Comune di Ferrara

giovedì, 30 giugno 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Mobilità e accesso al Parco Marco Coletta: indagine del Comune tra i cittadini

SICUREZZA, MOBILITÀ E AMBIENTE – Vicesindaco Lodi: fondamentale l'ascolto dei cittadini. Ass. Balboni: strategico condividere i bisogni

Mobilità e accesso al Parco Marco Coletta: indagine del Comune tra i cittadini

27-11-2021 / Giorno per giorno

Tanta partecipazione e osservazioni utili legate al traffico, ai posteggi dedicati per le biciclette e all'importanza degli attraversamenti pedonali sicuri: sono questi alcuni dei temi emersi dall'indagine sulla percezione della mobilità legata al Parco Marco Coletta, nell'area recentemente riqualificata dei Giardini del Grattacielo. Il sondaggio, caldeggiato dai cittadini coinvolti nel percorso partecipato "Il Parco più bello di Ferrara", è stato realizzato dal Centro Idea del Comune, nell'ambito del progetto regionale Mobilityamoci.

"L'attenzione sui Giardini del Grattacielo è sempre alta da parte dell'amministrazione comunale - ha sottolineato il vicesindaco e assessore alla Mobilità e alla Sicurezza Nicola Lodi - perché questo parco stupendo è anche simbolo del quartiere Gad, restituito a tutti i cittadini grazie a importanti interventi strutturali su cui abbiamo investito e continuiamo a investire. Questo traguardo è stato raggiunto grazie al coinvolgimento di cittadini e associazioni e alla preziosa collaborazione delle forze dell'ordine. Proprio per questo motivo è importante continuare ad ascoltare tutti coloro che frequentano l'area, per avere un monitoraggio costante della situazione e poter mettere in programmazione interventi che possono ulteriormente contribuire al suo miglioramento".

"Al fine di poter valutare al meglio le strategie per una mobilità più sostenibile in città - ha ricordato l'assessore all'Ambiente Alessandro Balboni - è necessario raccogliere la più ampia disponibilità di dati possibile. Il valore di questo progetto sta nel fatto che si è basato non solo su strumenti e su tecniche digitali, ma che si è anche affidato a questionari compilati in presenza, rivolgendosi soprattutto a un pubblico più anziano e meno digitalizzato. In questo modo contiamo di poter sviluppare alcune strategie proprio nel contesto di quel quartiere".

Il questionario è stato elaborato dal Centro Idea in continuità con il percorso di riqualificazione che ha interessato il parco, per conoscere le abitudini e il punto di vista di chi frequenta quest'area verde. L'obiettivo dell'indagine è stato quello di continuare ad alimentare il processo di ascolto e di collaborazione tra amministrazione e cittadini che, a partire dai contributi raccolti, darà all'Amministrazione la possibilità di valutare interventi che possono favorire l'accesso all'area in completa sicurezza.

L'indagine, aperta a tutti, è stata realizzata attraverso la compilazione di un breve questionario che era disponibile anche online, in modo da rilevare il parere dei cittadini rispetto alla viabilità e alla sicurezza stradale di accesso al parco.

Il sondaggio - restituito da 152 cittadini - è rimasto attivo per tutto il mese di agosto e settembre 2021, periodo che ha coinciso con il fitto palinsesto di attività ospitate nel parco.

L'iniziativa è stata inserita nell'ambito delle attività promosse nella rassegna "Giardino per tutti", in collaborazione con il Centro Mediazione, l'unità operativa Mobilità, traffico e sosta del Comune di Ferrara e con il supporto esterno del Centro Antartide di Bologna.

> DOCUMENTAZIONE scaricabile in fondo alla pagina - Sondaggio sulle modalità di accesso al Parco Marco Coletta

Immagini scaricabili:

Copertina del report sull'indagine in merito alla percezione della mobilità legata al Parco Marco Coletta,

Allegati scaricabili: