Comune di Ferrara

sabato, 20 agosto 2022.

Dove sei: Homepage > Lista notizie > Uomo arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico ufficiale grazie al fiuto e alla perseveranza di Chloe

POLIZIA LOCALE - Venerdì scorso durante un intervento nei pressi delle scuole Poledrelli dell'unità cinofila della Polizia Locale

Uomo arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico ufficiale grazie al fiuto e alla perseveranza di Chloe

20-12-2021 / Giorno per giorno

Nel pomeriggio di venerdì scorso (17 dicembre 2021) in orario di uscita degli studenti, un'unità cinofila della Polizia Locale Terre Estensi - costituita da conduttore e co-conduttore e dal cane Chloe - in prossimità delle panchine a lato Scuola Poledrelli ha notato l'atteggiamento sospetto di un gruppo di quattro uomini di origine africana. Contemporaneamente il cane ha fiutato qualcosa in un cestino dei rifiuti, segnalandolo al suo conduttore che ha iniziato il controllo del contenuto.

A quel punto uno dei quattro uomini, probabilmente per distogliere l'attenzione dal cestino, ha iniziato a provocare vistosamente l'unità cinofila, sbeffeggiandola e sfidandola a trovare qualcosa sulla sua persona.

Il conduttore non ha però colto la provocazione e fidandosi del fiuto e della chiara segnalazione di Chloe, ha contnuato a controllare il cestino dei rifiuti rinvenendo porzione di un panetto di hashjsh (cm. 10 x 3x 2). Mentre il conduttore premiava il cane per il ritrovamento, l'uomo si è avventato sulla sostanza, l'ha messo in bocca e masticandola è fuggito verso il lato destro del campo di beach volley, in direzione del vicino chiosco.

Chloe lo ha inseguito e raggiunto riuscendo a rallentarne la corsa per consentire al co-conduttore di placcarlo. Una volta a terra l'uomo ha sputato la sostanza stupefacente non ancora ingerito (circa 26 grammi di hashish, poi sequestrati). Nell'azione il co-conduttore ha riportato ferite alla mano e al costato destri.

In più approfondita ispezione Chloe ha poi segnalato al conduttore che l'uomo era ancora in possesso di droga, come confermato nella successiva perquisizione avvenuta al Comando, finita con il sequestro di un involucro termosaldato contenente 1.17 gr. di hashish nascosti nella felpa e un involucro termosaldato di eroina celato tra la cover e il telefono cellulare. Per supportare gli operatori sul posto era giunta una pattuglia del Reparto Centro storico.

Al termine l'uomo (poi identificato in un cittadino di origine nigeriana del 1003, pluripregiudicato per reati di droga, porto di coltello, lesioni, resistenza ecc.) è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico ufficiale. L'Autorità giudiziaria ha successivamente convalidato l'arresto e disposto la liberazione dell'imputato, che dovrà però sottostare al divieto di dimora a Ferrara.

(Comunicazione a cura del Comando di Polizia Locale Terre Estensi)

Immagini scaricabili: