Comune di Ferrara

venerdì, 27 maggio 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Forestazione urbana in via Pannonius: da Hera un contributo per le spese di piantumazione e manutenzione

GIUNTA COMUNALE - Sindaco: "già superato il 50% delle nuove piantumazioni promesse". Ass. Balboni: "continuiamo le politiche di forestazione, intercettando fondi e coinvolgendo le realtà del territorio"

Forestazione urbana in via Pannonius: da Hera un contributo per le spese di piantumazione e manutenzione

24-11-2021 / Giorno per giorno

Per l'attuazione del progetto di forestazione urbana previsto in via Pannonius, il Comune di Ferrara potrà contare anche sulla collaborazione di Hera e Hera Comm. Sulla base di un accordo che ha ricevuto il via libera della Giunta municipale e che sarà sottoscritto dai tre partner, Hera garantirà infatti il proprio sostegno al progetto con un contributo di 10.500 euro, a copertura delle spese per le attività di piantumazione e manutenzione, per almeno tre anni, delle 420 piante che verranno messe a dimora in via Pannonius nell'inverno 2021/2022.

L'intervento era stato candidato nei mesi scorsi dal Comune di Ferrara, assieme a un altro intervento di realizzazione di una siepe boscata in via Padova (per una spesa complessiva di 78.864 euro), al bando regionale 2021 per la creazione di 'infrastrutture verdi' nei comuni di pianura, ottenendo un contributo pari al 75% dei costi ammissibili.

"Continuiamo con coerenza e concretezza con le azioni per mantenere l'impegno preso a inizio mandato: la messa a dimora di 15mila nuovi alberi - sottolinea il sindaco Alan Fabbri -. Giunti quasi a metà del ciclo amministrativo, tra progetti realizzati o in corso di realizzazione, abbiamo già superato il 50% delle nuove piantumazioni promesse, con interventi ampi e condivisi, capaci di coinvolgere i cittadini e mettere in rete diverse realtà territoriali".

"Con lo schema di accordo approvato oggi - precisa l'assessore Alessandro Balboni -completiamo e arricchiamo un processo che ha avuto sviluppo negli ultimi mesi e che ha coinvolto i cittadini come primi protagonisti delle scelte. Continuiamo così, con costanza e concretezza, nelle politiche di forestazione urbana, con un approccio di sistema che, oltre a un'azione costante per intercettare nuovi fondi, valorizza anche le realtà economiche del territorio, coinvolgendo diversi soggetti che possono collaborare attivamente alla costruzione di una città sempre più verde e sempre più orientata a uno sviluppo sostenibile".

Il progetto per via Pannonius riguarda, in particolare, un'area agricola di circa 19.300 mq entrata di recente nella disponibilità dell'Amministrazione comunale, di fronte alla cinta muraria storica di Ferrara. Qui si prevede la realizzazione di una piantagione forestale permanente, escludendo una fascia perimetrale di 8 metri. La messa a dimora delle piante  sarà effettuata rispettando un modulo tipo di 500 mq che verrà replicato sulla superficie disponibile. Il modulo contiene 5 alberi di prima grandezza, 14 alberi di seconda e terza grandezza e 2 arbusti, per un totale di circa 420 piante che saranno messe a dimora nell'area. La scelta delle piante sarà effettuata dando priorità sia alle caratteristiche paesaggistiche, vista la vicinanza delle mura che rappresentano un'eccellenza monumentale della città, sia al buon rendimento per quanto riguarda l'assorbimento delle polveri sottili e la cattura di NOx. Le piante utilizzate giungeranno da vivai forestali e a completamento dell'intervento saranno realizzati sistemi di irrigazione di soccorso.