con mille difficoltà operative e con tante famiglie che chiedono di partecipare ad attività all'aperto e fuori dalle mura domestiche" confermano gli organizzatori Scotti e Marangella.

"E' certamente un appuntamento consolidato per bambini e famiglie - sottolinea l'assessore Kusiak - che offre momenti di coinvolgimento e sollievo ai bambini e alle loro famiglie che da tempo devono convivere con una situazione difficile determinata dalla pandemia. E' un evento inclusivo e tutte le famiglie possono partecipare grazie a una organizzazione molto efficiente in tutti i suoi aspetti".

Soddisfazione per l'iniziativa è stata espressa anche dal direttore di Confesercenti Osti "perchè Ferrara in Fiaba esprime un grande valore sociale ed economico grazie al successo riscontrato tra le famiglie, richiamando cittadini e turisti". 

Il momento inaugurale è in programma venerdì 1 ottobre alle 17 con la prsenza delle autorità cittadine. 

Al Parco Massari nelle tre giornate di festa sarà possibile trovare:

- Carrozza di Cenerentola! Sembra che la Principessa parcheggerà proprio qui la sua ex zucca prima di recarsi al gran Ballo!  Non dimenticate di fare una foto con lei!

- "Il Paese delle Meraviglie", con uno strano cappellaio che festeggia il suo "non compleanno", un coniglio bianco  in perenne ritardo e una regina che vorrebbe tagliare le teste!
- "Il Regno di Aladino" con un simpatico genio cui chiedere di esaudire i vostri desideri (ma non più di 3 a testa!), un tappetto pronto a volare e delle bellissime tende orientali
- "In Fondo al Mar" con una bellissima conchiglia che rinchiude una ancora più splendida Sirenetta
- Area laboratori, divisa per età: una zona per i piccolissimi (6-36 mesi) con giochi sensoriali e montessoriani, e una creativa-manuale per i bimbi grandi dai 3 anni in su
- Albero dei Piccoli Pittori con cavalletti, tavolini e maxi fogli, per realizzare opere d'arte sotto l'attenta guida della atelierista Daniela Troni
- una golosissima area Street Food con specialità di ogni tipo
- il teatrino dei burattini a cura di Sara del Teatro dello Sguardo
- l'inventa-storie, un'area dedicata a racconti di storie e vere e di fantasia a cura di Giada Signorini, che vi farà immergere nei suoi magici racconti
- pit Stop Mamme
- il mercatino per le famiglie
- area sport a cura di "Up Studio Ferrara"
- l'albero dei desideri, dove attaccare i propri desideri più segreti
- gioco dell'oca gigante più animazione itinerante "il Regno di fuori"
- bar Central Park con piazzola merende gioco a tema
- area gonfiabili e giostrine
- foto set Oceania
- la casetta dei 7 nani
- "Il Cantiere dei Piccoli": 12 mezzi a pedali a disposizione dei bambini di tutte le età. Leve manuali, e movimento a pedali, per far giocare i bimbi a fare i "piccoli operai". Ai bambini viene fornito un kit con casco, guanti e cuffie per lavorare in sicurezza e per renderli protagonisti del gioco preferito. Le nostre animatrici vigilano sul corretto utilizzo di ogni mezzo, organizzano squadre di lavoro e forniscono ai partecipanti obiettivi di lavoro per rendere stimolante il gioco.
- Big Mattoncino: Oltre 1000 mattoncini colorati, leggeri e sicuri per stimolare la creatività dei piccoli. Questo tipo di intrattenimento è davvero irresistibile per tutti, e grazie agli incastri perfetti è possibile coinvolgere i bambini per creare forme sempre diverse e che seguano una logica, così il gioco diventerà formativo e stimolante. Inoltre sono sempre presenti le nostre animatrici che in modo discreto educano all'uso corretto del gioco
- l'area Medievale, a cura della contrada San Giacomo di Ferrara, sarà caratterizzata da giochi e scenografie di altri tempi e vi darà a possibilità di incontrare Robin Hood, che insegnerà ai piccoli partecipanti a tirare con un vero arco in legno, di sfidare i cavalieri e di incontrare re Artù e tentare di estrarre la famosa Spada dalla Roccia
- Area "Giochi antichi" per giocare con i giochi "di una volta", tutti in legno
- Area "Baby Chef" e preparare deliziosi specialità con la Lady Chef Miriam Erinnio, tutte dedicate alle Fiabe
- Area Zucche Giganti (con il Parco delle Zucche, cui è possibile partecipare solamente domenica 18 ottobre)
- Area "Il Regno di Ghiaccio" con Anna, Elsa e il loro pupazzo di neve
- Area "Massaggio infantile neonatale e shiatsu" a cura di Paola Rossini, Operatore Shiatsu e Insegnante Massaggio Infantile AIMI, che farà rilassare grandi e piccini con trattamenti e dimostrazioni gratuite

Le aree animate, gli spettacoli e i giochi antichi sono gratuiti, mentre sono a pagamento e su prenotazione: i laboratori, gli spettacoli al teatrino dei burattini, il cantiere dei piccoli, i lego giganti, le attrazioni e i gonfiabili.

Anche quest'anno ci sarà il "Viaggio tra le Favole", un percorso ludico interattivo tra i vari regni, che si conclude con lo show delle fiabe.

ORARI:

- venerdì 1 ottobre: 15.30-20.00 (attrazioni ridotte)

- sabato 2 e domenica 3 ottobre: 10.00 - 20.00

L'area food sarà attiva fino alle 22.00

Per accedere al Parco Massari è necessario esibire il GREEN PASS e l'ingresso è completamente gratuito. Il controllo verrà effettuato dagli addetti alla sicurezza Top Secret, partner dell'evento. All'ingresso del parco è presente un gazebo dove sarà possibile effettuare tamponi rapidi (a pagamento) grazie alla partnership con F|Medical

La capienza massima è soggetta al limite consentito dal regolamento Covid-19 vigente (3000 persone) ed avranno accesso prioritario le famiglie che hanno prenotato almeno un laboratorio o attività. Il Festival si svolgerà nel totale rispetto della normativa vigente. L'ingresso al Parco sarà libero e gratuito.

Ad oggi gli organizzatori hanno già registrato diverse centinaia di prenotazioni per le varie attività, moltissime delle quali provenienti da regioni limitrofe e non solo, tra cui Campania, Liguria e Piemonte. Non resta che aspettare il prossimo weekend, per vivere una Ferrara, ancora più magica di sempre. 

Programma completo sul sito www.ferrarainfiaba.it

Immagini scaricabili: