Comune di Ferrara

lunedì, 15 agosto 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Dal Comune sostegno a iniziative per i malati di Parkinson e i loro familiari. Rinnovata la convenzione per la gestione del gattile

GIUNTA COMUNALE - Le principali delibere approvate nella seduta del 14 dicembre 2021

Dal Comune sostegno a iniziative per i malati di Parkinson e i loro familiari. Rinnovata la convenzione per la gestione del gattile

14-12-2021 / Giorno per giorno

Queste le principali delibere approvate nella riunione della Giunta comunale di martedì 14 dicembre 2021:

>> Assessorato Politiche Sociali, Politiche Abitative, Servizi Demografici e Stato Civile - Assessore Cristina Coletti:

'Voce e respiro': progetto a sostegno dei malati di Parkinson e dei loro familiari, con il contributo del Comune
Laboratori di logopedia per i malati di Parkinson e attività di training autogeno per i loro caregiver. E' per dare 'Voce e respiro' alle persone affette da questo morbo e ai loro familiari che è nato il progetto dell'associazione Gruppo Estense Parkinson (Gepa) a cui il Comune di Ferrara destinerà un contributo di 6mila euro a sostegno delle attività svolte negli ultimi mesi.
In collaborazione con Asp Ferrara, Agesci e le Aziende Ospedaliera e Usl di Ferrara, il progetto punta in particolare a ridurre i disturbi del linguaggio dei malati di Parkinson con laboratori di riabilitazione e logopedia per migliorare la fonazione. "L'intento è - come spiega anche l'assessore Cristina Coletti - quello di evitare che i disturbi del linguaggio determinino limiti nella capacità di comunicazione e socializzazione delle persone affette da morbo di Parkinson. Migliorando le loro facoltà di esprimersi si cerca inoltre di ridurre i rischi di possibili situazioni di ansia e depressione, contribuendo al loro benessere psicologico. Allo stesso tempo, il progetto si prende cura anche dei caregiver con attività mirate a ridurre la percezione del carico assistenziale che su di loro grava e a favorire momenti di socializzazione e confronto tra le famiglie". Per loro il progetto prevede in particolare attività laboratoriali di training autogeno, per aiutarli ad apprendere tecniche di rilassamento volte a gestire gli stati d'ansia e a migliorare la loro qualità della vita.
Il progetto 'Voce e respiro' dell'associazione Gepa rientra nel sistema integrato degli interventi e dei servizi sociali del territorio ed è inserito nel Piano attuativo per la Salute ed il Benessere Sociale del Distretto Centro Nord tra le azioni dedicate alla tutela della fragilità degli anziani.

 

>> Assessorato Rapporti Unife, Ambiente, Tutela degli animali, Progetti Europei  - Assessore Alessandro Balboni:

Rinnovato l'accordo con l'associazione 'A coda alta' per la gestione del gattile municipale
Sarà rinnovata per altri due anni, fino al 31 dicembre 2023, la convenzione con cui il Comune di Ferrara affida all'associazione 'A coda alta onlus' la gestione del gattile municipale di Ferrara di via Gramicia. Il servizio di gestione, affidato con gara pubblica nel dicembre 2019, prevede da parte dell'associazione anche l'aggiornamento del censimento e la collaborazione per l'attuazione della campagna di sterilizzazione dei gatti appartenenti alle colonie feline, che vivono in stato di libertà sul territorio comunale.
"Confermiamo - dichiara l'assessore Alessandro Balboni - la prosecuzione della collaborazione con l'associazione 'A coda alta' che in questi anni ha lavorato con passione e competenza, prendendosi cura degli animali ospiti del gattile e di quelli delle colonie feline, mettendo in campo importanti risorse professionali e organizzative e coinvolgendo i cittadini con varie iniziative che hanno contribuito ad accrescere la qualità dei servizi svolti".
In base al report degli ultimi due anni di attività, l'associazione ha portato a termine 176 adozioni nel 2020 e 132 nel 2021, adoperandosi per incentivarle anche con progetti specifici, come le "Adozioni del cuore", riferite a gatti anziani, con patologie particolari o invalidi. Ha inoltre operato per rintracciare, nel minor tempo possibile, i proprietari di gatti smarriti, anche grazie all'identificazione tramite microchip (403 le identificazioni tramite microchip negli ultimi due anni). Si è adoperata per offrire assistenza sanitaria sia ai gatti ospiti del gattile, sia a quelli delle colonie feline (al 30 giugno 2021 erano censite complessivamente 323 colonie feline sul territorio comunale, di cui 256 seguite dall'associazione A coda alta), eseguendo oltre 400 vaccinazioni, oltre 200 sterilizzazioni, oltre a trattamenti antiparassitari, visite e interventi specialistici.
Diverse anche le iniziative pubbliche organizzate per promuovere l'adozione dei gatti, sensibilizzare i cittadini alla tutela degli animali e contro l'abbandono e raccogliere fondi per la gestione del gattile.
Per lo svolgimento delle prestazioni previste dalla convenzione, l'associazione riceverà dal Comune il rimborso delle spese sostenute, per una quota massima di 36.600 euro annui.

 

Le delibere approvate nel corso delle sedute della Giunta comunale vengono pubblicate nei giorni successivi, con le modalità e nei termini di legge, sulle pagine internet dell'Albo Pretorio on line del Comune di Ferrara all'indirizzo https://www.comune.fe.it/it/b/17507/albo-pretorio